Venerdì 10 Dicembre 2021

MISE, SWITCH OFF NORD ITALIA: SI PARTE IL 3 GENNAIO 2022.

Inizierà il 3 gennaio 2022 per concludersi il 14 marzo 2022 il refarming ovvero la riassegnazione

delle frequenze televisive del digitale terrestre dell’ Area Tecnica del Nord Italia.

In una riunione del 6 dicembre scorso, in videoconferenza, il MISE ha illustrato ai soggetti interessati il calendario delle zone interessate.

Si partirà dalla Valle d’Aosta, per poi passare alle altre regioni del Nord Italia.

La conclusione è prevista il 14 marzo con lo spegnimento degli ultimi impianti delle province di Forlì/Cesena e Rimini.

Il processo di refarming della banda 700 MHz, iniziato il 15 novembre 2021 in Sardegna, si concluderà il 30 giugno 2022.

Ricordiamo che in questa fase non si passerà al DVB-T2 che avverrà dopo il 2023, ci sarà l’abbandono o il parziale abbandono

delle frequenze comprese tra l’ UHF 50 e UHF 60. Gli utenti che abitano nelle aree coinvolte, in base al calendario che inseriamo qui in basso,

dovranno effettuare sul TV / decoder una risintonizzazione generale dei canali.