C'era una TVolta - Le tv e le radio di ieri

                                                      1967


TORINO: UNA TV PRIVATA A PORTA NUOVA TRASMETTE MUSICA E NOTIZIARI.

Da Stampa Sera del 17/01/1967

Stampa Sera del 17 gennaio 1967 racconta del progetto concreto di un'emittente televisiva alternativa al monopolio Rai, attività impensabile in quell'epoca. Immaginate la difficoltà di reperire le attrezzature tecniche e di conoscere i rudimenti di un flusso di lavoro necessario per mettere in piedi un canale televisivo. Inoltre occorre tenere conto del necessario oneroso investimento che occorreva effettuare, senza avere una minima garanzia di continuità. Siamo a Torino, la zona è quella della stazione ferroviaria di Porta Nuova, vengono installati tanti apparecchi tv in punti strategici, collegati tra di loro da due fili, uno è per l'elettricità, l'altro trasporta un segnale audio/video: è nata Tele Torino 1. Dai sotterranei di un albergo il cavo giunge su una cinquantina di televisori posti nelle vetrine dei negozi adiacenti lo scalo ferroviario, il pubblico in attesa di prendere posto sui vagoni, può assistere ad un programma alternativo ai due unici canali nazionali Rai. Attualità sportiva, notiziari cittadini e la pubblicità locale; una programmazione di 8 ore giornaliere da offrire agli incuriositi passanti di Porta Nuova. Ma gli "intralci burocratici" non tardano ad arrivare. Tele Torino 1 lascia comunque un tangibile segno indelebile che apre la strada al mondo dell'emittenza libera.

R.G.