https://sites.google.com/site/litaliaindigitale/croaziaindigitale


Lunedì 30 Marzo 2020


CROAZIA IN DIGITALE: IL CORONAVIRUS FA SLITTARE LO
SPEGNIMENTO DEFINITIVO DEL DVB-T.

Il coronavirus prosegue inarrestabile nella sua opera di distruzione e dopo aver causato danni
irreparabili in tutti i settori in tutto il Mondo, non risparmia nemmeno il settore televisivo.


Attraverso il seguente comunicato stampa, l'HAKOM (la corrispondente dell'AGCOM italiana) ha deciso
che in CROAZIA la disattivazione dello standard DVB-T non avverrà più tra fine maggio ed inizio giugno 2020,
ma slitterà tra fine novembre ed inizio dicembre.
I telespettatori saranno informati a tempo debito sulla data precisa dell'uso esclusivo del DVB-T2 nel Paese balcanico.
La scelta è stata presa in quanto la parte di popolazione croata, non ancora pronta per lo switch off,
al momento non può attrezzarsi a causa del virus che dovrà essere combattuto e sconfitto
e in questo caso c'è il rischio concreto di tempistiche lunghe.