Martedì 15 Marzo 2022

MUX LOCALE 3 (LOMBARDIA): CENSITA LA COMPOSIZIONE DEI CANALI TV.

Dopo aver analizzato in maniera approfondita le composizioni dei Mux LOCALE 1 (LOMBARDIA) gestito da Elettronica Industriale 
Mux LOCALE 2 (LOMBARDIA) gestito da Rai Way, oggi vi mostriamo in questa news l’elenco dei canali 
che fanno parte del Mux LOCALE 3 (LOMBARDIA) gestito a livello di alta frequenza da STUDIO 1 NETWORK. 
Il bouquet è trasmesso sulla frequenza UHF 21 nelle provincie di Bergamo, Brescia, Pavia e Sondrio. 
Grazie all’impianto del Monte Calenzone è ricevibile anche nella zona est della provincia di Milano. 
Nel Capoluogo meneghino invece, il segnale non è agganciabile. 
In fondo a questa news abbiamo elencato l’ubicazione degli impianti di trasmissione attivi.
Sono veicolati 18 canali TV di cui uno in alta definizione; 
iniziamo ad elencare in ordine di numerazione le 17 emittenti trasmesse in definizione standard con il codec video MPEG-4 H.264. 
Sulla LCN 19 è sintonizzabile CREMONA 1
Questa emittente è presente nella medesima numerazione anche nel Mux LOCALE 2 (LOMBARDIA)
Prima dell’entrata in vigore delle nuove numerazioni redatte dal Mise, il canale cremonese si avvaleva della LCN 80.
La seconda emittente in ordine di numerazione risulta essere la piacentina Telelibertà
Anche questo canale è veicolato nella stessa numerazione dal Mux LOCALE 2 (LOMBARDIA).
Successivamente alla posizione 86 troviamo la torinese RETE 7
Sul digitale terrestre la tv subalpina perde pertanto la sua copertura meneghina.
TELE PONTEDILEGNO (LCN 89), emittente locale dell’omonima cittadina bresciana, non ha ancora reiniziato le sue trasmissioni.
E’ infatti presente il cartello che vi mostriamo nella nostra gallery.
La numerazione 85 è utilizzata da STUDIO 1 che nel proprio logo ha integrato la scritta LOMBARDIA. 
Anche questo canale è presente nel Mux LOCALE 2 (LOMBARDIA) sulla stessa numerazione. Prima dell’entrata in vigore la nuova graduatoria delle emittenti locali, questa emittente occupava la LCN 79.
La cifra 99 è utilizzata da TELESTELLA emittente dell’editore Fontana con sede a Soresina (CR). 
Il canale durante i nostri monitoraggi stava trasmettendo la programmazione del circuito SUPER SIX / KA BOOM. 
Prima del refarming questo canale si avvaleva delle numerazioni 813 e 865.
Saltiamo sul canale 110 dove troviamo TELECAMPIONE che in alcuni orari trasmette con il logo SVI SVIZZERA ITALIANA. 
Questa emittente ha perso la sua copertura nella città di Milano 
e dopo la recente revisione delle graduatorie è passata dalla LCN 75 alla nuova 110.

La LCN 111 è stata attribuita a TELE MONTENEVE, emittente con sede a Livigno (SO). 

La padovana CAFE’ TV 24 si è aggiudicata la LCN 112 mentre prima del refarming utilizzava la 113. 
Anche questo canale perde la sua copertura nel Capoluogo lombardo.
Sulle LCN 117 e 118 troviamo due emittenti che fanno capo all’editore Rabizzi di Brescia. 
Sulla numerazione 117 troviamo TELELEONESSA, marchio inedito per il digitale terrestre, 
successivamente è presente VIDEOBRESCIA, emittente dello stesso editore.
Videostar Sport (LCN 119) al momento non è ancora stata collegata e risulta inattiva a schermo nero. 
Pre refarming l’emittente con sede a Treviglio (BG) occupava la LCN 630.
Facciamo un balzo sulla numerazione 176 dove troviamo l’inedita TM1.
Sulle numerazioni 176, 177, 178 e 179 sono collocati quattro canali del gruppo Publirose ovvero TM1, SVI74, TRS1 e ITALIA 8 PRESTIGE
TM1 e TRS 1 sono due emittenti che non erano presenti sul digitale terrestre prima del refarming.
Sulla cifra 181 è sintonizzabile la bresciana E’LIVE.
Sulla numerazione 116 è presente l’unico canale di questo multiplex 
trasmesso in alta definizione con la risoluzione 1280×780, si tratta di PIU’ VALLI TV2. 
Ricordiamo ai nostri lettori che l’ammiraglia PIU VALLI TV è trasmessa in alta definizione dal Mux LOCALE 1 (LOMBARDIA) ed occupa la LCN 83.
Nella nostra pagina LCN LOMBARDIA potete consultare la lista aggiornata, in ordine automatico delle numerazioni automatiche,
di tutte le emittenti locali che trasmettono nella regione LOMBARDIA.
FREQUENZE E POSTAZIONI

LOMBARDIA
UHF 21 (474,0 MHz)
Postazione Comune Provincia Pol.
I Colli Gandosso BG v
Monte Creò Parzanica BG o
Camarozzi Berzo Inferiore BS o
Colle Vedetta – Via Buttafuoco Brescia BS o
Monte Maddalena – Cavrelle Brescia BS v
Monte Colmo Edolo BS o
Margine Monno BS o
Antico Castello Paspardo BS v
Corna d’Aola Ponte di Legno BS o
Coloreto – Nestesino Sulzano BS o
Canè – Via Tomasi Vione BS o
Monte Calenzone – Crotta Nuova Romagnese PV o
Poira – Albergo Bellavista Civo SO o
Triangia – Via Pradella Sondrio SO o
Monte Belvedere Villa di Tirano SO o
Madonna di Oga Valdisotto SO o
Roncale Vervio SO o