Domenica 16 Ottobre 2022

MUX LOCALE 3 (LAZIO): INSERITE SUPERNOVA, TS2000 E LA VOCE TV,
SUPER SIX / KA-BOOM SU CANALE 81 LAZIO, ELIMINATA SUPER TV.

Continuiamo ad aggiornare la sezione LAZIO IN DIGITALE analizzando gli ultimi movimenti del Mux LOCALE 3,
gestito dall’emittente TELEPONTINA di Pomezia (RM) e trasmesso sulla frequenza UHF 39.
Questo bouquet si riceve anche in alcune zone della Capitale
Sulla LCN 115 è ritornata disponibile, in MPEG-4 H.264 e in definizione standard, l’emittente supernova
Lo slot identificato Supernova 1, che trasmetteva Radio Roma Television sulla numerazione 115, è stato pertanto eliminato dal Mux LOCALE 5 (LAZIO).
Sono stati inseriti, in MPEG-4 H.264 e in definizione standard, la viterbese TS2000 (LCN 179), acronimo di TeleTusciaSabina 2000, 
proveniente dal Mux LOCALE 5 (LAZIO) e la romana la voce tv (LCN 188) che trasmetteva nel dismesso Mux TELEPONTINA
Mentre effettuavamo questa rilevazione stava trasmettendo un film con il logo di HAPPY CHANNEL, 
emittente satellitare scomparsa da numerosi anni, che era veicolata nel pacchetto di TELE+.
La commerciale MEDI@RT ha eliminato la LCN 182 restando sintonizzabile senza numerazione.
L’emittente Canale 81 (LCN 81 in H.264 SD) di Nettuno (Roma), veicolata anche nel Mux LOCALE 2 (LAZIO), 
ha iniziato a trasmettere in alcuni orari la programmazione del circuito SUPERSIX / KA-BOOM.
La sportiva CITTACELESTE TV1 (LCN 85) risultava inattiva a schermo nero durante la nostra rilevazione.
Questo canale è ospite anche nei Mux LOCALE 2 (LAZIO) e Mux LOCALE 4 (LAZIO) sulla stessa posizione automatica.
Segnaliamo infine che da questo pacchetto è stata tolta la bresciana Super TV HD che era identificata Gari TV.
Il canale dell’editore lombardo Agostino Rabizzi resta veicolato in alta definizione nel Mux LOCALE 4 (LAZIO) su identica numerazione e identificativo.
Nella nostra pagina LCN LAZIO potete consultare la lista, in ordine di numerazione automatica,
di tutte le emittenti locali che trasmettono nella regione LAZIO.
Abbiamo inoltre aggiornato la pagina con la lista DTT ROMA,
dove sono consultabili tutte le nuove frequenze televisive dei multiplex sintonizzabili nel capitale.