C'era una TVolta - Le tv e le radio di ieri

                                                           1975


E' NATA TELESUPERGA (CHE DIRA' IL MINISTERO?).

Da Stampa Sera del 2/5/1975

Nel maggio del 1975 Stampa Sera di Torino annuncia la nascita di Telesuperga che a differenza di TeleTorino trasmette via etere e non via cavo. Il ripetitore è sito nei pressi dell' Hotel Eremo, poco lontano da quello della RAI. Trasmette sull'UHF 50 e tra i padri fondatori c'è anche Carlo Vetrugno, che successivamente farà carriera in altre emittenti come Euro TV, Odeon TV (gestione Parmalat Tanzi - Parmalat), Italia 7 (gestione Publitalia), per poi passare a Mediaset. Il costo del ripetitore, si legge nell'articolo, è stato di 20 milioni di lire e la potenza dichiarata è di 20 Watt (!). Nel monoscopio dell'emittente è rappresentata la Basilica di Superga. I Programmi sono acquistati da TeleTorino che nel 1975 è ancora trasmessa via cavo, con tutti i limiti di diffusione del caso. Insomma, Telesuperga è stato il cavallo di Troia di TeleTorino, per testare le eventuali reazioni del Ministero che, in caso di chiusura forzata degli impianti di trasmissione o di denunce per Telesuperga, non avrebbe in alcun modo leso l'attività di TeleTorino.

R.G.