Sabato 11 Giugno 2022

MUX LOCALE 1 (SICILIA): CENSITA LA COMPOSIZIONE DEI CANALI
E REALIZZATO LO Z@PPING TV.

Dopo aver analizzato il MUX LOCALE 4 (SICILIA) gestito dall’emittente calabrese TELESPAZIO TV,
torniamo ad occuparci della sezione SICILIA IN DIGITALE e precisamente del MUX LOCALE 1 (SICILIA) 
gestito da Rai Way che trasmette sulla frequenza UHF 42 a livello regionale dalle seguenti postazioni.

SICILIA
UHF 42 (642,0 MHz)
Postazione Comune Provincia Pol.
Poggio Giache – Villaseta Agrigento AG m
Rupe Atenea Agrigento AG o
Colle Ospedale Caltabellotta AG v
Contrada Bastianella Canicattì AG o
Contrada Portella Palumbo Palma di Montechiaro AG o
Contrada Grangiara Realmonte AG v
Monte Cammarata San Giovanni Gemini AG o
Contrada San Calogero Santa Margherita di Belice AG o
Capo San Marco Sciacca AG v
Monte San Giuliano Caltanissetta CL o
Municipio – Viale Mediterraneo Gela CL v
Monte Colla Castiglione di Sicilia CT o
Monte Sant’Anastasio Castiglione di Sicilia CT o
Via Santa Sofia Catania CT o
Contrada Carminello – Via Seminara Valverde CT o
Monte Salvo – Spirito Santo Enna EN o
Castello Nicosia EN o
Monte Cicciona Piazza Armerina EN v
Monte San Martino Capo d’Orlando ME v
Monte Soro Cesarò ME o
Pietre Nere Giardini-Naxos ME o
Monte Piselli Messina ME o
Via Latteri Messina ME v
Monte Trino Milazzo ME o
Contrada Antaco Mistretta ME o
Carmine – Via Santa Caterina Piraino ME v
Pizzo Cocuzza San Piero Patti ME v
Cozzo di Castro Altofonte PA v
Pizzo Neviera Belmonte Mezzagno PA v
Santuario Romitello Borgetto PA v
Cozzo Trabiata Cerda PA v
Costa Nuova – Colle Anania Cinisi PA v
Portella Balata – Monte Genuardo Contessa Entellina PA v
Rocca dei Maschi Corleone PA o
Contrada Gallitano Godrano PA v
Contrada Costa Zita Marineo PA v
Monte Pellegrino Palermo PA m
Pizzo Volo d’Aquila Palermo PA o
Via Marta Bonanno Palermo PA v
Piano San Francesco Pollina PA v
Contrada Sant’Arsenio – Case Lacavera Termini Imerese PA o
Madonna di Trapani Terrasini PA v
Cantoniere di Bellolampo – Portella Torretta Torretta PA o
Cozzo Petroso Trabia PA v
Monterotondo Giarratana RG v
Case Modica Ispica RG v
Contrada Monserrato Modica RG o
Contrada Petrulli Ragusa RG o
Contrada Carnemolla Scicli RG o
Contrada Guardiola Scicli RG o
Contrada Sant’Elia – Cozzo Pagliarelli Avola SR o
Monte Lauro Buccheri SR o
Belvedere – Faro della Marina Siracusa SR o
Monte Bonifato – Madonna dell’Alto Alcamo TP o
Piana delle Forche Erice TP m
Quartiere Spagnolo Erice TP v
Torre Scibiliana Marsala TP v
Timpone Castellazzo Paceco TP v
Contrada Montagna Partanna TP o
Monte Rose Salemi TP v
CALABRIA
UHF 42 (642,0 MHz)
Postazione Comune Provincia Pol.
Gambarie – Via Risorgimento Santo Stefano in Aspromonte RC v
All’interno sono presenti 18 emittenti, tutte veicolate in MPEG-4 H.264, 10 sono in definizione standard e le altre 8 in HD.
 Le posizioni automatiche 10 e 11 sono occupate rispettivamente dalle catanesi ANTENNA SICILIATELECOLOR del gruppo LA SICILIA.
La prima ha conservato la LCN 10 anche dopo il riassetto delle frequenze in Sicilia, mentre la seconda ha abbandonato la numerazione 12.
Entrambe trasmettono in definizione standard.
La posizione automatica 12 è presieduta adesso dalla palermitana TGS che contemporaneamente ha adottato un nuovo logo
ed attivato l’alta definizione con la risoluzione video 1920×1080.
In precedenza era sintonizzabile al numero 15.

A sinistra il logo nuovo, a destra quello precedentemente utilizzato.

La LCN 13 è stata mantenuta dalla palermitana TRM che trasmette in alta definizione con la risoluzione video 1920×1080.
In sovrimpressione appare il logo di TRM 13 HD.
Piccola promozione anche per Video Regione, con sede a Modica (RG), passata dal numero 16 al 14
ed ha iniziato a trasmettere in HD con la risoluzione video 1920×1080.
La LCN 15 è occupata ora da 7GOLD TELERENT che risulta in alta definizione con la risoluzione video 1280x720.
In alto a destra è presente il logo di telerent HD, mentre quello di 7GOLD compare solo durante la ripetizione del circuito nazionale.
Inoltre in alcuni orari è in onda la programmazione di MEDICAL EXCELLENCE.tv.
Anche la palermitana TELE ONE, avanzata sul tasto 16 del telecomando in sostituzione del 19, trasmette in HD con la risoluzione video 1280x720.
Contemporaneamente è stato modificato il logo che è stato spostato in alto a destra.

A sinistra il logo nuovo, a destra quello precedentemente utilizzato.

È retrocessa dal numero 11 al 17 la ragusana Video Mediterraneo che trasmette in alta definizione con la risoluzione video 1280x720.
In sovrimpressione è presente il logo di VIDEO MEDITERRANEO HD.
Deciso salto in avanti per REI TV, con sede ad Acireale (CT), che ha abbandonato la vecchia posizione 89 per ricollocarsi sulla nuova LCN 18.
L’emissione video risulta in HD con la risoluzione 1280x720.
La padovana CANALE ITALIA, identificata CANALE ITALIA 83 EXTRA, occupa la numerazione 76 e trasmette in definizione standard.
È scalata dal numero 189 al 77 l’emittente CIAK TELESUD, con sede a Paternò (CT),
che veicola la propria programmazione in definizione standard e nel formato video 4:3.
È avanzato dalla LCN 217 alla posizione automatica 78 il canale TELESTAR, con sede a Floridia (SR),
anch’esso in definizione standard e nel formato video 4:3.
Ha conquistato una numerazione a 2 cifre, passando dalla LCN 191 al tasto 79 del telecomando, l’emittente TVA TELENORMANNA,
con sede ad Adrano (CT). TVA è l’abbreviazione di TELE VIDEO ADRANO.
L’emissione video risulta in definizione standard.
In alcuni orari viene ripetuta l’emittente CANALE 8 di Avola (SR).
È avanzata sulla LCN 81, in sostituzione del 215, la catanese 6 SESTARETE TV, trasmessa in definizione standard,
che in alcune fasce orarie ripete MEDICAL EXCELLENCE.tv.
Anche la siracusana TRIS, veicolata in definizione standard, ha ottenuto un posto nel 2° arco di numerazione, passando dal 172 all’85.
Il canale di Siracusa ha stretto un accordo con La Tr3, emittente con sede a Marsala (TP).
Nel corso della giornata, infatti, si alterna la programmazione dei canali con entrambi i loghi in sovrimpressione.
Sulla LCN 87 è sintonizzabile, in definizione standard, la catanese Sicilia Channel del gruppo LA SICILIA.
In precedenza occupava il tasto 290 del telecomando.
La messinese Tm Telemistretta s’è aggiudicata la LCN 90 al posto della vecchia posizione automatica 171.
L’emissione video risulta in alta definizione con l’inconsueta risoluzione 1080x960.
Infine troviamo, in definizione standard, la catanese ETNA CHANNEL retrocessa dalla numerazione 115 al 199.