_________________________________________________________________________________________________


2017-07 - NEWS LUGLIO 2017


Lunedì 25 Maggio 2020


 DVB-T2: REVOCATI I BANDI PER OPERATORI DI RETE
DELLE FREQUENZE DI 1° LIVELLO NELLA PROVINCIA DI BOLZANO.

Con la determina direttoriale del 21 Maggio 2020 il Ministero dello Sviluppo Economico
ha annullato i bandi per l’assegnazione dei diritti d’uso delle frequenze UHF 21, 34 e 42
precedentemente stabilite per lreti locali di primo livello nella provincia di Bolzano.


La motivazione di questa revoca è dovuta al consenso ministeriale a favore della RAS - Radiotelevisione Azienda Speciale
che ha chiesto l'assegnazione delle frequenze UHF 21 e 34 in tutta la provincia di Bolzano
e dal ripetitore della PAGANELLA, situato in provincia di Trento.
La RAS vuole informare in tempo la popolazione dell'Alto Adige sugli spostamenti previsti tra il 2020 e il 2021
e soprattutto non vuole interrompere le trasmissioni dei canali veicolati
sull'attuale UHF 51 in mancanza di una frequenza sostitutiva.
Nello specifico, la continuità di servizio della frequenza UHF 34, già attiva,
garantirebbe risparmi di spese ed un veloce passaggio alla modalità MPEG-4,
mentre l' UHF 21 verrebbe utilizzato in sostituzione della frequenza UHF 51 
destinata allo spegnimento nella provincia di Bolzano entro l'autunno 2020.
L'assegnazione dell' UHF 21 e 34 dalla postazione della PAGANELLA, invece,
permetterebbe l’aumento della copertura nella provincia di Trento, senza  dover ricorrere ad altre frequenze.

https://cdn-0.mapio.net/images-p/5199476.jpg?ezimgfmt=rs:689x517/rscb2/ng:webp/ngcb2

Foto: ripetitore Paganella
Immagine tratta dal sito web mapio.net.