Mercoledì 29 Dicembre 2021

MUX GOLD TV (A): INSERITI ALCUNI CANALI MIGRATI DAL MUX TELEVITA,
CAMBIO DI NUMERAZIONE PER RETE 7.

In questa news facciamo il punto sui canali che attualmente compongono il Mux GOLD TV versione A

riassumendo le principali variazioni che ci sono state dallo scorso Agosto, data del nostro ultimo monitoraggio.

LAZIO
UHF 43 (650,0 MHz)
Postazione Comune Provincia Pol.
Poggio Nibbio Canepina VT o
UHF 46 (674,0 MHz)
Postazione Comune Provincia Pol.
Ianucci Castro dei Volsci FR v
San Sebastiano – Via Remorici Isola del Liri FR o
Cimitero – Via Roma Rocca d’Arce FR o
Incoronata – Via Cippillo Sora FR o
Valleroffa – Via Orsi Vallemaio FR o
Pisterzo – Chiesa San Michele Prossedi LT o
Monte Curio Roccasecca dei Volsci LT o
Monte Circeo – Via Semaforo San Felice Circeo LT o
Casali Sezze LT o
Monte Pero Sonnino LT o
Monte Pilucco Terracina LT o
Monte Calcarone Rieti RI o
Monte Cavo – Vetta Rocca di Papa RM o
Monte Mario – Via Trionfale Roma RM o
CAMPANIA
UHF 46 (674,0 MHz)
Postazione Comune Provincia Pol.
Monte Cicoli Sessa Aurunca CE v

In seguito alla rottamazione del Mux TELEVITA avvenuta a Settembre, alcune emittenti sono migrate in questo bouquet.

Hanno fatto il loro ingresso Teleuniverso (LCN 16) con il duplicato TELEUNIVERSO (LCN 198),

SL 48. (LCN 91) di Pontinia (LT), Babel TV (LCN 244) e ROMIT TV (LCN 817)

 che veicolano la medesima programmazione con il logo ROMIT TV, e TELEMOLISE (LCN 880).

E’ approdata in questo bouquet anche la piemontese RETE 7 che da qualche settimana ha abbandonato la LCN 252 scivolando sulla cifra 664, 

risolvendo così il conflitto con RPL – LA TUA RADIO, veicolata nella posizione 252 dal Mux CANALE ITALIA (LAZIO).

Tutte queste emittenti sono trasmesse in definizione standard con il codec video MPEG-4 H.264.

La partenopea CANALE 21 (LCN 10) è stata rinominata Canale21 Roma.

Al di sotto del logo di rete è sempre presente la scritta EXTRA.

ROMA CH71 (LCN 71) e TV7 Triveneta Net (LCN 642) hanno modificato il proprio codec video passando dall’ MPEG-2 all’attuale MPEG-4 H.264.

Segnaliamo infine che il duplicato in definizione standard di Gold TV (LCN 17) posizionato sulla LCN 517

ha modificato il proprio identificativo da Gold TV HD all’attuale GOLD TV HD.