NEWS 2016


    LE NOTIZIE DELLA SETTIMANA


          Da Lunedì 29 AGOSTO
  a Domenica 04 SETTEMBRE 2016




www.litaliaindigitale.it
Aggiungilo ai tuoi siti preferiti.



Vuoi condividere le tue impressioni sul digitale terrestre?
Ti interessa divulgare le informazioni in tuo possesso per aiutare chi è in difficoltà nella ricezione del DTT?
Vuoi lanciare un messaggio visibile agli utenti de l'Italia in digitale?
La nostra nuova mail è: sportello@litaliaindigitale.it
Pubblicheremo le vostre mail nello spazio SPORTELLO TV DIGIT@LE.
Potete utilizzare questa mail anche per dare una risposta, consiglio o parere sulle discussioni di questo sito.


https://sites.google.com/site/litaliaindigitale/archivionewssettimana/news2015/news05-11gen2015/NEWS%20DELLA%20SETTIMANA.png








Il nostro indirizzo internet è:
www.litaliaindigitale.it




https://lh3.googleusercontent.com/-TImJuqPQKdA/V5oHOyaJZDI/AAAAAAAJaPk/ngL28Ch1B2I1zoJ5rd8UTckfrtAFA52CQCCo/s1600/Presentazione%2Bstandard12.png

MUX NAZIONALI

RAI Mux 1 (ABRUZZO)
RAI Mux 1 (BASILICATA)
RAI Mux 1 (CALABRIA)
RAI Mux 1 (CAMPANIA)
RAI Mux 1 (EMILIA-ROMAGNA)
RAI Mux 1 (FRIULI VENEZIA GIULIA)
RAI Mux 1 (LAZIO)
RAI Mux 1 (LIGURIA)
RAI Mux 1 (LOMBARDIA)
RAI Mux 1 (MARCHE)
RAI Mux 1 (MOLISE)
RAI Mux 1 (PIEMONTE)
RAI Mux 1 (PUGLIA)
RAI Mux 1 (SARDEGNA)
RAI Mux 1 (SICILIA)
RAI Mux 1 (TOSCANA)
RAI Mux 1 (TRENTINO)
RAI Mux 1 (ALTO ADIGE)
RAI Mux 1 (UMBRIA)
RAI Mux 1 (VALLE D'AOSTA)
RAI Mux 1 (VENETO)
RAI Mux 1 (VENETO / EMILIA-ROMAGNA)
RAI Mux 2
RAI Mux 3
RAI Mux 4
RAI Mux 5
RAI Mux 5 (DVB-T2)
RAI Mux 6 (LAZIO)

MEDIASET Mux 1
MEDIASET Mux 2
MEDIASET Mux 3
TIMB Mux 1
TIMB Mux 2
TIMB Mux 3

Mux DFREE

Mux CAIRO DUE

CANALE ITALIA Mux 1
CANALE ITALIA Mux 2

MEDIASET Mux 4
MEDIASET Mux 5
RETE A Mux 1
RETE A Mux 2

Mux LA 3

Mux RETECAPRI

Mux EUROPA 7 (DVB-T2)


LCN NAZIONALE

Mux STUDIO 1

Mux LA 9 (PIEMONTE)
Mux LA 9 (VENETO)
Mux LA 9 (TRENTINO)
Mux LA 9 (FRIULI VENEZIA GIULIA)
Mux LA 9 (EMILIA-ROMAGNA)
Mux LA 9 (MARCHE)

FRANCIA IN DIGITALE
SVIZZERA IN DIGITALE



LE TV A ROMA LE TV A MILANO LE TV A TORINO
LE TV A PESCARA
LISTA LCN A ROMA
LE TV A MILANO
LE TV A TORINO
LE TV A PESCARA
LE RADIO A ROMA
LE RADIO A MILANO LE RADIO A TORINO LE RADIO A PESCARA

LCN ROMA LCN MILANO LCN TORINO LCN PESCARA
https://lh6.googleusercontent.com/-pbWiqyb-MWI/Uy615CQvIEI/AAAAAAAFUEg/3fje_5yah8o/s1600/MILANO%25202.jpg
LISTA LCN A PESCARA

LCN NAZIONALE




Donazione tramite PayPal, il sito è in assoluto fra i più sicuri per cui non vi è motivo di diffidare.

L'ITALIA IN DIGITALE dal 2009 con voi



Clicca sulle immagini per vederle ingrandite.


4 SETTEMBRE 2016
Domenica

PIEMONTE IN DIGITALE
LOMBARDIA IN DIGITALE
https://lh4.googleusercontent.com/-oQ-eAKVu5Rs/U2ikzCknaFI/AAAAAAAFjz8/LlHJs-vb6oo/s1600/Liguria%2520320.gif

Ore 12.40 - MUX TELESTAR (PIEMONTE) / (LOMBARDIA) / (LIGURIA): AL POSTO DI TRS 2 ARRIVA CANALE 227.

MUX TELESTAR (PIEMONTE)
MUX TELESTAR (LOMBARDIA)
MUX TELESTAR (LIGURIA)
UHF 41                    UHF 41                    UHF 51
https://lh3.googleusercontent.com/f0pTdzeo09N-L4bbAQTGLleZs13EPZSHjYKBgMJ5vSi8oLkAv5eoRolbKGEAJSZw-Zt1BfvnxZ4W81tlkpKq4fgS1kzepoeuuJ1_hGsn7sdYVX9-OxUAssYV1ZMh86CFB9_yikhR_9VbxBtCDCuoLQN_f1AkJpLCGlgxCZ9WFuTLEahcu553bVWaKf-_zgG-B74CJYSXcyLyTxxZZMRsJpU4QDeZbs--Ioj4FAxazlstv42s1RYUKwwGqhsJuSKTS6fTWDgNqsdFUwqlay7ynDETVYErnVt84MeXU2dANpWGyy8vocgz3wsVdPXmqpvdAi8j34UI7LrmgQCohHt_E0cmukdA7_SsxKmz-yaZQV9dKUfEfk4y4DvCuE8kvl9Lt2Kc1bhrD1ZZJ36I1d7ve4qLtYtOqU3TjbXJpWChmiHlY2bUZTHP-nJYGrguAaGF0P5UOQZZRkHmnrCJo4DzxqMcnrExlzjTnZe0nz1-FA7RoOvo2wag2gRJIRB8IaNWnpCBZsefQPMRAxg8iHO5vimD6v7voA38T2NtrMAfP3SR6fRXyjyhanuGQGxZYa-pxwtLjp8iXSVUVjuqh4uDKKUmb59Y2Hrgsqy151jllGUkuyjzHw=w52-h39-no
Nel mux TELESTAR versione PIEMONTE, LOMBARDIA e LIGURIA sulla LCN 227 non è più presente TRS 2. Al suo posto è ora on air l'inedita CANALE 227.



Foto:
https://lh3.googleusercontent.com/y6g-RuhlQcMNQ1Ro9eRqyY5fZSwkCWQSxReViuhVhiWJJHNlriVdKXKAcjPL2sOzG47r19HBi_jnH8M=w1920-h1080-no
https://lh3.googleusercontent.com/cWfvnbhF-2Fr985jtGiQU3jOC1-w6GGY3Ry_jzXq1nZJJVCKNEfYn0a21a0yI5V1B2LNumSLtAbtUNY=w1920-h1080-no
https://lh3.googleusercontent.com/R-Qd9J_P_mFL7GWaqL7QdkBTrCLBeQR56bP4PkQHNT_hlalIU6mgCFyCSW00olrHGJMaVyzCUDVWDMo=w1920-h1080-no
https://lh3.googleusercontent.com/H8J1kpUTlwKvwxxeQD0E5V1zWFkOCfKRyjC41LGuRNWkChfz9XE456d2zMzAeI10PQrkYvDDBk0hajk=w1920-h1080-no


3 SETTEMBRE 2016
Sabato

https://lh5.googleusercontent.com/-kWHaNiQe0Ps/U2fr__cif5I/AAAAAAAFjeY/jVHpWCL4qNo/s1600/Lazio%2520320.gif

Ore 23.55 - MUX IES TV: RITORNANO IN ONDA IES CINEMA, BABEL TV, I CORTI TV E IES MUSIC VINTAGE; 608 SU ROMA CAPITALE.

MUX IES TV

UHF 45-53


https://lh3.googleusercontent.com/-gL3-WOIYuwM/VYXMYHC3IaI/AAAAAAAH2ew/bOulF2uB-as/s1600/iest%252520tv%2525202%25252052.jpg
Aggiorniamo nuovamente il mux
IES TV in quanto ci sono stati diversi cambiamenti. L'emittente IES TV (LCN 74), con la sua copia in standard definition IES TV HD TEST (LCN 574), non ripete più la programmazione di ROMA CAPITALE TV ma è tornata a trasmettere un proprio palinsesto. Inoltre ci sono evidenti problemi tecnici con disturbi sul video.


https://lh3.googleusercontent.com/rS-Sny-bxR7CxVsf3xHOxQFI4OnU7n4Ei4CZ57rPHaS9bWbg98RW8CXZt4s98CGVotMqRmITOzkwW3Y=w1680-h1050-no
https://lh3.googleusercontent.com/pd6KiPhDc9bOvoWCRG0jmonbr626Rs8FvmXuSsuJAMAdcyQJLYpXn7qkhjm2lC79HG1QE4EO7gJpaq4=w1680-h1050-no

https://lh3.googleusercontent.com/st9icXf-bQJ62nnq8ZOudgnjaDiQSBUWSlO5nInuWc5p_cjS-luVPtzPIZmShziuY3wXtdKr3iSLf-8=w1680-h1050-no
https://lh3.googleusercontent.com/0XH-CQNKztWbNocLKbNVLZMgN_jOBpH5TU2cqekZuAXh7hXHGfZBjn67JeYE18Me8VlCovhw8wD6QV8=w1680-h1050-no

https://lh3.googleusercontent.com/g6vaiWB4R6hteiHPkwjE2nghW5puNiMvi13TR5YjayHEwue5A3SBRBr9agtBT7_83ObHCQYucMAKMREny-vOR7lG8YuC1QUHW6kw8u-MMBB9sbSz_KKz6HlFki4gmXw7iPTwiBnnSPl8B71__Ogr0R84HACjbD_VYIyL8XZz7l0HoJCjgjwnNMhu1n_YQc0vBaoaG5IgSrCe8rULoTaycV6lm2s1ODw6bsm0Z7fpXXOMcy_zH-XLVqoJAQA_TrWtmmY7HeaIjOlVasLmLLBYv_n1rTCbRE60PpRw_9x9lgH2F7CL_CbOCUvpN_oPgrwectqyh7xQ4j9guTtxX_pMX4_kF1Be0zL3e-8yK_sXCEJIGTDKhmciT5Bed0gsAhipnL4Cz8l-J2iDNDW9Dbm6XAs8rPKTqiaRCSxMVixBrDasirxvS_QAtNzRGb3njzQUbIxiXHJk3st81_VYc3E3WvFAPvE-lHVQKucWzKkV9uWmcWuJCKTgdkxKcXI7dYLY84P7wkQJ1wXEsjVD7ylbxP2h9AKFNnuUszaxXUGZ7QLmICfPVzdGaA9zL7PF2LjPDD8I-ZHbtnzw3hiob2cxNl-hbikM3WvuZNytldAZsllQnE8PYw=w52-h39-no
ROMA CAPITALE (LCN 212) ha sospeso le proprie trasmissioni ed ora è diventata un duplicato dell'emittente musicale 608, già presente in questo multiplex con la LCN 608 e con l'identificativo SEI ZERO OTTO.



https://lh3.googleusercontent.com/M1pFFjlRHs_gfcYSlbPheLSY9ltM4_ApKrAps6_s9l5bFPtlRoXa2T6BXgnb9qKep6JXob8GXrrEgnI=w1680-h1050-no
https://lh3.googleusercontent.com/Vdsy0yN7IOV6zW8e-xOVZfaOPUEHcNQ3lPPc0i3Aloze_bs2u4D59u0M-bLUySosjd2R46-Ckowm-S8=w1680-h1050-no

https://lh3.googleusercontent.com/aqWeNQnAyl9nFNaVrLWyr8j6gQ1FaKI4NI_mfc3wcnIvBCu_wG10CHWe3NSN_nLToY8jHr6MwxU7o9Q=w1680-h1050-no
https://lh3.googleusercontent.com/J2tZdG8gfXiyKSjhMQAcuwQJ7cCAMUXaJcnpjLEnlGWTa-3-P55HnmU6Y_M8SrPSNXk5CSTuA42gpHI=w1680-h1050-no

Ritornano a trasmette i tre canali che da diverse settimane erano a schermo nero:
https://lh3.googleusercontent.com/2XXoS-rSdAiB6HYjnWy1oGK86GGMriaBImwhyVpXkuQl1n6J6EgRq0kU7TdHf0gBNqzqhjBH5SNANMVuCD7JTDTO4q-zNsf1GlP7TutefcoBaL3PwcXCkhXzvQVGQhoyo6YuaIoW8iNkoBIEqzrta5grIpjkYByJk_0dRV2C6w3CRcyVrGJ10gk3RVLffESb58NYRhi6iK--ehXqMpLJFt6RBrJLuplGUbou-dDufaM20-PnijuyjYPmeWWodlII1piYAyxU8j_MTGRi7qEM9p2WvFrv-SV-PR5JSI-OaFSox27KZK-3ue8S2QJSDGDpQRSkl4kF_ypKbn6UrxYowxGI2HxwnoMfQdMlyGODjpU-cFbAQx3zTthF3nweoSZsDEXtIlVik7Bl0TeV3qoOj3wlDx6ABhs_PYnUtdgMtSkXJqL4q23z5aa99LzX4ClTEdkmBbFdhbPUEOdPPRo_ekNJG4UGMw0k4BWit9O4foLAUFso-cQ-0GwpiPjz-jki4oQUWfBAJRhsEyAdUDLKHAz1UEk8aq_3b9B-QhSf4K73_nV5183QB9VfscQrBiJ5xrWoalluKGXugHNgSQqSRQfmu8X2kb1h7McmkwDiGbdFeeBsyw=w52-h39-no
Ies Cinema (LCN 215) che manda in onda sempre il programma VIDEO MOTORI. In sovrampressione non è presente il logo di Ies Cinema ma solamente quello di VIDEO MOTORI in basso a sinistra.




https://lh3.googleusercontent.com/_plw4rmNJmfy81iT8xTY5APHAo5ndFcnXxf2b3c-bus6zRpaxqPHboa5-Tu2oW5xy9UfQ8N78Aj3u84=w1680-h1050-no
https://lh3.googleusercontent.com/Xdt4V6hkQs-_u7TNRenwPvfqiNnwezGvO1yRWJKFVMIar78Blhc_YMlEIkkRaNmgiNeF4Ah4syu_3-k=w1680-h1050-no

https://lh3.googleusercontent.com/WIsq3dt2DaJF9o1Tqn3gsvUv6D-3TQ9KF1kGYScCYdERruOIaIeL0iI8OnQOyasFId-_r4xpeJ5j-Gw=w1680-h1050-no
https://lh3.googleusercontent.com/aBQgU150ymy6xCEQfkTwRsNdRD_xsp5CHG7sBqB52A5uPcuYIRQ5kGA5oJQXdc5IfpUsDzYh4n8DZ-I=w1680-h1050-no

https://lh3.googleusercontent.com/DoYXCb8l5fBefmnz5jHTSCGLlGvY0PL9wob1c16vfuwjTts-icQ6Hcfi8eFevb3U7C-fIgzkmK3iS3I3dVIONMwLioeL3HMWl0hc9BfoS1doBGUg2Sjqb_9vjWyUP1OND8yf4mZXly0Fr0Y38r5XeZqHqEaMNC12PFwMSQGCazclaIU6jFFqpjUScDYX5qMCeduS3AcxNVM8J5Oc-UPfTtIGdgQLU_eWBiNeYvqEcIcEBK-O2mMTi2ky92Z2nbU9WmpegjuzuFtHNjoQIg0F9nPO2-TJmmwcjsemjn2uAaOtGTZSX_Uqn7_1FCQKKXy3L9kEAdGDpnptHu9C0d7rBP0UbxAG64xaK-VDVSQuiV04Xp4Ks6qR-3QKkft0AxXULt9vwIUQFgcneVXPhHKRK8Wg00b0_k2DpsFHI3kEbItkfCDq3iH8zr26LW_K58t41rBB6Xv92wqae99AHjr3hARtGvzOF_XyEHSr25lAcoGhy7CpsFkS9pfmeYkd74-fIMzlbhV4y7VogcA5958QFzPA6UQcMtFqshDM5MzbWLgnYaGOxTAPdESwdqXu_OaCmrD1BjVzIu2aIWvObKIJITx9YXmowfk1Z2V1PMCdugc3NSitTw=w52-h39-no
BABEL TV, con l'identificativo BABEL (LCN 244), che ha adottato un nuovo logo di rete in sovraimpressione.



A sinistra il nuovo logo, a destra quello precedentemente usato.
https://lh3.googleusercontent.com/rcxWXQECKZkYzknuhcI8JAB3KBZvZA3SUNDYA2l9Dd9v2zjwDIzYSpmlocjyo4WAwzhVvue92_QsRbQ=w1680-h1050-no
https://lh3.googleusercontent.com/rUj4yoaNRw_hcnaGrz17YkOa09wwNSE6xmhy8OTRcUuQy668b5iUAp19EIe9o4HZZWUC669wsXJp4eM=w1680-h1050-no

https://lh3.googleusercontent.com/8f8T0GCY6IdeAahOA1W5T13qbxzSGd98TvEmDY1RlPi7kkd7X95GnikiVRMxmg4CZyF0qH4RWrzjnak=w1680-h1050-no
https://lh3.googleusercontent.com/9tDLrV7H4YByFvKWmp-EynJ-LYKSXyuldJN99Ix8a2fzdCFDTFUHsi1-2VAcLLk2KAHyJGVnVd1TGHY=w1680-h1050-no

https://lh3.googleusercontent.com/_3kDtFwjVB_bUsdgX3X_kWx2nIb_4rKAZGYqMG6LP0uWbcuPoQNNzSuPxe4gfAv6yJ_yEgRrq5P38lc=w1680-h1050-no
https://lh3.googleusercontent.com/H58H9ik7Hv1cHHMhCZPs3qLBYJzwVeh6EyABkRcUjZpfKUKhm2Y8BmsgiuH4raj00E2Z__RejC7Q2wM=w1680-h1050-no

https://lh3.googleusercontent.com/-7V0ZQmW1m8Y/VO7ilsowVgI/AAAAAAAIn-k/T8AXousVY2o/s52-Ic42/ROMANIA%252520TV%25252052.jpg
I CORTI TV (LCN 635) che trasmette l'emittente ROMANIA TV.



https://lh3.googleusercontent.com/hrleCgI3yYWQjD1MGnkb32xjmeRQmNVkaFNYQwCwqwn_86k578J1QslR0rG6__LbcL1fqTb6bHUTIWU=w1680-h1050-no
https://lh3.googleusercontent.com/Kpq9c5K-OB4QH0LVEVvxJwNmRa4AfQAzrJk8rcCSxFL5wWCQcBmQSkbUOVgcqCQOPz8X0dZ2WR-XLGo=w1680-h1050-no

https://lh3.googleusercontent.com/8b76u9y3lEyfq9vZehqZmyWyQcvfRJLCH8ZUAUi90H1dGTUyBPm-jFXXpWxEaYgMh0r4xMTKJANi5hE=w1680-h1050-no
https://lh3.googleusercontent.com/wNFALdwb_sDY4WCEVCkDosxEMgslXbGELYhpvz-KArDsl3zs7E-I4gvYzRiRxZYi70IsOxf3IRAA2sM=w1680-h1050-no

https://lh6.googleusercontent.com/-rJIuSdw22p8/UxroB69s_1I/AAAAAAAFQMg/ukSnNC0UYDQ/s1600/IES%2520Music%2520Vintage%252052.jpg
Ritorna anche la programmazione di IES Music Vintage (LCN 674). Nei giorni scorsi sul canale era presente solo una schermata colorata.




https://lh3.googleusercontent.com/46oo-3ycnBu2HIT5FwundqWo0jRA1FV7KKmB_zc-G61YxMYufLBpbEY-4eerbWM5JEnI2EWiD2gF9uE=w1680-h1050-no
https://lh3.googleusercontent.com/TXvolpum9K298UE5jmUD7GAOFMEWUZvE5rbyrF39-aE_D6YJMNWZ34XIerk7_2t93_CQwSI6i85wUYU=w1680-h1050-no

https://lh3.googleusercontent.com/4U38NfksrWqW0y0K2jUqy2m727GDiroktqRwS9pBRxOTMXEBFkTkWIBb6cMQieU30tF5RNmStd_Bjnc=w1680-h1050-no
https://lh3.googleusercontent.com/B1b1xwpuHTf2awT5xRfL1RpbgOIOpIb0tNBBGEP2GQIUqdM12iebmn96bEY01Uum2Tc7t66BpJq8K_w=w1680-h1050-no

Inoltre segnaliamo che in questo provider si sintonizza sempre uno slot a schermo nero senza nessun idetificativo e senza numerazione LCN.

https://lh3.googleusercontent.com/Jx8hQva7auhNG7CnPAZTqwf8pMjplrJg-L79LQTXLsTW_a_n3NLKbtFsCQ7cJkw0Me_kYsnztzezUD8=w1680-h1050-no

Abbiamo aggiornato la griglia dei canali e lo z@pping TV del mux romano IES TV.


Ore 19.30 - ADDIO A RADIO CENTRALE ATESSA, ARRIVA VERA HIT RADIO.

https://lh3.googleusercontent.com/DX9d60ZULxjUtD9oTPse411anv6NhjJ1K05QsQKdCe2u1A-Go8XuRgzaXKjG6x9qPr0tHI8_ZQqOCfU=w1680-h1050-no
Da qualche mese In ABRUZZO è operativa una nuova emittente radiofonica. Dalla postazione di MONTE PALLANO in località Bomba (Chieti), sulla frequenza FM 91.100 al posto di RADIO CENTRALE ATESSA è ora on air l'inedita VERA HIT RADIO.


https://sites.google.com/site/litaliaindigitale/abruzzoindigitale/vera%20hit%20radio.png

VERA HIT RADIO, suona, una dopo l’altra, tutte le hits che hanno fatto la storia della musica italiana ed internazionale. Un viaggio straordinario che ripercorre, in un susseguirsi ininterrotto di emozioni, la storia leggendaria di vecchi miti e di artisti senza tempo.
Sito internet:
www.verahitradio.it
Dalla pagina Facebook é possibile ascoltare lo streaming in diretta: www.facebook.com/VeraHitRadio

https://lh3.googleusercontent.com/jDes0Dhk0URt2RxvhMNfXwD8TLs8eXKrLK3uWU7csRfmVP-Qa_ga7UNc3sEtv8yOO7TE-I4=s763-fcrop64=1,01220081ff24ff7d


Ore 18.00 - MEDIACOMUNICAZIONE.NET: IL 12 SETTEMBRE INIZIANO LE TRASMISSIONI UFFICIALI DI RADIO WE.

C’è qualcosa di nuovo nell’aria, anzi on air. É Radio We: una emittente nuova dal gusto classico. Conduttori giovani, attenti all’attualità e canzoni che hanno fatto la storia della musica per accompagnare la giornata degli ascoltatori, in fm e sul web.
Il 12 settembre 2016 iniziano le trasmissioni di Radio We e si cambia musica. Dopo un periodo di avviamento, l’arrivo del nuovo direttore artistico Felice Filippini segna la nuova stagione di Radio We. E per l’occasione ri-facciamo la radio. Torniamo indietro nel tempo di 50 anni. Mettiamo in scena il 12 settembre del 1966 e ci chiediamo: se la radio privata in Italia fosse nata nel 1966 oggi come sarebbe?
Per tutta la giornata Radio We sarà una macchina del tempo che riporterà l’ascoltatore a quei giorni con Beatles, Beach Boys, Jefferson Airplane in rotazione e una conduzione dei programmi in sintonia; le collezioni di vinili e l’inconfondibile suono della puntina sul disco; le notizie e le mode che tenevano alto il dibattito in quei giorni di 50 anni fa.
Per entrare ancora più nel clima di quegli anni, Radio We proporrà con un documentarista in studio, estratti di interviste esclusive a Tony Price di Radio Caroline e Johnny Walker di Radio Luxembourg per parlare degli albori della radio e delle ispirazioni delle radio commerciali italiane. Si finirà con un radiodramma comico dei fratelli Marx del 1932, proposto lo scorso anno dalla BBC ma inedito in Italia.
Non è mai troppo tardi per scoprire la storia della musica e le radici della radio. Cuffiette nelle orecchie, Radio We sintonizzata. Il viaggio può cominciare.
Radio We è una superstation con base a Milano, con il proprio segnale copre più regioni e raggiunge 14 milioni di potenziali ascoltatori in tutta Italia.
Milano (89.7 / 89.8), Hinterland (89.7), Varese (89.7), Como-Lecco (89.7), Novara (89.7), Torino (98.7), Verona (92.15), Firenze (99.4), Genova (101.1), Roma (89.5), Bari (105.0), Palermo (99.5), a cui si aggiunge lo streaming dalla pagina Facebook di Radio We e dal sito www.radiowe.it.

Tratto da: http://mediacomunicazione.net/2016/09/02/anteprima-al-via-la-stagione-radiofonica-radio-we


LOMBARDIA IN DIGITALE

Ore 12.15 - MUX SAN PAOLO TELEVISION: DITV MEDJUGORIE TV AL POSTO DI WORLDNET CHANNEL.

MUX SAN PAOLO TELEVISION
UHF 21

https://lh3.googleusercontent.com/-357co5a8KUU/Vs14XYwf5pI/AAAAAAAJBqM/wLiHQ3ArvZE/s52-Ic42/Amici%252520di%252520Medjgorje%252520Tv%25252052.pngRileviamo una variazione che riguarda il mux SAN PAOLO TELEVISION: sulla LCN 246 non è più presente lo slot identificato WorldNetChannel ma si sintonizza DITV Medjugorie TV a schermo nero. In precedenza DITV Medjugorie TV occupava la LCN 814.

https://lh3.googleusercontent.com/7Ja-RdY_hLEhQZeCZySnXUjCSrr-9RscWWELzPdG-yZ8o0KRabocZmZyjgcK9k4ZrdDDs7sEGSGWack=w1920-h1080-no
https://lh3.googleusercontent.com/bDdTQ3lv_Pxr4hs_glEv13BNWupxDypLWwsBhbbP7usKseKse3Lm6LCfo_WwmRu4N_Dnz3Dc3buCA-g=w1920-h1080-no


2 SETTEMBRE 2016
Venerdì

MUX NAZIONALI

Ore 22.00 - RETE A MUX 2: ELIMINATO LATV, FINE TRASMISSIONI PER SOS TELEVISION ?

RETE A MUX 2

UHF 27-33-42-54


https://lh3.googleusercontent.com/-FjFGNyOBrv0/Vp7O16f7rTI/AAAAAAAI6v4/HKX5b3Oss7o/s52-Ic42/SOS%252520TELEVISION%2525202%25252052.jpg
Dal provider RETE A Mux 2 è stato eliminato dalla posizione LCN 164 il canale LaTV che trasmetteva la programmazione di La3 (LCN 134). Viene così risolto il conflitto di numerazione con la LCN 164 del nuovo canale Shopping TV veicolato da CANALE ITALIA Mux 2. Inoltre sul canale SOS TELEVISION (LCN 147) non è più in onda il proprio palinsesto, al momento sono presenti delle televendite senza nessun logo di rete in sovraimpressione.



https://lh3.googleusercontent.com/dUt4MlbTc3Hhm5Nxcp0AOopxJDigYJh6eELt0cEQM0lBSXpqSNdaK72HY42sMX4HPWT4K3KKbRocN6A=w1920-h1080-no
https://lh3.googleusercontent.com/RnYYruxj5uXhCnymErMaE-NyNwq2hM8sug5fnT553MnOA6NFyDIfNmal08fapKLMjDUe78JCwuQB38w=w1920-h1080-no

https://lh3.googleusercontent.com/AMpZTswKSV2Z7sHgbLxSXescvZvnLSHvKwxKVYqRNbxchOH3wgFJO-Dy2D6osi9jpq7DWgCmUR_TmUE=w1920-h1080-no
https://lh3.googleusercontent.com/rY7zRbDvq_1PkDUVI62bQybO3pSFOIhBYKLrC4KT3l9EYRK8w2WdCTfWNceZ5wWKE6QZPcPbYRBiwXM=w1920-h1080-no
https://lh3.googleusercontent.com/ghXFtPGioucOwhGfWWPnDV8iWkGH7RLwo6WaPcgqpRgGp4ouc_2KmciawrQkA6_WK54rglyvsx6X8dU=w1920-h1080-no

MUX NAZIONALI

Ore 07.30 - CANALE ITALIA MUX 2: ARRIVA SHOPPING TV.

CANALE ITALIA MUX 2

https://lh3.googleusercontent.com/wBmCrscUpMvo2JQpeK8HrraoQywAr39aNaU7JZvkua1aeJlfk8uROq01YXX_6FZCaqa-g8MtYhONiFex0E47O6XvVgASQCDeCnJecoo2Cj-1FzzZgY9tBiQrHbe_rxOrK3MY6G8b5HdehW_Tt5z7tw1ZhwOBnDgZB_0K7wVlln3MHq9BkNXYatYRDBDPW_tSVZ3X1R-yZPCduiDBvKtdMVMWSImr8c-1K67lM1_mvx9ZqL8Yq7zZOOL5UKbp5nzrV5P5kdGk_VZya_BkNDjZuTb6dO9HxG75vQBtfpARKMXA2JOS_qaw6O_sxDfuGK0glppngXKiTKwklKHneDiAKCi1EMmDkYaGvFu7ii8qgBAXVZPJ9ea4T1UBxVMbong-ZdXnjoPuwqoY4BbwDoYsnu5QFpUqxykfHQTcHCTa3nZihB1jMUJoDgN-Vk18Vx782GK17oRqhbwcwjzZGXJeiqVo9KMGSHRMCFfyxXIak1dKchYNFodGjkjOuxIpzXzav07A34UZMjvt6Vjtfu4IopWlw1y_UDqE8IQMRZoTQcIi_jLebHDCRjmNbE8Rxghwt-65uyqvdVpIjUd9jkhRaB2DdEn4jyP25xELCiFljy9n8DuZFg=w52-h39-no
Nel provider CANALE ITALIA Mux 2 è arrivata la nuova emittente Shopping TV. Si posiziona con la LCN 164, in conflitto con la stessa numerazione di LaTV che trasmette La3 su RETE A Mux 2.



Foto:
https://lh3.googleusercontent.com/chBb7UxK4skWArpJRntfO7Jaf5nLZgPPZQraZphJXFkRzk-87V4vTGLF8FWh-34MBj4Xk2niVw5bPIw=w1680-h1050-no
https://lh3.googleusercontent.com/B_N3RsraNKB42AOF4PPyaOdF8VHyEld72SLsAsQNHmbmjmceRbTKCwKgWVk9IIhxwXAO_fJUXMtLJn8=w1680-h1050-no

Saltuariamente scorre in sovraimpressione un messaggio sbagliato, infatti avvisa che il nuovo canale al numero 164 si chiama "LaTv" anzichè Shopping TV.

https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/14212677_1171809009528831_314596138656545569_n.png?oh=b5f3839fee9287679dcbc7e113de7e99&oe=5884D376
https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/14141666_1171809006195498_8459380760694138175_n.png?oh=5dc50042dcde770e2619d5ebed26a437&oe=584ED554


Inoltre su Shopping TV in alcune fasce orarie viene mandata in onda la programmazione dell'emittente QTV.


https://lh3.googleusercontent.com/qSlYRyh3-woen5HYoBWi-YS4XT3CR9mOZxMfhc3hfSKsbVmex8rJJkUbgXnFDGFTbmy5BjfxcHHkpOI=w1680-h1050-no
https://lh3.googleusercontent.com/_HILWjwgoGJEH60TLgLmJvpt1eyiWc6n0K9sbsZoD1VUE8bVWgx5Sie65QpcM6ZyLpT5FZ55xiJaWq4=w1680-h1050-no

Infine segnaliamo che sono stati eliminati i tre canali per adulti Nitegate Promo (LCN 401), Nitegate 2 (LCN 402) e Nitegate 3 (LCN 403).
https://lh3.googleusercontent.com/IMaNGAAn92tR4lfJ57bYmEbaZqKCPZfNFkC8i_gvrZXnpZtEQvufNzPqmzhcWX7h2bHYL9fES1xi5mQ=w1680-h1050-no


1° SETTEMBRE 2016
Giovedì


Ore 19.20 - ROCKIT.IT: BREVE STORIA DI MTV NEL GIORNO DEL SUO ANNIVERSARIO.

Il 1° settembre 1997, a mezzanotte esatta, sulle frequenze di Rete A (fino ad allora incentrata principalmente su Shopping Club, un programma di televendite), nasce MTV Italia, con il video di "About a girl" dei Nirvana, nella bellissima versione dell'Unplugged in NY.
https://www.rockit.it/foto/26072/mtv-tv-sky1.jpg
Mtv Italia non è il primo canale tematico dedicato alla musica in Italia. Sin dal 1984 infatti, su Elefante TV, esiste Videomusic, una coraggiosa emittente che per prima crea dei programmi in italiano (un gruppo di appassionati li ha raccolti in questo archivio), condotti da presentatori italiani e non, che ha però chiuso i battenti lasciando spazio a TMC 2 prima, e proprio a MTV Italia dopo.
La storia di MTV Italia è una vicenda di andata e ritorno: nasce con le trasmissioni internazionali per poi creare una serie di programmi originali pensati per il nostro paese, fino alla recente ri-americanizzazione del palinsesto.
Sin dal suo esordio, MTV Italia fa le cose in grande, trasmettendo 22 ore e mezza al giorno (nell'altra ora e mezza resiste Shopping Club) e organizzando il primo MTV Day (poi MTV Days, infine MTV Digital Days). Headliner della giornata sono gli U2, e il concerto viene trasmesso in parte in diretta. Bisognerà aspettare il 1998 per vedere i primi programmi pensati per l'Italia, dopo un periodo in cui vanno in onda i programmi delle edizioni europee in inglese non sottotitolato. In questo momento infatti, si affacciano i primi volti che poi saranno identificativi dell'edizione italiana: Andrea Pezzi, ideatore di Kitchen, premonitore dell'immenso interesse per l'arte culinaria che invaderà le nostre televisioni in tempi più recenti. In Kitchen, un personaggio famoso era ospite nella cucina di Pezzi, e veniva intervistato mentre cucinava un piatto a sua scelta. Un format che sarà poi ripreso moltissime volte da tanti canali diversi.
Sempre nel 1998, fanno la loro apparizione Kris & Kris, due bellissime vj che oltre a condurre varie classifiche saranno protagoniste di un'indimenticabile edizione di MTV On The Beach insieme a Marco Maccarini dal 2000. Nelle edizioni precedenti il programma, che andava in giro sulle spiagge più belle del mondo alternando interviste e giochi con i bagnanti alla messa in onda dei videoclip con i successi dell'estate, aveva lanciato altri due volti storici della tv italiana, Daniele Bossari e Victoria Cabello. Negli ultimi anni la figura del vj è sostanzialmente scomparsa dal canale, ma allora partecipare ai casting era davvero un'opportunità e un sogno per molti.
Negli anni, MTV Italia cambierà diverse volte frequenza, acquisendo sempre più pubblico e lanciando moltissimi programmi di pregio rimasti nell'immaginario collettivo di chi ha vissuto la musica pre-internet: Brand New, Hitlist Italia, Most Wanted, TRL (Total Request Live), Hot.
Insieme alla musica, su MTV approdano anche i cartoni animati e le serie tv, come la cinica Daria e Beavis & Butthead (doppiato in italiano da Faso degli Elio e le storie tese), Pets o Celebrity Death Match. Sempre da MTV passeranno moltissimi anime, prima appannaggio soprattutto delle tv locali, e alcuni reality show come Gli Osbourne o MTV Trip, condotto a bordo di un carro funebre da Luca e Paolo.
Nello stesso periodo, anche conduttori già lanciati nel mondo della radio approdano a MTV: Fabio Volo condurrà dal 2011 Ca'Volo, basato sull'idea di una casa aperta in cui chiunque poteva entrare e intervenire sull'argomento del giorno proposto dal presentatore. Negli anni successivi Ca'Volo si sposterà all'estero, trasmettendo da Barcellona prima, da Parigi poi, e infine da varie città degli Stati Uniti.
Fino al 2007 tutto prosegue a gonfie vele per MTV Italia: gli MTV Days si affermano come uno tra i festival più grandi d'Italia, negli anni nascono dei canali-costola, disponibili su Sky (MTV Gold, Pulse e VH1). Dal 2007 in poi, complice l'avvento di internet, sempre più programmi americani, soprattutto reality show, iniziano ad occupare il palinsesto, fino alla semi scomparsa della parte dedicata alla musica eccetto per alcuni eventi unici live, come gli MTV Music Awards.
I video e le classifiche vengono "ghettizzati" sul canale 67 del digitale terrestre dal 2011, mentre sul canale 8 sopravvivono programmi italiani e stranieri, per lo più reality e serie tv, con una vocazione molto generalista. I fatti recenti vedono l'abbandono della M di music nel nome. Il canale 8 diventa Tv8 e anche la programmazione è dedicata a un pubblico molto diverso, con molti reality show e programmi dedicati soprattutto allo sport. Ma anche il canale 67 ha recentemente cambiato nome diventando VH1, come uno dei canali creati negli anni precedenti in esclusiva Sky, ma (almeno per il momento) non sono previsti programmi, format o show.
Insomma, MTV Italia com'era nata non esiste più, ma il lascito a livello di immaginario e soprattutto di un certo modo di approcciare la conduzione musicale, giovanile e interessante, con mash up tra varie espressioni artistiche, interviste originali e format destinati a fare scuola, resta innegabile e molti di quei programmi sono ancora oggi un piacere da vedere.

Tratto da: www.rockit.it/articolo/mtv-italia-televisione-musica




SICILIA IN DIGITALE

Ore 14.45 - MUX TV7 PARTINICO: DIVERSIFICATE LE VERSIONI DEL MULTIPLEX, AGGIORNATA LA GRIGLIA DEI CANALI E LO Z@PPING TV.

MUX TV7 PARTINICO
https://lh3.googleusercontent.com/MtLlXekXNA9WjfGRsZN69ms2Oflj7oBc9h0iG9Ui-nt0aduk-RE5xfDv2CG3c0vd9cec4uG3pp_kWZo=w340-h68
VHF 07
UHF 31- 59

https://lh4.googleusercontent.com/-MZWGBKESHkM/U4Nq-Yk_9pI/AAAAAAAFuW0/_hRayoHzmak/s1600/RTA%252052.jpg
Rispetto alla nostra ultima rilevazione abbiamo notato che il mux TV7 PARTINICO ha diversificato la propria composizione: la differenza è dovuta alla mancanza, nella versione attiva esclusivamente dal ripetitore di MONTE PELLEGRINO a Palermo sulla frequenza VHF 07, dell'emittente TELE ONE sulla LCN 19, che invece è presente nello stesso multiplex emesso dalle postazioni di MONTAGNA LONGA a Carini (Palermo) e MADONNA DI TRAPANI a Terrasini (Trapani) sull' UHF 31 e di MONTE BONIFATO ad Alcamo (Trapani) sull' UHF 59. Pertanto, abbiamo deciso di suddividere il mux in TV7 PARTINICO (A) per la versione irradiata sul VHF 07 e in TV7 PARTINICO (B) per quella attiva sulla doppia frequenza UHF 31 e 59. Le novità non finiscono qui, infatti in entrambe le configurazioni è stato eliminato STUDIO 98 (LCN 95), che risultava a schermo nero fin dal suo inserimento, mentre sono stati aggiunti il canale musicale RTA - Radio Tivù Azzurra con posizione automatica 646 e la sua versione radiofonica, identificata RTA - Radio Tivù Azzurra+, sintonizzabile senza una precisa numerazione.
https://lh3.googleusercontent.com/Iz8mZeR0gsBJZgW52HO6yxZ7diDQKDuTisgUUzKgGRfs8ZP7HipItxAx6E3k5K-wfzEFpr8166Ie-oiX-ArcNV0s4LQk1ffiLWxLSWbb1QZZBqAdGxrOo8ELd6-N72o2SJT4OJEuileLiFdgxfP1E_oEE3gFEUAkjc7J8Ejllk7mgEP5M4d_8CNtiA0WVjIuIGv9_pKvV6j6qAvnZiS5k150pA4zgLJA7pmZaIrRn4XPda9f7XkjiBlTAgPBz8ecOenjEofFmfjD3PfGGUW2VPlowAKhQYfsBlaU1yTaDcwroVoWQP1gQJwq8r1HkNGmPEQ_ONgVoMJhF5DtQpaS5-TNZyvbEwuMo4yjJ3LT-zYKnf1fIsKTsPIhpYdWOJKFPJchuYM6MfwUWt_ZTasKWNeDAvGli3O7L7KRHovgWT6oXKUDZEBh6Bpr9lxGX_SEf7-9D_sTGF6NauXmJEJrFoPh2lILGllzh6KQ0rShsyPsYoo5_GkVTJCooJ1EQvo4CDOY8bGjbih3rzMXpCurPdwWck4dOPvnAjvm34oVcCrXoYZv12bXJf7V3wqgWwO7Xoy4GCUnzkGgp0PwPtUUg9IN3x8i3kpjJhbMghRoR1oTiErYMg=w864-h648-no
https://lh3.googleusercontent.com/R9eCuer3MPokV-6rQi7HWRwXgBG0lN1Z1VgskQZqzln3wkUjbhdy8J3UXtPaQCE_NgI5ykxIZZI6TQ8QaaXkX9BkluMx2C3u8Y83LMlsE3qxwUfh4zi9L4q7gqV41Yp-rKrJKVHBRAdJ0NNc4IU2XXkTN2mVbWGQwDJj-UP88fc62Jjnl9hHg9zlhZuUYc9L9dmwf0gCDn1xlLCYLWIPgJuJb9nztqY4-uW04KJX6PXZojN2A2912eGRyfKp63oImRERZf-cyudDtukxeyvSrtfVY1XPPGpospMA0mqi7QiM5L49ynY0nXCkppv2xGhrpm5xKBRMyDoB4wnLB3GDy6GbfApdCSjwr_TnA1JHAgW_W80gixK_T_EOuCpCoT0S-fPKW9-032ECQ_WnkX5v4EjJHWbKwP3ZpHlriMJ9tLskqUPF3CgkdH2M7uAE2CrNdNLm05FzSKXPxfiGL2euyxK4jBro5ZCTgom23xPozVCokn0dHrPrqVpvPA1JPjZGtk76vFRPzmyxAlRgvjnLvyANYRskQQWc0STVQKr_W249YIP8Nh-8NMZ26wPvbI7kZv7dXd5zu0aTDcqYRAuMGugncWHBTyovl3DAwhRdXRx7rwyA2Q=w864-h648-no
https://lh3.googleusercontent.com/Kl93W1wtx4R_GzieK4hpzjxK7GjDd41RiXf5hf6oeCG4_YJMFzmx1Nj6kM-ITUaM6zMqorZoRYbf2mok91BBTQbK0E_M26h0uApyqxK21I8vXhHPmm9zjfyTN5nEnA_1m8PwaeI9q1_GSjD6RS-5WuyqvmX3KcnyTElug-fHsoE6sTFtcGSEasStnEvW1FW0WNGtoXkrxMLVd3wV-bsmWrPw9ijSdtDR8HrkFf2t0JCH9F07dwZ6-zhjpfBA8n-605Mm987dZT8NEFZOqhAXce8hHhT8s85OyrN2x13t9VKpN9GPSiHK-Fsl9z3f8bKl4pZm1cVJcwv0RFpx8n4D1VfZ6L5ex3WmWeAQAUNpegFSGlKEGvnoNbZBzxbzzxb7zn_xLlpr3hzg5GnIg2IKTXhvhFbkX6oUO3uvX-QBXp7AH7E3VtxsRc11mzLXPvQEQQ9MspT1NvPkTDy6mO-LISvJGYnPikqy2WXjnRwXCRMSPhtNJpokPB_tonoFtTo6Pstilkq512HGMAJso5vICreA2OXsfcIagY9EDwkx9S9faSStSGgwues4wDCudGEbf_8D470ZmrAvZj5ojAFMDt6iQxEfTJbdip4oXp9-3GyQcqOeUg=w864-h648-no
https://lh3.googleusercontent.com/hlyBEXD3yXPfO6ab5MXpYscQx_J5hd1XnvjY39sWm9_kIPU2jurnwTv22gupg23pbc-pfazdmBrML94pkUvKoRGtZ2FFoTp8clkVW_AvpABafWmprvBAxeaV_oKKZdTAxSdOW58pKLGTxLTW-cpeY9GMwmufYm_lTpd5ym_cdapP9i8TwWybBY8xqdCZOWZurquu9pQfEg-oGycSH1KxiUMSK-dpnHTvaIhwnWjnbucoHkgvWs7dwLA9JMbttKLPRNy-izxnSAUmqswg1uxlPm08fWCr_WkNWfk7XYFNGcGGwqFjkuHeVS5F26mFrRxdUgdhrMOrNVa7yzhFXgHFwh96LZDaQ9LNLTk9Sctof61ZK3EHiaglQBqdzWN-Ro2MRCIIhswUnepTle1D_OJwsyF1IDeFo9bxC1jPiK8qewT49uW7gHtnIyPX1LK09GpguSHC54IlxYplNncWmk9gTlX4pK0Z-aqxrk4_KCVpl16-DwcPHJLjYoenQCS_CJx7bHnNRxekk4f0MM5VIQDtab1yxy8uD-FqFmNPCn70_uBQSXRhSr4yGj1SA8JuKN_GNprkmVTDrDQa1WZJitg1Bz_A0hl5Q7eWW3WF6UhYHLvnk9YEvA=w864-h648-no

https://lh3.googleusercontent.com/BjwaRO_xpV6Am5-NLG0I37_nAWv9jBQBZYZIaVM0OqV5XlQRdU1C3Y4ZCagrz_0oL5rkESnSC6C25h3XdQbXKiv1FgbrtObKYWSqpVDwTraEkygi3LYpdLOZ4u0dGB94NXSYwJLi2hz8tWbLWXdAfnijMfhxsGYyvMI8zc7ZH_J97-97iWrpQi1nbufu0c8wnCxdhBQ1W_I2_KTJ7YzyHz0TDLPtIj8iif2juclufjCGZEWWXt8lywLEc0BWR8zDJyC6qyWXvEz3qHr0SOOe_zZjmDBMNHhcDj6Wh3RKzB7lTwQXh3MSOL-dYIoshfGOk3qwY7mRukru7a7HDtLOk_OzbwzIBKJsZy5Suk4kvN2VpPa4t7m89OGlqv0Su7lKaxZUXN28kbHPveMHcsUrg2_ysaqOLC2ioQF4zP68Df5h7eij-2Lmpy7Zg8-kagyU4b-wavE9Z1i7BuET3VWMaeEue6WLmAZrvhSl6DixjzB2Pe_ejhG1GFrOa0t8ztOX-Oyi070tEOM5DyTM8wVND1lca7Bn_ObUwh1FVBWG9eYqK9HweXydEbooGwGPTNVjepYLjzns3EpDXVFMOaVMUha9zm0h5QiEFJ-9UaOKH9dZnd9V-w=w864-h648-no
https://lh3.googleusercontent.com/zU_s6cdWl9GTtS6IMWR2StuHcL1Y91riltJ0QJf-0w42ra0NeWIaWEFf40qwXwc_KIHQ5gcvxgPtjyDN7GdOPFc43WkKcjbkT4rM9bRl2jFYhM5GZ0wZam7kk3BNKnVHDHPslNp03cgJJgPmu8uqN4vq_KHDdEwkYF6LfxuSPT_auDricAuPDMVHkMyxRGjV1PmfIRAFyrtmrsa_P4AxBEpU1xiJZs_qvPOu2w8EwDuQjeBFYypRcQtEHALd1wY4daPMXycvdTMXolbFZo95HaBzTJFP1El7tYWGASK2Jz_qlu-We2qb7TdV-1O_8WDCO3kPSt4EmIzH6q9rISXqJQ4rEuaeXoDbdtvuDsUpr_PMgQnGYj4Z9zgOdKWVIO0LWJ9OXOPS-zdcfRKex-4L4Pm5WAWfn6ThOcf65xKA2UJnPkdQ9h8oIGPi5rGfySW7zMMlSghTy4HKyKEYYHBQFqCK2_s5q-nz9yNmm5UaXBLnrIjju8K9ILXnD0RSULSM9C5wrK9jgqHqD-vzk4wH5bVq2l7IsfnPsA5VIwIRpIAwGUZlnGIjGNFGHXuTgoD2UE9M7eP6mSxMFkLEe7NrwCtbqUO80jvRlhKIDfauTdb-J5qq0Q=w864-h648-no

https://lh3.googleusercontent.com/D1-sbPxBc-dv8E9_VNMPqrgvvv2zxTbX4NEohjj__gqkG5CvrwcrNeDnJAGTGLUlgr0lmMom4u-lHgVxhAR1gM20QhRFwbkqetqHLm-DNts7Ph70H4x2GvjM2TKioe87n3tvYdMMdIaniopaKR0otRDkHlVrBX4IHii-jJsZFVaX4RnqPyyHQD7vt69PJfJyxpg7V0fgOzYQVWLbc3_IscPdzZfgXj-NxL_kNdom7zTrztU4AUIPmDE0FUSe7fIuK-ho21sA9uzPdlGTnfq54kcPQMYWNG5XRHMvrA9ZGvOAereXvFRpKKKoJzzf1uxqZGXNF4JtCS6XAcq5xxh9Ub-BebcXnyM7qzSV5EKXbIMO3HvYnLCYfR_QhM3Lo8JC-k84yYqY4zT7xiIqzJpLFipjIyaCU9pkY2NlVHmp-VBsZqa4YiMNrkwC_r-9PBIf9a7sVwUTUtxNADg495gm1XJPtNN7PdoNCz0d-ijlGfe6tPQuzf8JDmYJRQtdSvJZlnsq2vKI12PVPFtjciLwcsrBfWvWkq_UIJr25eBsDfTwVOlCU285qDBe7VL4dnBvXQfqlm2Jcu7KogZeO8mMjUsKJWxberRWL4SparTmiiIM-JyQOA=w864-h648-no

https://lh3.googleusercontent.com/-qol12cHwSU4/V0VYRJbfrNI/AAAAAAAJS0M/5rTxORwjuA8S-vkRyoh1laa7EwaDSm5iQCCo/s1600/VIDEO%2BSICILIA%2B52.png
Come già successo su vari provider siciliani, anche su quello di TV7 PARTINICO Video Sicilia (LCN 93) ha adottato un nuovo logo di stazione.



A sinistra il nuovo logo, a destra quello precedentemente utilizzato.
https://lh3.googleusercontent.com/4KejniIQfY8SAyLGJH7A9o8o4Ei1oXys1EUMWRaoQTtt5aZ7bzzAjqDUj1oFTghjgQpMiClnGEllCii3CHbWg_UZeZyrrAoCCMEppn24lW7LlgDu-tlacP5lYvUd6sndLaAD3yDh7l1paTA5cRo-4gqZ3_1fB1RWiE7AXBir6qIOE1ChaippCwHaeapxRAdfQ7GrPPn5CBcwJs7uZP1DQsFMlmK8fFv6GUWHUt55AXrGIUGhwTwUuOeGHaafym_U1RQQ3xPjweWjnzxp5784p36SyI3jsqy9DT36f77mmRTB5gAYG2Lb7XZu4r8PjoV4OAj-Ge00xk64p3vdCcoMac4eMMcBDYQWV-qHTOl_fba3Y_ZBmt4Ta0YAZ9TFKCa6tDOjd3Gd7OfZ8eImjwjmYIi4D5Io1XUvGZnnm602pJ4nEbKY6gKr2UbvFW-AFKnt7VpGXKFo-kbDCyC9QHzzeDOrytnsg44b_Mgt_ZEGs7Go3oPF-kllRPfkAf0gbnjIv_PxfVU8ukInC9ee4IFqwBVp_bgHBVsP9FtoadR6GsPzyonAxs2Yzpjf2XdNcD8HaLaJdDzW-1AlWlocFgOCFUnvcQECx3ev6IcAV6uP2MaFpIzjAQ=w864-h648-no
https://lh3.googleusercontent.com/JVW0z9coys9xBpoM_ceynldHYsuny5MRo79foLRyEE3I3q26hd0Y1OKYv9FmtricVTnv53dVLvF5CKKPTEerEI5cONGUOmugqh0cXTEVk1RZGISLmYUCHbLbAAPIB9MuJ1-GP4MqKZQhucoseIt9AWKvnGAVvgnDGxxhZfl4-SVwIH27jtyPWg53eK5xivm4qmDa9aN2utipwQhSVF_IHA6KTCZkPDrm3TCwybcyaevLpbDx_LuO3BKgtUqx3anHSRVfyBVo3sCJNaFWfcHAZyXNiPBKhbkKI_lNgTOyEUld-dLq4P4gVtX6cxwbSXEDbFeb_2G_tzhBpSG2pfp80_vD6PHcKxUziRxB1Enr_ZnuR4K_V6GOREORrLx0izTgJKh4EY-sD0fhDKQrHtV7sHhbGjvKPlFSf4g8GxYDdtOp_f0k_N1sS8iGBDCLRTW7GHebPA3M0PI7_ChV_vJtWD0WRzrTabiCZ4JW5uuk3xarX3kPua5AqY1mkHwQdk2LwL2iPXmOJJd7lrUZwACq4Tgj4kNhGOhy2BsdiKDA8iqhYVrDiPUQXReIPCabRb7DghD6zY92t6kZOl2iaVr66nij0elWEULfNX18lX4NimnyaP3IAA=w864-h648-no

https://lh3.googleusercontent.com/lznDTfLtHJre-MCuQ7YtVj7PRHiAZxgub43RmfRlruRTbl6Z0jPJbEDhNlzz8v5F9-vmqkSmVnvTN5-T77gzsbV4lfM-vQlF3XPgTOyhy19Jd6e2S052oTqSOSB6Gq8XJb6Kb7gENg1o7ARCMMwCTlRvvGQ_VsbuhEhNBHhNe0mM85tHW6aMzejpJHr-nCw6aPUE8djnyKnCK14MZ8Rg2eKvkuEenZlwquHQPoverNA3Rs5CwZhMoEYR46GxAZZNz4HpQH1JVtav1JzPvYH4dnqj0ISsVF1MwvogQisfNDDklezlLZownry8UaGZFb55Q66qfCXY2-HgCqw3c-Umoe69CxO2u--qGSz4klqZVJ0iXSpPw0S9l0QLjUZrH9IPSTg9gFO3v3bXAKxx79aX-r5qvaNZs95D4igL2xYs20MiLpY_9nCeTC016w9eyCBWmO1PI5hR3A4LhbQVETX8wRGltChcEBpD1-QyP1cJe37Y33o-PC5tFcVwhh35UVqeqNQbr4L8lmxHBtdzlSYBjDlDZmgOpXAhM_uf2wI31tU1ZwluC6GWOuCIvdNtd6RzT80AdNBtpp27j_0buDtm28I_0AFQdQT0Pjv6LIRe5uUTR_HVCQ=w52-h39-no
Infine, durante il nostro monitoraggio, su
TV7  2 (LCN 639) non stava andando più in onda la propria programmazione, bensì quella dell'emittente musicale Prima Radio TV, con il logo posizionato in alto a sinistra.



Consulta la griglia dei canali e lo z@pping TV aggiornati del mux TV7 PARTINICO.


31 AGOSTO 2016
Mercoledì

MUX NAZIONALI

Ore 17.45 - RETE A MUX 2: FINE DELLE TRASMISSIONI PER LUCI ROSSE TV.

RETE A MUX 2

UHF 27-33-42-54


Il canale per adulti Luci Rosse TV ha terminato le sue trasmissioni, infatti da RETE A Mux 2 sono stati eliminati Luci Rosse TV 1 (LCN 452), Luci Rosse TV 2 (LCN 453) e Luci Rosse TV 3 (LCN 453).

https://lh3.googleusercontent.com/5CmLwp03tVMxuHetcEnNEUbSrcQ_7sg4JGKKCSUD0XGPJ1Hdgd8P09lNcYfImD5NdokD8IVc3MXMnAI=w1920-h1080-no


30 AGOSTO 2016
Martedì


Ore 15.40 - IL CORSIVO QUOTIDIANO: VIVENDI E MEDIASET, UNA GUIDA PER CAPIRE QUEL CHE STA ACCADENDO.

Se tra minacce di azioni legali, azioni legali mantenute, risarcimenti danni milionari, ripensamenti repentini, dispetti e altro, non avete ancora compreso cosa stia accadendo tra Vivendi e Mediaset, è giunto il momento di colmare il gap e fare un po’ di chiarezza su un caso che potrebbe essere un cattivo esempio di lose-lose.
Chi è Vivendi

Prima di comprendere cosa sia accaduto, val la pena cercare di definire i due protagonisti. Il primo, che nella vicenda in esame avrebbe dovuto ricoprire il ruolo di acquirente, è Vivendi. Vivendi è una società francese operante nel settore dei media e delle comunicazioni, con un portafoglio di attività abbastanza vasta, e con una spiccata propensione (recente) a fare shopping in Italia: a metà 2015 ha ad esempio acquistato una importante fetta azionaria in Telecom Italia, salendo gradualmente nel capitale societario dell’operatore telefonico italiano, fino a detenere quasi un quarto della torta di partecipazioni. Uomo chiave della compagnia è Vincent Bolloré, presidente del consiglio di sorveglianza, e uno degli uomini più ricchi di Francia.
Il secondo protagonista, Mediaset, dovrebbe essere invece a voi più noto: si tratta della compagnia di Cologno Monzese riconducibile alla famiglia Berlusconi, e impegnata prevalentemente nel settore televisivo free e pay-tv.
L’accordo tra le parti

Dopo un lungo corteggiamento, lo scorso 8 aprile 2016 Vivendi e Mediaset diramarono pubblicamente i termini e le condizioni dell’intesa che permetteva a Vivendi di poter entrare in possesso dell’89 per cento delle azioni di Mediaset Premium, la tv a pagamento di Mediaset, visibile mediante il digitale terrestre. Il restante 11 per cento delle azioni doveva invece rimanere nelle mani degli spagnoli di Telefonica. Apparentemente, un’operazione strategica di grande importanza, che avrebbe permesso a Mediaset di potersi orientare verso una visione più europea dei propri business, e a Bolloré di ottenere un nuovo pezzo del proprio mosaico industriale continentale.
L’accordo prevedeva infatti anche uno scambio di azioni tra Mediaset e Vivendi, che avrebbe dovuto portare entrambi i gruppi a detenere partecipazioni incrociate nella misura del 3,5 per cento. Inoltre, nel complesso accordo figuravano ulteriori dettagli che avrebbero condotto le due società a vincolare per tre anni la propria partecipazione (insomma, un tradizionale accordo di lock-up). Tra le altre righe del contratto di partnership, anche la finalizzazione entro il 30 settembre, il blocco delle operazioni di acquisto di azioni Mediaset da parte di Vivendi nel primo anno, l’impossibilità – per il secondo e il terzo anno – di detenere una partecipazione superiore al 5 per cento, e la libertà in capo a Fininvest di effettuare – direttamente o meno – degli acquisti di azioni Mediaset nei limiti che sono previsti dalle norme applicabili in materia di opa obbligatoria.
http://ilcorsivoquotidiano.net/wp-content/uploads/2016/08/mediaset.jpg
Un matrimonio sfumato

A fine luglio, però, ci si rende conto che qualcosa non va. E a rendersene conto – formalmente – è l’azienda di Cologno Monzese, che deve ammettere pubblicamente di aver ricevuto uno schema alternativo di accordo da parte di Vivendi. In sostanza, pur confermando lo scambio reciproco di una partecipazione incrociata del 3,5%, Vivendi si dichiara non più disposta ad acquistare l’89 per cento del capitale di Premium, bensì solamente il 20%. Oltre a ciò, lo schema prevede la possibilità di arrivare a detenere in tre anni circa il 15% di Mediaset (e non un “massimo” del 5%, come invece prevedeva la precedente edizione della partnership), mediante un prestito obbligazionario convertibile.
La comunicazione di Vivendi giunge particolarmente inaspettata agli occhi della maggioranza degli analisti. E, si noti, anche degli operatori di Borsa: ne è dimostrazione il fatto che nella giornata di tale annuncio, Mediaset perderà oltre il 10%. Inoltre, la comunicazione giunge anche in prossimità del 28 luglio, data nella quale Mediaset ha in programma il consiglio di amministrazione per l’approvazione della relazione semestrale.
Ma perché Vivendi ha compiuto un così consistente passo indietro? Il management della compagnia transalpina non ha dubbi: con una valutazione dei risultati di Premium così diversa da quanto stimato da Mediaset, non si può andare a vanti. Pertanto, pur con la volontà di costituire un’alleanza strategica con Mediaset, risulterebbe impossibile andare avanti per la “vecchia” strada. Di qui, ulteriormente, la volontà di riprovare a siglare un matrimonio con un accordo diverso.
Pronta la reazione di Mediaset: il Biscione ha chiuso a qualsiasi altro accordo che non fosse quello precedentemente stilato. Non solo: ha lamentato altresì il fatto che i dati relativi alla pay tv siano corretti e congrui con le precedenti valutazioni, che sono avvenute congiuntamente prima della firma, come accade per ogni assunzione di impegni. Insomma, un muro contro muro, che non avrebbe potuto che terminare nel modo che segue…
L’azione legale

Alla luce di quanto sopra, Mediaset ha annunciato di aver depositato un’azione legale contro Vivendi, con la quale cercare di ottenere soddisfazione in seguito al passo indietro compiuto dal gruppo di Bolloré. Nella domanda giudiziale si cerca di far imporre ai giudici l’azione coattiva del contratto dello scorso 8 aprile, precisando che per ogni mese di ritardo nella conclusione del contratto si domanderanno 50 milioni di euro a titolo di risarcimento dei pregiudizi, con decorrenza dallo scorso 25 luglio 2016, data in cui Mediaset ha ricevuto la comunicazione formale di Vivendi della indisponibilità a proseguire con la strada tracciata.
Non solo: nel comunicato con cui Mediaset informa di aver dato il via alle peripezie giudiziarie, la compagnia di Cologno Monzese ha precisato che la domanda riguarda esclusivamente l’azione coattiva del contratto e il risarcimento dei danni da ritardata conclusione. Per quanto concerne invece l’ipotesi che il contratto possa non concludersi – un’eventualità che evidentemente dalle parti di Cologno Monzese non vogliono ammettere – Mediaset ipotizza addirittura una richiesta di risarcimento dei danni di 1,5 miliardi di euro.
Ma cosa accadrà ora? In realtà, le possibilità che possa riprendersi una trattativa tra le parti non sono affatto escluse. Dar sfogo a una vicenda giudiziaria lunga e tortuosa non converrebbe a nessuna delle parti e, dunque, c’è da scommettere che una risoluzione extragiudiziaria possa essere gradita. Difficilmente però Bolloré compirà una nuova accelerazione in tal senso, con l’impressione che, pertanto, se di nuovo accordo si parlerà, si parlerà di una intesa al ribasso. Attenzione infine a comprendere in che modo Telecom possa essere interessata dal tutto: la compagnia telefonica, partecipata da Vivendi per circa un quarto del capitale, era stata indicata quale possibile acquirente id un pacchetto di minoranza della tv a pagamento di Mediaset. Telecom ha smentito, ma non sembra comunque essere indifferente a quel che accade in orbita Vivendi.

Tratto da: http://ilcorsivoquotidiano.net/aziende/mediaset/vivendi-mediaset-guida-capire-quel-sta-accadendo

MUX NAZIONALI

Ore 15.20 - RAI MUX 4: RINOMINATO RAI HD.

RAI MUX 4

UHF 25-40-41


https://lh3.googleusercontent.com/1dfJwlzPzhZdU-IiLJP7whYF3hmF4ui8D0itNKyucOI84w93YBgyjDgREgkVpckCiTOhqixiMJh8S8WYfRKGi-BWvSpzdvA7vm7Hj35Xx0nE9kLp4yFFA0QXXHdUfbGw5fL-opmmdA1tvF8pxDuUOZQp-KoVCrEX7FSTTBVuNk6oLKVnzsBovyUK4sSQYxCRiVvBfy9I8quQgAvOtm_-Wd9PTKI32M2XSCCjduWD3fojTOxJv5OvCO2tdb72Mq8DU-DY1kCE_7sXvMp-YwuzRilRKxOMp1VZy9ce9XM4LChaFZiY3N9BVX23pPfapArJJtAoWXDuo1IGgBTxd5TA1L0dnf0B3hf5r7Q23CsmSuG2lzctOoIYbJ4T3n--zRmeYrmXoNAU2cEym3g38gj0m7GQIa3Hl9NDN5gTd8tJMceY2Au5-vJiy5Z3TbFVALp144lYVdyhOQoII4OOSwBlqcsrxW_ckv7BFtfZZm_rZr207-qfQFS0BanTq_LW4gykpOAjjAHxs25sLjFnaww4qHmtcdA4q9L10_0wQVQgj0aqbZx50aOqoM2eODWyVdfVTG1oQfHILHNyHM1NwiHf3xdRxWymvh39=w52-h39-no
Nel provider RAI Mux 4 il canale Rai 2 HD (LCN 501), che da alcuni giorni è tornato a trasmettere principalmente la programmazione di Rai 1 HD, è stato rinominato correttamente in Rai HD. Anche l'EPG (Guida Elettronica dei Programmi) ora riporta la programmazione di Rai 1 e non più quella di Rai 2.


https://lh3.googleusercontent.com/gXRudI3ZvwQkeGaEj6BgytLp3-BnowvGGnIYRx0Gu51-zP7EdSIGbai7KVIdov9RDJ2nRwapiFyEY5VhMfsayVLVYgAm6kJZ_C2PWpK6CLfws94mniWW8nSCiRXRkd6yj3m6ZqqZNs-6PvrCQ6bazgkQQLK2_WwybSTda7DD7UJ3BdchQn26zzpD-4XT4mTcHgH_nBH2sm8RZK8QTQHxEYNL831uQGnyw1kwSWbAFzENCHW1tc4jTL7owTwen6o_wpyvOSUxFyS9mL5n7Pa6nAomYQ0ZZwqyJCwBgR-bshT3LXhVymM7kU-_0WsaAy3xflcBTr0-x9oMgu95Bl_hMunhLjOauCWMFwnHzPExVQoPcSqTSWeGUz5gD7G0Xd3mysUs36b95azNgltyziWX-NaCX4TaJzG-BYIlBRaQYfuPCb0VXqIPD6GpVzjkQPziH6NaC_etoEcLVRO8kQ52QPHh_1Wt5saZE_4Z2L70IqXR5QwF7aVutOTfllg7bWGlwOfx_VHbJ7OXcCDMI7q7MVToG5ROQlaag_45BYn4NSlYjUYMOSKS5Lom-eYFvxTLC-xC1ym8GIjmaq7d1A8PqbS_ad2QpKy_dYg3NHjXJbK9nOCvkw=w1144-h648-no
https://lh3.googleusercontent.com/zVvRynLnTmBD7sJFL6CYhq8BeE0tIwFQwCnmwER-KKrMIebf2bM4uooIy1oio8KaM1xhW9PugC4sJxv9IUMpZPlS6ynKTb6NFJsEtrq2ULC2lFTcym402aXIaQrNnHXBCTm0mEanFT7OB3zBf8ESH8u03zJwJAERgWnP-DbKMJBCg2jmPRja-YEHoxqpuSKjz3AUVwvwqdjdG0UK2Y27z1sLdsmtEXURQIPVMYcyqs3akKR48cxY7bI0RzRJOgGkEogF_2pl-ejBbrCXWRUQV_RoGDwKAUzepeIWLiH5PSJ0q2vKPROGXGGfKCRJHcfi_sdgMnc6844DHEw9wSzw9NNzCVBsSj6ZXRPuM6LzDnSUJt0Pdy8E9d1CKmRzO3frkpO9bZKwpkYLNoOCIUiyrpQ7BB-razlX16tNiP-mcuZyafBHwm3qCxV4drT5DViY75Z6D2JcxVOvZPs24gP0gIH6DKnWSz4OAFxjdBOWUnNYV0TRKpHpkJdV5liAVETBuYDVr40fDKU6EVIFLRWCzIPeZkWyMz9qCSky61mE7HyjY_v_9_sGfH_0J32judNG7mcOFLJ8KCmn-01yh_HNe1JPkj6jnDi_u9khmevnnSpp0aHP7w=w1144-h648-no
https://lh3.googleusercontent.com/NwTEGa5YnZA6hx9ALNTgdVLbU5UFlrL8f4QfM5_6mgZH7jYKDWetLXCaqQhoLaQh85CcFH6LhtuF9sPpfE-No2m-ouQ927RRiJ86yXQ5vDyHFbt_kefjZpvxbs-7_4uotXKwkPfRC-M0cO6vjSZoJgh2WD5M-FIZdsLqpPYx1izEJGToWVlNpNdq8AnwFikRme7ck-TfrZnHNq124ymsZgdmVcFtvl9A0ZZTfmx-p7WOgobJ6NL2OAR6Ii9rw1ttKw-ysXBudWMTl3Ntm2i3PgYdzp3pT0dmxBUp9BiATTunpcGf0agTsRLkhDPfUhUkA3SA-wwat2RQaeS0o32c9m6N1ScSBQey4ulf2_wDrDORwlloyOnBf0WiVbn63nfg08OHbvMeT6z2rmwh_YZytea3RrdFwS5_JwJvRkm5gJIXUz2MHNgDcwZNP98GvBomWfE8mvH2BCvIhqJGhXMLV_pO2dHJqx9WbnnXJfWqe-ViXh7FhMDkSRqWWHCRWFpP-eRm1GK6_mGjiNS3qW4DBOYlSGzDC5es_h4RJDXEJDoCu9QoFF-l7vI6GhwtngKtFz6dPILlkac09Vm5RJ8rXRaX1cd2kUv0c2rbmz9j8dfnJG0j0A=w864-h648-no


29 AGOSTO 2016
Lunedì

LOMBARDIA IN DIGITALE

Ore 19.40 - MUX VIDEOSTAR (A): TELETUTTO TORNA SULLA LCN 673.


UHF 54


Attualizziamo la composizione del mux VIDEOSTAR (B) trasmesso in alcune zone della LOMBARDIA sull' UHF 54. L'emittente bresciana TT - Teletutto non si posiziona più sulla LCN 12 ma è tornata ad occupare la LCN 673.



https://lh3.googleusercontent.com/-EtAlwj3aG-w/Uz3H4-qGZdI/AAAAAAAFW0g/69Kk7wxj1Lo/s1600/673%2520A.jpg
https://lh5.googleusercontent.com/-M5PWRpYV9SQ/Uz3H7I5zfMI/AAAAAAAFW0w/CU1UAGrXB6k/s1600/673%2520B.jpg

https://lh4.googleusercontent.com/-bc1fODRGCek/Uxl8zJgeJ8I/AAAAAAAFPKU/l-lXJOv2V9U/s1600/TELEARGENTO%252052.jpg
Durante la nostra rilevazione TeleArgento che occupa le LCN 117 e 631 era aschermo nero. 




https://lh3.googleusercontent.com/LHZct8nFU5MtzE6MzEBYQLJklBzM4-GXheWQribrlb_jwc4zBV_ENb1BuTHPYL9lItJV4HjIKKsc2rk=w1680-h1050-no
https://lh3.googleusercontent.com/QhVuIgwuordy5KFuxG2jS-zVkyevl3RcfsgZw7je9KKCPiuHfK1NkfqvIH8T0aX03V3d377VOv1235g=w1680-h1050-no
https://lh3.googleusercontent.com/Q_ExTG_KsybFt9KkQRB2QdymjCH9diftgjEIXt5kU4HujK1dS7YMw3MAyQUjx985jfX6f1POk7C-X4I=w1680-h1050-no

PIEMONTE IN DIGITALE
LOMBARDIA IN DIGITALE
https://lh4.googleusercontent.com/-oQ-eAKVu5Rs/U2ikzCknaFI/AAAAAAAFjz8/LlHJs-vb6oo/s1600/Liguria%2520320.gif

Ore 16.45 - MUX TELECITY (PIEMONTE) / (LOMBARDIA) / (LIGURIA): AGON CHANNEL RINOMINATO 33, NUOVO LOGO PER TESORY CHANNEL.

MUX TELECITY (LOMBARDIA)
https://lh3.googleusercontent.com/-QUUCKPonjPM/V5zzBja3eSI/AAAAAAAJatM/2vC-pRyB3EArn5DhLMPXc1WNPZax6eyaQCCo/s1600/TELECITY%2B%2528LIGURIA%2529.png
UHF 45                    UHF 45                    UHF 24
https://lh3.googleusercontent.com/-HelE-a2t-0k/V5p678rpwqI/AAAAAAAJaWg/fBg3LaZl3-Mf72LjlJuWuInExInLUmDKwCCo/s1600/33%2B52.png
Nei mux TELECITY versione PIEMONTE, LOMBARDIA e LIGURIA sulla LCN 33 è stato aggiornato da qualche giorno l'identificativo del canale. L'emittente in questione infatti non è più nominata AGON CHANNEL ma 33.



https://lh3.googleusercontent.com/nfdx7XvNsOIqIQk9jzAVUSckaM5quNbW9-NulODmjoE-ZgwOqOZbYGBcmwf0FwnpVfG_1Vl-X_Atotk=w1920-h1080-no
https://lh3.googleusercontent.com/Q3N7ZV28PAzQnQl-zxYq-vbb4DJJile9X6CGZsxBh50b5_NU3nR4XyjDskypeWNgpacfcKDNdD8oSbA=w1920-h1080-no

https://lh3.googleusercontent.com/bqTNCsoltYGjd5Y6ki0kjt_wOq_koFXd1_e2VNtX4mdIhLxDMEEJWkPoDT8vg9rGH4bW9kLs3XdmM8pZmstCw2SEyDbj3NQtwU1t185Ti7fQuUtOYqdGJzirUeKpOWkdWK2pvhd-fgpJu1oAsHhs-ybrcluSeMoqGUdwvdBHU0NzfKV1OSBR01FhTF08CXOqavmTE-ndH_J2DpZMBi1KVwN0_XXkLeE3VV5JUiAUAyFm8UXoLbc5hzNVzRlYoA9z2Rr9vkvmeCQD-8V6LwtkvS6wSdHvmGZx_4Dm5bzq0xIifKA3BWF5uRPF93i1yI3kT76GMXICXAuE630LWo8XN9ufTuFWkZ56eaC93roeAwPFYsH4PNwz4-ukkpcTzwKyFGumuDKZf5PNAURIb2__SAn7czM0eO2rXzEzj67NFKN82cXrjHHbAhNU1fHTykxgJi7DhmyQ9A8n_3AykLnfXE4w2cdrauiecUsS0o3FGngiJYRU-yO4VYRMtJxXRjmo1JCGoGHKhSqwOHoOmRIanoOjUEmcYTUgBhrPF5Aw7MOvbfxn3l0bGkIREVzppt6XBLli2kM1eQKA8o0O9i1jPO9P89xCzPvK=w52-h39-no
Tesory Channel trasmette ora con un proprio logo di stazione, in precedenza era presente quello di PRONTO GOLD.



Foto:
https://lh3.googleusercontent.com/7D0VRHmtrSV4YI4sgKk7Iuqhq98c1J1kgkshdY06M8zQrYSQYTC4_YBcm9xQd2A1EzjmSb5iPxuaZeM=w1920-h1080-no
https://lh3.googleusercontent.com/VpT5jtjDF3sky98a4BgtF8b4yNMnSyS2RBly1NCg8A7hCCs63f66mVh3rHIQFblIcHFpghnAJHMTIBM=w1920-h1080-no
https://lh3.googleusercontent.com/vPYIyhcKhNRfJHdFr6JdZFcmeWejlHcw7QWJuWoBzR7DSs7DCadMgB4-CM32Lhl49KoTDzdFzOIEJAY=w1920-h1080-no
https://lh3.googleusercontent.com/507TVfyMJWYDMaePEa9klC8CclPHoYNZ0IDwgBx3WSTWJt3E13I8d4xje2HJ86JeBOxQ22Lkkyd_VOM=w1920-h1080-no

https://lh3.googleusercontent.com/76HcURyYyDj_XGc7Bp1wpVbSWWLpdsByLKdM3Nl7-L1cJ0Xyfp8pghryh6as9PlLObcFxBKbAYQaIIQ=w1920-h1080-no
https://lh3.googleusercontent.com/qWMwFKBCggHLWdgM6sUtGS6dLmBIH3Cmc_c7FeSPGoHTzeDqG-eJSBS4qaJ-XkZWG2PpPJxuI2hzJAQ=w1920-h1080-no


https://sites.google.com/site/litaliaindigitale/archivionewssettimana/news2015/news05-11gen2015/NEWS%20DELLA%20SETTIMANA.png







https://lh4.googleusercontent.com/-8-L1EG8a4kE/VKVLXfSJeHI/AAAAAAAG5ic/6z7JSXs2j2g/s1600/ANNO%25202012.png











Sei appassionato di tv e radio e vuoi collaborare inviandoci le segnalazioni e le liste della tua zona?

Contattaci alla nostra mail
info@litaliaindigitale.it
e inizia subito a condividere le tue informazioni su L'ITALIA IN DIGITALE.


©
L'ITALIA IN DIGITALE 2009 > 2016


www.litaliaindigitale.it


Copyright
ANDREA POMILIO - RICCARDO GAFFOGLIO