LIGURIA IN DIGITALE

_______________________________________________________________________________________




https://lh3.googleusercontent.com/aKFpUVYy5U9DpauE4B6rNNBFs3qNN5eOu9PGk7R_R7BBH3UuJSPUnGokk4R9X5Wtw06vYN889T0QIW71KPsRTTn1Pfr83p3d_hcRV9dP-HrmlzFUP0V1oRYbDmAA9vDllh2ZWvq_zn2VG8aTCsyGpblpT2cpy4x8DKliFZHJSnHlftEpkyyi6UmVuZ6YAY_gpUPg5Vk8XCJneVgAvxWy5Sek90o5s-IGoWXeUrILFAharh2Kja6lQu_90YJKHVEiMCnWejhfcx8ulkDDQuBnRpgbWxx2RCn5_6bfVfMgtp1DwKDgyMYv4f_XtMiMdNH95vFjCxwczdStQlu0lRbXd9x2cwj4bPqDkMK1EIG0VFjNpwRY5wGrfmNUrv-dICpVsxVtJ_gDaknMGuClZNIe-WgD1iZuVH2OnSa7X4-GIK2W7IdJPGB8fZmS7RG23Q2aESs9bdXiSg8m3Mgv4_dDKjY3w-8kpVHru1jzO3ug-EyziEzkD8LSF8cgURMxfpEbeq6MeYRKJasiZrNJ8XVhs1RG2N87Vhf9JLxZFiWfaL_Mpzo2GlCPvZ5WFnfZgEUqG5RJCLC1hUFLOaIzcNPlPS6GePPsdb8m8HRFB26k=w340-h68-no
https://lh3.googleusercontent.com/c40R_aedNqsoSJX150VAI4ICQ0hOkCdmL3WcEySvoNPvfIraXQkH1FuhO_VT8A2yDzcy1EewbuLLIgzCq5GhEJ_ffSg8foQnqki5YvmSIKAHXPc6xOts1PZJlhyfhvr_9aKPWriTOqDW-_8ShERInSyUZ3b2SxL9Q5Fa2CJUE5Dce0kozpLlZhePOEGdamZcERrmrhTKWxg5SVmhS0S-d5_-Mw360KEg-7o03wJ6cmde3hkgM6ynPDRC61qBvq8m4PFW-JKgBIponoCB2Yoa01eL74W0Bpu6DkzjCoPqXGYisR5d9clXsaU1RNeCKX5Hi4mvuBt23-71BYgHoNvqtWB1Y0DzNexI3y-D2dBSktFd9WHLIlN58HCr0hdu8yOpZNmSiED1cVMfIzJUl47BAtjl3jbLTwb3-QSy7UJ7KO6axMJ6Gwk4zsR6lYFSE3rfBLLWTfz2dBXJ_xSzOvc8Wgkp6peQ6eTNOMKOHKvCix3ZPhGeP4f5xNJJPBj7rLc4SYxFv4Kb8XURAgiBOomQ0IgEs_mwGMNSJJvHsAL-qCP0NJIwnxnlg5eVC-agPKSo4qwvR5ACeVU0n_blrI9-rRXK_323t1QKb1I_twR_=w340-h68-no


Mercoledì 3 Giugno 2020


LIGURIA, ROTTAMAZIONI VOLONTARIE FREQUENZE TV:
SPENTI DEFINITIVAMENTE I MUX IMPERIA TV, ANTENNA BLU TV E TELECITTA',
ARRIVA LA NUOVA CANALE 16.

Le storiche emittenti locali liguri Imperia TV e ANTENNABLU hanno definitivamente cessato le loro trasmissioni
ed hanno "rottamato" il loro multiplex, pertanto risultano spenti il Mux IMPERIA TV e il Mux ANTENNA BLU TV.
Anche il Mux TELECITTA' attivo a livello regionale sull' UHF 41 non è più operatore di rete,
spegnendo e rottamando il suo bouquet di canali.
Buona parte dei contenuti sono confluiti nel Mux PRIMOCANALE.
In questo articolo facciamo di seguito il punto della situazione analizzando nel dettaglio
quanto è capitato negli ultimi giorni nell'emittenza locale ligure.

_____________________________________________



Nel ponente ha chiuso Imperia TV, l’annuncio era stato dato nei giorni scorsi da Andrea Pomati,
giornalista e storico volto della televisione.
“Abbiamo detto tutto – ha sottolineato Pomati - l'abbiamo fatto nel nostro solito stile soft mai fuori dalle righe.
Sono entrato a 17 anni, non sono stato il primo, ma non avrei mai pensato di essere l'ultimo a concludere le trasmissioni,
rimane l'amarezza in bocca, qualcuno si farà l'esame di coscienza,
come abbiamo detto l'importante è sapere di aver lavorato per il territorio e con il territorio”.


Imperia TV nata sulle ceneri della precedente Teleimperia, rifondata nel 1986 da Francesco Zunino e Giannina Giacobbi
ha raccontato la storia della città e della Riviera, dalla politica allo sport,
dalla vita cittadina ai seguitissimi servizi sull’entroterra.
IMPERIA TV era anche operatore di rete sull' UHF 34 per le provincie di Savona ed Imperia,
il multiplex è stato spento e rottamato.
Con Imperia TV si spegne un’altra tv locale, tra le tante che sono scomparse gli scorsi anni ricordiamo:
Tele Sanremo, Canale 31, Antenna Uno, Tele Arcobaleno (confluita in Primocanale),
Tele Stereo Arma, TeleTris e Teleshopping.
Nell'imperiese a livello televisivo rimane una piccola presenza con la sede distaccata della genovese Primocanale.


Andrea Pomati

_____________________________________________


https://lh3.googleusercontent.com/aKFpUVYy5U9DpauE4B6rNNBFs3qNN5eOu9PGk7R_R7BBH3UuJSPUnGokk4R9X5Wtw06vYN889T0QIW71KPsRTTn1Pfr83p3d_hcRV9dP-HrmlzFUP0V1oRYbDmAA9vDllh2ZWvq_zn2VG8aTCsyGpblpT2cpy4x8DKliFZHJSnHlftEpkyyi6UmVuZ6YAY_gpUPg5Vk8XCJneVgAvxWy5Sek90o5s-IGoWXeUrILFAharh2Kja6lQu_90YJKHVEiMCnWejhfcx8ulkDDQuBnRpgbWxx2RCn5_6bfVfMgtp1DwKDgyMYv4f_XtMiMdNH95vFjCxwczdStQlu0lRbXd9x2cwj4bPqDkMK1EIG0VFjNpwRY5wGrfmNUrv-dICpVsxVtJ_gDaknMGuClZNIe-WgD1iZuVH2OnSa7X4-GIK2W7IdJPGB8fZmS7RG23Q2aESs9bdXiSg8m3Mgv4_dDKjY3w-8kpVHru1jzO3ug-EyziEzkD8LSF8cgURMxfpEbeq6MeYRKJasiZrNJ8XVhs1RG2N87Vhf9JLxZFiWfaL_Mpzo2GlCPvZ5WFnfZgEUqG5RJCLC1hUFLOaIzcNPlPS6GePPsdb8m8HRFB26k=w340-h68-no

A Genova invece ANTENNA BLU con sede nella centralissima Galleria XII Ottobre,
ha deciso di rottamare il suo multiplex sulla frequenza UHF 34 (con impianti attivi a Genova e provincia)
e di non essere più operatore di rete comunicando la chiusura definitiva al MISE, il Ministero dello Sviluppo Economico.
L’ufficialità è arrivata con un comunicato firmato del Direttore Responsabile della televisione, il giornalista Beppe Nuti.
Nel comunicato si legge: “Antenna Blu TV Genova, storica emittente genovese, dal 31 maggio 2020 non esiste più.
Dopo la scomparsa dell’editore, Paolo Cavanna (che l’aveva creata) avvenuta nel dicembre scorso,
la moglie Cristina ha comunicato al sottoscritto ed alla Redazione di aver inoltrato al MISE
la richiesta per lo spegnimento anticipato delle frequenze televisive”.
Beppe Nuti spiega anche che per la moglie dell’editore
“non era più sostenibile nè economicamente nè fisicamente la continuazione di Antenna Blu dopo la scomparsa del marito Paolo”.
Antenna Blu nacque negli anni ’80 come emittente radiofonica (Radio Antenna Blu)
ed aveva sede in una storica e pittoresca torretta sulle alture, vicino all’ospedale.
Attorno all’anno 2000, la decisione di fare il grande passo e trasformarsi in TV.
Poi il trasferimento nel cuore di Genova, sino all’improvvisa e dolorosa scomparsa
del suo editore avvenuta nel dicembre scorso, Paolo Cavanna.
Continua Beppe Nuti: “A seguito della decisione della signora Cristina Cavanna,
ho ovviamente rassegnato le dimissioni, con effetto immediato, da Direttore Responsabile.
Mi resta dentro l’amarezza – conclude Nuti – pensando a tutti quelli che hanno collaborato con professionalità e dedizione,
per la fine di una storia che lascia in tutti noi un forte amaro in bocca.
L’augurio per tutti quelli che ci hanno seguito con affetto in questi anni è di rivederci presto”.
A questo punto alla città di Genova restano soltanto tre emittenti TV: Telegenova
(la più anziana in assoluto, nacque attorno al 1974), TeleNord e Primo Canale.
Infine a Lavagna c’è Entella TV, guidata dalla famiglia Pinat.


________________________________________________________________________________________________________________


Foto:

IMPERIA TV ed ANTENNA BLU erano legate dalla stessa numerazione automatica ovvero la LCN 16.
La tv imperiese aveva il diritto di utilizzo per il Ponente ligure (Imperiese e savonese)
mentre nel genovese e nel Levante era in uso ad ANTENNA BLU.
La prestigiosa numerazione a due cifre è stata rilevata dal gruppo laziale dell'editore Sciscione
che ha creato la nuova ed inedita CANALE 16 diffusa a livello regionale con il codec video H.264
dai multiplex gemelli LIGURIA TV e TELECUPOLE (LIGURIA)
A livello di contenuti CANALE 16 trasmette al momento ALMA TV ovvero ALMA TV ALICE & MARCOPOLO
presente a livello nazionale sulla LCN 65 (in H.264) nel TIMB Mux 2.
Foto:
https://lh3.googleusercontent.com/pw/ACtC-3eW52ZRt-C9-qMLptsu574NGlW-aDAcPhZyu5dP7f8dJRGo2NhrP2IrLLuBH6LMRzujfIwotON_Kz5Z5lR2yUona2YXdNB8e6Rp4NwR6U76JTQ2K-LuRde87D6eL1lrhUJTeyC2e21zTVv3SyWJqGeaIg=w1144-h648-no?authuser=0
https://lh3.googleusercontent.com/pw/ACtC-3dPrJyK9RHrFJokq66rjVchq8CorTRg_wdOBDaeADBq2LkIjiHm_O_-u1eghmM4aAKRAai21FsZnzV164UBjzfAgaVcEYFmObQJzXcLCEnlqSS9kSu2iyKmp712GdM3Pvw0r-23s1t_XbGH0eRm53oU0A=w1144-h648-no?authuser=0

___________________________________________________


https://lh3.googleusercontent.com/c40R_aedNqsoSJX150VAI4ICQ0hOkCdmL3WcEySvoNPvfIraXQkH1FuhO_VT8A2yDzcy1EewbuLLIgzCq5GhEJ_ffSg8foQnqki5YvmSIKAHXPc6xOts1PZJlhyfhvr_9aKPWriTOqDW-_8ShERInSyUZ3b2SxL9Q5Fa2CJUE5Dce0kozpLlZhePOEGdamZcERrmrhTKWxg5SVmhS0S-d5_-Mw360KEg-7o03wJ6cmde3hkgM6ynPDRC61qBvq8m4PFW-JKgBIponoCB2Yoa01eL74W0Bpu6DkzjCoPqXGYisR5d9clXsaU1RNeCKX5Hi4mvuBt23-71BYgHoNvqtWB1Y0DzNexI3y-D2dBSktFd9WHLIlN58HCr0hdu8yOpZNmSiED1cVMfIzJUl47BAtjl3jbLTwb3-QSy7UJ7KO6axMJ6Gwk4zsR6lYFSE3rfBLLWTfz2dBXJ_xSzOvc8Wgkp6peQ6eTNOMKOHKvCix3ZPhGeP4f5xNJJPBj7rLc4SYxFv4Kb8XURAgiBOomQ0IgEs_mwGMNSJJvHsAL-qCP0NJIwnxnlg5eVC-agPKSo4qwvR5ACeVU0n_blrI9-rRXK_323t1QKb1I_twR_=w340-h68-no

E' stato infine rottamato il Mux TELECITTA' con copertura regionale sull' UHF 41
che faceva capo a livello societario al gruppo PRIMOCANALE.
Buona parte dei contenuti sono infatti confluiti nel Mux PRIMOCANALE
che attualmente presenta questa composizione.

MUX PRIMOCANALE

LCNLogoIdentificativo TV
10Primocanale
11Telecittà
12E'TV LIGURIA
110Primocanale+1
112Primocanale Primo Piano
213Welcome
215Primocanale Sound
510Primocanale HD