L'ITALIA IN ANALOGICO
   LE TV D'ABRUZZO


Tra poco meno di un mese anche in Abruzzo si passerà al digitale terrestre, tra l'altro approfittiamo per ricordare che L'Italia in digitale
seguirà a partire dal prossimo 7 maggio lo switch off in diretta, realizzando una pagina aggiornata in tempo reale delle principali località. 
Senza fare particolarmente i nostalgici, vogliamo raccogliere per futura memoria qualche logo storico delle emittenti che operano ancora 
attualmente in regione, trovati su qualche vecchia vhs o cercando in maniera approfondita in rete.
Iniziamo con una serie di immagini che sembrano preistoriche, partendo dalla più grande tv locale italiana (citazione di Aldo Grasso) ovvero 
Rai Regione. Non facciamo un riferimento all'anno esatto ne per questa immagine, ne per le altre perchè potremmo incorrere in grossolani errori.
Gli scatti sono della sede Rai di Pescara.




Passiamo a TVQ - Italia 7, gestione Monti (TVQ)-Fininvest (Italia 7), che risale all'inizio degli anni 90. TVQ è una storica emittente regionale
che opera ancora oggi. Nell'immagine di sinistra potete vedere il logo di TVQ sotto il logo di Italia 7, nell'immagine in basso a destra potete vedere il logo attualmente in onda, mentre TVQ Story è il nome di un programma che ripropone il meglio dei programmi anni 80-90 del canale. 






A seguire vi mostriamo un po' di immagini di TAR Tele Abruzzo Regionale, gestione Antonio Edmondo. TAR in alcune fasce orarie negli anni 80-90
ritrasmetteva la programmazione del circuito Tivù Italia gestione Publitalia. Tele Abruzzo Regionale cederà le proprie frequenze a La 3 (DVB-H) mentre
il nome TELEABRUZZO sarà usato da un'emittente dell'Aquila.
Per capire meglio la nascita e l'evoluzione di TeleAbruzzo, vi rimandiamo al sito Storia Radio TV. http://www.storiaradiotv.it/TELEABRUZZO.htm







Altro logo, questa è una chicca, si tratta di VideoReporter (emittente del gruppo TeleMare) che trasmetteva il segnale di TeleMonteCarlo, occultandone la pubblicità nazionale, questa immagine è della fine degli anni 80, poco prima dell'arrivo della Legge Mammi. Successivamente TMC rilevò 
questa emittente e fu eliminato il logo di VideoReporter.



TeleMare ha un cavalluccio marino che da anni contraddistingue la sua programmazione, pochi ricorderanno che la prima emittente a ritrasmettere
Italia 1 in Abruzzo, seppur per un breve periodo, fu proprio questa emittente. Ha anche ripetuto Koper Capodistria, gestione precedente a quella Fininvest. TeleMare aveva ceduto le sue frequenze a TeleMarket, ora fa parte del gruppo di Rete 8, con il digitale terrestre sta vivendo una seconda gioventù. Il marchietto è sostanzialmente rimasto immutato negli anni. E' anche esistita una TM2 - TeleMare 2 che relay del circuito SuperSix.





Ora è la volta di Rete 8 di Chieti (gestione Mammarella pre tangentopoli...) emittente del circuito Cinquestelle ai tempi gestione Rai- Sacis.
Rete 8 opera ancora oggi......citare TVL.





Il vulcanico Vincenzo Gentile è stato un creatore di nomi e loghi che si avvicendavano sul teleschermo. Sono state sue creazioni: VideoCaesar, Tele 9, Rete 11, TVCapital, 7G7...qui sotto potete vedere una piccola galleria del logo di Tele9, attualmente in onda con lo stesso logo. Video Caesar ha ritrasmesso per un periodo la programmazione di VideoMusic (gestione Marcucci). Nel 1996 vendette le frequenze regionali a Cecchi Gori per TMC2, rimase con un impianto in Maiella e uno a San Silvestro, recentemente ceduti a TivùItalia. TVCapital cedette gli impianti all'omonima emittente napoletana.





Spostiamoci nel teramano, ecco un logo generato da una "titolatrice":tre lettere: TVN ovvero TeleNotaresco poi diventata TVNPOKER,
poi TVPoker (gesione Di Giuseppe) quindi TVN (con concessione comunitaria) ceduta successivamente alla Confartigianto di Teramo con il
nome di TVTeramo, quest'ultima opera ancora. L'emittente è stata una pietra miliare della storia televisiva teramana, trasmetteva le partite del Notaresco, dibattiti politici e approfondimenti di cronaca locale. L'immagine dell'intervista in basso risale al 1979.




Unica emittente teramana (a nostra memoria) che disponeva di un impianto in Maiella era TeleT - TeleTeramo, altra storica emittente ricordata
ancora oggi. Successivamente aveva trasmesso anche con il logo TVPRESS, ritrasmetteva la programmazione di Elefante (gestione Marcucci). 
TeleTeramo cedette le proprie frequenze a TeleMare all'inizio degli anni 90.






Il prof. Elso Serpentini è stato l'editore di una tv teramana molto effervescente e giovane, Verde TV. Pochi mezzi ma molte idee, come per molte emittenti locali, ricordiamo un programma stile TVTalk di Rai 3, dove venivano commentati dai ragazzi delle scuole teramane i programmi televisivi delle reti nazionali. Verde TV ha ceduto i suoi impianti a TelePonte intorno al 1996.




Su youtube è un tormentone questo video, che ..........e questo logo TV6 di Silvi Marina (TE) 













Altro logo storico abruzzese, quello di Antenna 10 (Vincenzo Lanetta), questa emittente opera ancora oggi e ritrasmette i programmi del circuito nazionale 7 Gold. Antenna 10 negli anni, ha ritrasmesso la programmazione di Italia 9 Network, e di Amica 8; ha avuto una sorellina, DAN TV, relay dei circuiti Junior TV e Italia 9 Network; cedette successivamente i propri impianti a Tele A di Napoli.



Chiudiamo la valigia dei ricordi, la riapriremo dopo gli switch off, magari dopo l'estate con la promessa di creare un'apposita sezione anche per le altre regioni, dove inseriremo, come detto per futura memoria le immagini delle emittenti, ma per farlo avremo bisogno del vostro aiuto.