_________________________________________________________________________________________________


https://sites.google.com/site/litaliaindigitale/croaziaindigitale

MAJELLA CHIAMA CROAZIASPECIALE RICEZIONE TV CROATA IN ABRUZZOSPECIALE PROPAGAZIONE


CROAZIA IN  DIGITALE


RICEZIONE DELLA TV CROATA IN ABRUZZO



L'ITALIA IN DIGITALE
presenta
LA NUOVA SEZIONE

© L'ITALIA IN DIGITALE - 27 Ottobre 2013

A cura di ANDREA POMILIO & RICCARDO GAFFOGLIO
In collaborazione con Nicolantonio di Chieti


SPECIALE - Prima parte

Nicolantonio, il nostro collaboratore abruzzese di Chieti alta, ha catturato le immagini aggiornate di alcuni mux croati della HRT Hrvatska Radio Televizija (Radio Televisione Croazia) che ha potuto ricevere con un discreto segnale. Sempre dall'Abruzzo, dal monte Majella, la scorsa estate abbiamo potuto sintonizzare altri multiplex del medesimo provider croato, pertanto da oggi prende il via ufficialmente la nuova sezione CROAZIA IN DIGITALE, che si aggiunge alle altre pagine dedicate alle emittenti straniere di AFRICA IN DIGITALEFRANCIA IN DIGITALE e MALTA IN DIGITALE, mentre sono in corso di lavorazione anche SPAGNA IN DIGITALE e SVIZZERA ITALIANA IN DIGITALE.

Ma torniamo alla nuova sezione CROAZIA IN DIGITALE, da dove è possibile visualizzare le composizioni e gli z@pping TV di quattro multiplex del provider HRT.


La Radiotelevisione croata (in croato Hrvatska radiotelevizija, HRT) è l'ente pubblico radiotelevisivo croato. Manda in onda alcuni canali radiofonici e televisivi, attraverso trasmettitori posti sul territorio nazionale (i quali coprono anche le zone della Bosnia ed Erzegovina a maggioranza croata, e parte delle regioni adriatiche italiane) e satelliti.
La Radiotelevisione Croata è suddivisa in tre unità: Radio croata (Hrvatski radio), Televisione croata (Hrvatska televizija) e Produzione musicale (Glazbena proizvodnja).
E' l'erede diretta di Radio Stazione Zagabria (Radio stanica Zagreb), che iniziò le proprie trasmissioni il 15 maggio 1926. Nei primi quattordici anni della sua esistenza, Radio Stazione Zagabria fu posseduta da una compagnia privata, Radio Zagabria, poi nazionalizzata il 1º maggio 1940. Negli anni dello Stato indipendente di Croazia, la stazione radiofonica assunse il nome Hrvatski krugoval. Dopo la Seconda guerra mondiale iniziò ad operare come stazione radiofonica di proprietà dello stato. Radio Zagabria fu il primo ente pubblico di trasmissione dell'Europa sud-orientale. Alla fine del primo anno di trasmissione, Radio Zagabria aveva poco più di quattromila abbonati. Nel trentesimo anniversario di Radio Zagabria, il 15 maggio 1956, il trasmettitore di Sljeme mandò in onda il primo programma televisivo, che era la trasmissione differita del segnale di Rai 1, mentre il 7 settembre fu trasmessa in diretta l'apertura della Fiera di Zagabria. Nei due anni successivi, questa fu l'unica emittente televisiva nell'area dell'Europa sud-orientale. Il 1º gennaio 1993, HRT fu ammessa a pieno titolo come membro dell'European Broadcasting Union. HRT riscuote il canone (la cui quota dipende dallo stipendio annuo medio croato, su cui si calcola l'1,5%; esso è dilazionato mensilmente) e trasmette spot.

Centro di produzione della Radiotelevisione croata Prisavlje, Zagabria.


Mappa delle divisione territoriale dei mux e dei centri trasmittenti della HRT.
(Cliccare sulla foto per poter navigare nella cartina e conoscere tutti i dettagli dei multiplex)


Ora vediamo in dettaglio le composizioni e le immagini dei canali dei 5 mux croati che abbiamo sintonizzato in Abruzzo.

HRT D8 MUX A > UHF 33
HRT D7 MUX B > UHF 59
HRT D8 MUX B > UHF 53
HRT D7 MUX D > UHF 31
HRT D8 MUX D > UHF 34



UHF 33 HRT D8 Mux A
Questo multiplex è composto da quattro canali:
le due emittenti principali nazionali HTV1 e HTV2, a cui si aggiungono RTL TV e Nova TV.






 - HTV1
 - HTV2
 - RTL TV
 - NOVA TV














HTV1 - www.hrt.hr
HRT1 o Prvi program è il primo canale televisivo della HRT. È anche chiamato HTV1 (Hrvatska televizija, prvi program).






HTV2 - www.hrt.hr
HRT2 o Drugi program è il secondo canale televisivo, caratterizzato oggi da programmi sportivi (con particolare riferimento alle nazionali) e di intrattenimento. Fino a febbraio 2011 una piccola parte delle ore notturne prevedeva la chiusura delle trasmissioni con l'inno e il monoscopio. È anche chiamato HTV2 (Hrvatska televizija, drugi program).





RTL TV - www.rtl.hr
RTL Televizija è un'emittente commerciale croata con copertura nazionale, ha iniziato a trasmettere il 30 aprile 2004. Il 74% è di proprietà del gruppo lussemburghese RTL.
E' stata lanciata come la seconda rete televisiva commerciale con concessione nazionale in Croazia, la prima è stata Nova TV.
RTL Group è una società di intrattenimento leader in Europa, e ha partecipazioni in 54 tv e 29 stazioni radio in 10 Paesi. Il gruppo di media lussemburghesi gestisce canali TV e stazioni radio in Germania, Francia, Belgio, Olanda, Lussemburgo, Spagna, Ungheria, Croazia, India, e Russia.

E' uno dei principali produttori al mondo di contenuti televisivi quali quiz, soap opera (in particolare attraverso la sua partecipata londinese FremantleMedia) e talent show tra cui X Factor, Pop Idol, Good Times, Bad Times, Ok il prezzo è giusto, Family Feud, e The Bill.
RTL originariamente stava per Radio Télévision Lussemburgo (in francese) o Radio Televisione Luxemburg (in tedesco).



NOVA TV - http://novatv.dnevnik.hr
Nova TV è una rete televisiva commerciale croata lanciata nel novembre del 2000. E 'stata la prima rete televisiva commerciale con concessione nazionale in questo paese e dal 2004 è interamente di proprietà della Central European Media Enterprises. Nova TV è stata la prima rete croata a trasmettere reality show come Survivor e Temptation Island. Poco dopo hanno iniziato a produrre in proprio i talent show Story Supernova, e Pop Idol (Hrvatski Idolo). Attualmente, il palinsesto è composto da cartoni animati e programmi per bambini al mattino, al pomeriggio ci sono telenovelas latino-americane, sitcom straniere e soap opera, mentre la sera sono trasmessi film, serie TV, reality show o sit-com autoprodotte.



Per ulteriori dettagli di questo multiplex consulta la pagina con la griglia dei canali e la z@pping TV del HRT D8 Mux A.

Sull' UHF 23 è operativo il multiplex HRT D8 Mux C in modalità DVB-T2 che al momento non siamo riusciti a sintonizzare con sufficiente segnale, inoltre tutti i canali trasmessi dai provider croati sono sintonizzabili sul digitale terrestre senza numerazione fissa LCN.

Termina qui la prima parte dello speciale CROAZIA IN DIGITALE, nei prossimi giorni inseriremo i dettagli e le relative descrizioni dei canali trasportati dagli altri mux che abbiamo sintonizzato in Abruzzo a Chieti alta e sul monte Majella. Tali multiplex li abbiamo ricevuti dalle postazioni di Sveti Juer sul Monte Biokovo a 1.762 m s.l.m. nei pressi della città di Makarska e di Celevac vicino la città di Gracac. Qui sotto potete vedere un'ampia gallery di immagini dell'impianto del Monte Biokovo.










Per maggiori informazioni sull'emittenza televisiva della Croazia consulta il sito:
www.oiv.hr/broadcasting/tables/dtv_channel_hr

 SPECIALE - Prima parte
 A cura di Andrea Pomilio & Riccardo Gaffoglio
 in collaborazione con Nicolantonio di Chieti

 © L'ITALIA IN DIGITALE - Ottobre 2013