NEWS 2016


    LE NOTIZIE DELLA SETTIMANA


          Da Lunedì 27 GIUGNO
      a Domenica 3 LUGLIO 2016





www.litaliaindigitale.it
Aggiungilo ai tuoi siti preferiti.



Vuoi condividere le tue impressioni sul digitale terrestre?
Ti interessa divulgare le informazioni in tuo possesso per aiutare chi è in difficoltà nella ricezione del DTT?
Vuoi lanciare un messaggio visibile agli utenti de l'Italia in digitale?
La nostra nuova mail è: sportello@litaliaindigitale.it
Pubblicheremo le vostre mail nello spazio SPORTELLO TV DIGIT@LE.
Potete utilizzare questa mail anche per dare una risposta, consiglio o parere sulle discussioni di questo sito.


https://sites.google.com/site/litaliaindigitale/archivionewssettimana/news2015/news05-11gen2015/NEWS%20DELLA%20SETTIMANA.png








Il nostro indirizzo internet è:
www.litaliaindigitale.it




MUX NAZIONALI

RAI Mux 1 (ABRUZZO)
RAI Mux 1 (BASILICATA)
RAI Mux 1 (CALABRIA)
RAI Mux 1 (CAMPANIA)
RAI Mux 1 (EMILIA-ROMAGNA)
RAI Mux 1 (FRIULI VENEZIA GIULIA)
RAI Mux 1 (LAZIO)
RAI Mux 1 (LIGURIA)
RAI Mux 1 (LOMBARDIA)
RAI Mux 1 (MARCHE)
RAI Mux 1 (MOLISE)
RAI Mux 1 (PIEMONTE)
RAI Mux 1 (PUGLIA)
RAI Mux 1 (SARDEGNA)
RAI Mux 1 (SICILIA)
RAI Mux 1 (TOSCANA)
RAI Mux 1 (TRENTINO)
RAI Mux 1 (ALTO ADIGE)
RAI Mux 1 (UMBRIA)
RAI Mux 1 (VALLE D'AOSTA)
RAI Mux 1 (VENETO)
RAI Mux 1 (VENETO / EMILIA-ROMAGNA)
RAI Mux 2
RAI Mux 3
RAI Mux 4
RAI Mux 5
RAI Mux 5 (DVB-T2)
RAI Mux 6 (LAZIO)

MEDIASET Mux 1
MEDIASET Mux 2
MEDIASET Mux 3
TIMB Mux 1
TIMB Mux 2
TIMB Mux 3

Mux DFREE

Mux CAIRO DUE

CANALE ITALIA Mux 1
CANALE ITALIA Mux 2

MEDIASET Mux 4
MEDIASET Mux 5
RETE A Mux 1
RETE A Mux 2

Mux LA 3

Mux RETECAPRI

Mux EUROPA 7 (DVB-T2)


LCN NAZIONALE

Mux STUDIO 1

Mux LA 9 (PIEMONTE)
Mux LA 9 (VENETO)
Mux LA 9 (TRENTINO)
Mux LA 9 (FRIULI VENEZIA GIULIA)
Mux LA 9 (EMILIA-ROMAGNA)
Mux LA 9 (MARCHE)

FRANCIA IN DIGITALE
SVIZZERA IN DIGITALE



LE TV A ROMA LE TV A MILANO LE TV A TORINO
LE TV A PESCARA
LISTA LCN A ROMA
LE TV A MILANO
LE TV A TORINO
LE TV A PESCARA
LE RADIO A ROMA
LE RADIO A MILANO LE RADIO A TORINO LE RADIO A PESCARA

LCN ROMA LCN MILANO LCN TORINO LCN PESCARA
https://lh6.googleusercontent.com/-pbWiqyb-MWI/Uy615CQvIEI/AAAAAAAFUEg/3fje_5yah8o/s1600/MILANO%25202.jpg
LISTA LCN A PESCARA

LCN NAZIONALE




Donazione tramite PayPal, il sito è in assoluto fra i più sicuri per cui non vi è motivo di diffidare.

L'ITALIA IN DIGITALE dal 2009 con voi



Clicca sulle immagini per vederle ingrandite.


3 LUGLIO 2016
Domenica

VENETO IN DIGITALE

Ore 21.30 - ANTENNA 3 NORD-EST: DA SEI MESI SENZA STIPENDIO, STOP ALL'INFORMAZIONE.

TREVISO - Antenna Tre Nord-est addio: "Caro direttore, la redazione compatta ha deciso che non ci sono più le condizioni per continuare a lavorare". L'organismo sindacale dei giornalisti dell'emittente trevigiana (diffusa e seguita in tutto il Nordest) ha comunicato oggi al direttore, Domenico Basso, che il tg odierno è stata "l'ultima fatica" della redazione.
https://lh3.googleusercontent.com/-tjonfSYw2Q0/Uqgtx6z5VuI/AAAAAAAEacM/5WhW6_Hn1aERZAzlHjxf1uA3g7NSVoybACCo/s1600/A3%2BNE%2B133.png
"I giornalisti stanno lavorando da sei mesi senza stipendio e il sacrificio non è più sostenibile. Da oggi - comunicano - ci fermiamo nella speranza di poter contare sul sostegno e sulle vicinanza e comprensione dei telespettatori".
Nei giorni scorsi il Cdr e le Rsu avevano incontrato l'editore Thomas Panto e Roberto Paladin, legale rappresentante della società che ha sottoscritto il contratto di affitto di ramo d' azienda.
L'annuncio dato è ferale: l'esubero di oltre metà dei 56 dipendenti di Antennatre.
"Questo a sfregio di tutti gli impegni assunti in questi mesi di trattativa che il sindacato dei giornalisti insieme al corpo redazionale ha condotto con serietà e trasparenza a differenza della controparte" scrivono i giornalisti "Continuiamo a credere nel valore fondamentale intrinseco all'emittente in quanto presidio di informazione e voce del territorio ma, a questo punto, noi abbiamo fatto tutto quello che era nelle nostre possibilità".
Tratto da: www.ilgazzettino.it/nordest/primopiano/antenna_tre_tg_chiusura

https://lh5.googleusercontent.com/-kWHaNiQe0Ps/U2fr__cif5I/AAAAAAAFjeY/jVHpWCL4qNo/s1600/Lazio%2520320.gif

Ore 19.25 - LE RADIO A ROMA: ARRIVA RADIO ITALIA ANNI 60.

Novità dall'etere radiofonico romano, da alcuni giorni sulla frequenza 100.5 MHz in FM dalla postazione di MONTE PORZIO CATONE (Roma) è arrivata l'emittente RADIO ITALIA ANNI 60 che è subentrata a M100.
RADIO ITALIA ANNI 60 fa il suo ritorno nella capitale dopo circa 5 anni di assenza, l'identificativo RDS riporta la scritta R .ITALIA ANNI 60.



https://lh3.googleusercontent.com/-aDlciR7A9yM/V3kSTebFhUI/AAAAAAAJYMs/7u45VBpfIfIeOtrctEvms77aVqcV7xE6wCCo/s1600/R.ITALIA%2BANNI%2B60%2B-%2B03%2Bluglio%2B-%2B15.01.53.png

https://lh3.googleusercontent.com/-sZ2HnRsFRc4/V3kSUHNduCI/AAAAAAAJYMs/V3UCtzNDDR4HX_PaunsDXLlPyV2xOg9aQCCo/s1600/RIA60%2B2.png


L'emittente radiofonica M100 rimane ascoltabile sulla frequenza 99.8 MHz irradiato dall'impianto di Rocca di Papa (Roma).




https://lh3.googleusercontent.com/-CVDL3AeremA/VttfjXwWDKI/AAAAAAAJFCk/JVw2J68m4Sg6-87Xy9lcZzzuz4Pek7kugCCo/s1600/M100%2B99.8.png



Nella sezione LAZIO IN DIGITALE abbiamo aggiornato la lista de:




Ore 17.50 - RADIO PADANIA CEDE ALCUNE FREQUENZE A RADIO ZETA L'ITALIANA.

L'emittente radiofonica legata al partito Lega Nord, RADIO PADANIA, sta cedendo in Sardegna e in Emilia-Romagna le frequenze a RADIO ZETA L'ITALIANA.
Il nuovo progetto radiofonico di Lorenzo Suraci, patron di RTL 102.5, si sta via-via allargando anche attraverso trading/scambi di frequenze e concessioni.
A inizio anno era iniziata la prima fase di espansione di ZETA L'ITALIANA, infatti alcune frequenze ridondanti di RTL erano passate alla neonata sorellina.
Ricordiamo che RADIO PADANIA è stata recentemente inserita sul digitale terrestre per mezzo del provider CANALE ITALIA Mux 1 alla numerazione LCN 740.



Tornando a RADIO ZETA L'ITALIANA vi invitiamo a leggere un'intervista che risale allo scorso febbraio del sito rokol.it, da cui apprendiamo che è stato proprio l'ex patron di RADIO ZETA Angelo Zibetti a proporre la cessione dell'emittente al gruppo RTL.
“Il format l’avevo già in mente nel periodo in cui stavo trattando con Mondadori l’acquisizione di R101, che infatti, se l’acquisizione fosse andata a termine, avrebbe avuto questi contenuti.
Quindi è la prosecuzione di quello di emittenti in Digital Audio Broadcasting già esistenti e attive, come RTL Italian Style e poi RTL l’Italiana.
Quando la trattativa con Mondadori è saltata a pochi giorni dalla conclusione, sul momento mi sono sentito sollevato – anche perché quello sarebbe stato un impegno economico davvero imponente, oltre 30 milioni di euro – ma poi ho pensato a un modo in cui utilizzare certe frequenze ridondanti nella nostra disponibilità. Un giorno mi ha chiamato Angelo Zibetti....
Continua a leggere qui: www.rockol.it/news-652698/radio-zeta-italiana-intervista-a-patron-lorenzo-suraci


Ore 15.40 - TELEPONTE: RIPRENDE LA PROTESTA.

TERAMO. Nel momento in cui spunta – almeno sulla carta – un possibile acquirente, la proprietà di Teleponte non paga gli stipendi arretrati alla scadenza prevista. Così, giornalisti e tecnici riprendono lo stato di agitazione e da oggi leggeranno i notiziari senza servizi filmati.
Il comunicato diffuso ieri dal Sindacato giornalisti abruzzesi e dalla Filctem Cgil recita: «La redazione e il personale tecnico di Teleponte, con senso di responsabilità e spirito di sacrificio, hanno garantito contenuti e trasmissioni mantenendo viva la testata editoriale nonostante le difficoltà. Pur essendo venuti a conoscenza di un fatto nuovo, l'esistenza di un soggetto imprenditoriale che ha avviato una trattativa per rilevare la società Fin Television (circostanza che sarà valutata all'esito del tavolo che si svolgerà in Provincia con i rappresentanti della nuova proprietà), siamo costretti a rilevare che l'impegno dell'attuale proprietà di erogare gli stipendi ancora sospesi entro il 30 giugno non è stato rispettato. Il pagamento delle quattro mensilità dovute rappresenta una condizione imprescindibile per i dipendenti. Pur comprendendo la complessa vicenda che ruota attorno ad eventuali passaggi societari ed augurandoci che questi possano concludersi positivamente con il mantenimento dei livelli occupazionali, giornalisti e personale tecnico, riuniti in assemblea, proclamano lo stato di agitazione assicurando i notiziari ma astenendosi dai servizi filmati. La protesta andrà avanti sino al pagamento degli stipendi».
Quanto al possibile acquirente si sa solo che si tratta di Fin Capital Risc, una società finanziaria con sedi a Roma, Silvi Marina (TE) e Barcellona (Spagna) controllata e partecipata dalla svizzera GloboTrust. Il suo amministratore, Marcello Gianferotti, si siederà in Provincia, al tavolo della vertenza sindacale di Teleponte, il prossimo 11 luglio per illustrare le proprie intenzioni e il pre-accordo che avrebbe firmato con l’editore di Teleponte Aldo Di Francesco.

Tratto da: http://ilcentro.gelocal.it/teramo/cronaca/2016/07/01/news/teleponte-riprende-la-protesta


LOMBARDIA IN DIGITALE

Ore 12.00 - MUX TELENOVA: INSERITA EDITRICE 21.

UHF 59 Mux TELENOVA
https://lh5.googleusercontent.com/-FdSZ9PFY7Z4/Ukai3-PjB-I/AAAAAAAHNI8/Jw0ng10XehU/s1600/EDITRICE%252021%252052.jpg
Nel provider lombardo TELENOVA sulla LCN 194 è stato aggiunto un nuovo slot identificato ZTV 194 LOMB; la programmazione è in onda con il logo di una storica emittente piemontese ovvero quello di e21 NETWORK - EDITRICE 21.


https://lh3.googleusercontent.com/-sCJnJatl-bo/V3jelKzEk8I/AAAAAAAJYLY/0C5R6Iwa2_saTRidlZEH6UoLzCBtMNAPQCCo/s1600/194%2BA.png
https://lh3.googleusercontent.com/-X5nNk26YYYI/V3jelruc42I/AAAAAAAJYLY/KWPq8Jt35eAHAAJyfJeNl_ytDygdp4FcACCo/s1600/194%2BB.png

E' stato pertanto riesumato un logo che era sparito dai teleschermi da inizio anno, dopo che erano cessate le trasmissioni delle emittenti del gruppo televisivo Piemontese - Valdostano di Pagliero del mux START UP COMMUNICATION. Ricordiamo che anche un'altra emittente della galassia del citato gruppo nei mesi scorsi è tornato in onda anche su scala nazionale, si tratta di RETE 82 veicolata in LOMBARDIA nel mux TELECOLOR e in nazionale nel mux RETECAPRI identificato RETE 82 PLUS.
https://lh3.googleusercontent.com/-XD8DiNoMR-0/V3jejMDJesI/AAAAAAAJYLY/cSstiVHLpXgFD_LawKFQq1XVQv1caoLQQCCo/s1600/00%2BB%2B%25283%2529.png


Ore 10.30 - RADIO MEDIASET: NASCE IL POLO DELLA RADIOFONIA.

Mediaset si ristruttura sul fronte delle radio. Ieri è ufficialmente nata «RadioMediaset», cui faranno capo tutte le attività radiofoniche del gruppo.
Dopo l'acquisizione n
ell'autunno scorso di R101, il perimetro del gruppo guidato da Fedele Confalonieri e Pier Silvio Berlusconi, si completa quindi con le tre stazioni ex Finelco: Radio105, Virgin Radio e Radio Monte Carlo. Il bouquet così composto rappresenta il primo gruppo radiofonico in Italia per ascolti e raccolta pubblicitaria.
Quanto all'operazione, Mediaset ha convertito in azioni ordinarie quelle senza diritto di voto acquistate da RB1 che controlla il gruppo Finelco. A seguito della conversione, oltre ad acquisti ulteriori di azioni RB1 avvenuti direttamente dalla famiglia Hazan, Mediaset detiene ora il 72,12% del capitale di RB1. La raccolta pubblicitaria è affidata a Mediamond, partecipata al 50% dal gruppo di Cologno Monzese e Mondadori, che ha in portafoglio otto emittenti: R101, Radio 105, Virgin Radio, Radio Monte Carlo, Radio Italia, Radio KissKiss, Radio Subasio, Radio Norba.
Quanto a Mediaset Premium, la tv a pagamento recentemente venduta al gruppo francese Vivendi, è in fase di ristrutturazione. Mentre le parti sono al lavoro sulla due diligence per il passaggio di consegne, si lavora anche sulla strategia industriale. Il primo passo previsto è il cambio dell'ad. L'ipotesi più probabile, secondo Radiocor, è l'arrivo di Marc Heller, manager francese che ha lavorato a Sky Italia tra il 1997 e il 2003 e poi per 21st Century Fox sempre nel nostro Paese.
Mediaset, che la prossima settimana alzerà il velo sui palinsesti televisivi autunnali, potrebbe potenziare l'asse con Telecom Italia sotto il profilo commerciale: l'offerta lanciata nell'autunno scorso che coinvolgeva Tim Vision p
otrebbe infatti includere anche proposte di «quadruple play», ossia un abbonamento unico per internet, contenuti tv, telefonia mobile e fissa.
Tratto da: www.ilgiornale.it/news/economia/mediaset-crea-polo-delle-radio


1° LUGLIO 2016
Venerdì

MUX NAZIONALI

Ore 08.00 - TIMB MUX 3: ARRIVA VH1 AL POSTO DI MTV MUSIC.

https://lh3.googleusercontent.com/-wAU4PGTSmaE/VUXmwCtSmhI/AAAAAAAHig8/68cFzgtvd_Q/s60-Ic42/TIMB%2525203%25252060.png
UHF 26-42-48 TIMB Mux 3
Da questa mattina alle ore 06.00 l'emittente MTV MUSIC (LCN 67, 267, 567 e relativi canali on demand disponibili per gli appositi ricevitori) è stata eliminata, al suo posto è ora sintonizzabile il nuovo canale musicale VH1.


https://lh3.googleusercontent.com/-sLjFhcD-v9A/V3YBgLYxw2I/AAAAAAAJYHI/8ZqLGPhxWn4PY_Qi5A2o5etCpUAyp9KkQCCo/s1600/67%2BA.png
https://lh3.googleusercontent.com/-1VkhzhyiQc0/V3YBgdAJA_I/AAAAAAAJYHI/3noX7kcijn0jzmQ_0gJ0Vp4XOkEi9P4rACCo/s1600/67%2BB.png

https://lh3.googleusercontent.com/-QLgwAT6Uot8/V3YBhlTg0DI/AAAAAAAJYHI/L33s-xoBYbAs8sOt3GYqhztttHNrtTT-QCCo/s1600/267%2BA.png
https://lh3.googleusercontent.com/-bBQZW37nv4A/V3YBiI2_QWI/AAAAAAAJYHI/O8MtN_Dnt-U5r-IwOn9jtAmC3p_j_oZqACCo/s1600/267%2BB.png

https://lh3.googleusercontent.com/-E0dBjYJa5IM/V3YBjRmCMFI/AAAAAAAJYHI/lAsUAFBmhFo6yhKBI9Pvlleb3ddDvWDggCCo/s1600/567%2BA.png
https://lh3.googleusercontent.com/-O5iopVLVPwo/V3YBj1PXWXI/AAAAAAAJYHI/QlPkSQia5q8N9w9vyGLPcmO5tjKeRMTQgCCo/s1600/567%2BB.png

https://lh3.googleusercontent.com/-g1dkI8agPLQ/V3YDrB7pbEI/AAAAAAAJYH8/-0_RaWNikNgofPXf47dyStfKetR4Oa6RQCCo/s1600/1.png
https://lh3.googleusercontent.com/-oYXRCZOcLnk/V3YDrjZ_zUI/AAAAAAAJYH8/WIvDb-HLLIIkWGVUMV0fZwwU6vzklXgzACCo/s1600/2.png

https://lh3.googleusercontent.com/-P1e7VlurtTo/V3YDsOM82YI/AAAAAAAJYH8/UBtdt71R2OYcaccRtvqzF8GA2-5OpA3nQCCo/s1600/3.png
https://lh3.googleusercontent.com/-I43Q-H7fiMA/V3YDq4toBjI/AAAAAAAJYH8/VLshzF3mPoMf-1oNY00e4o6jR9gpiLCEgCCo/s1600/4.png

https://lh3.googleusercontent.com/-EJkgIGCrkPk/V3YDtDlVtzI/AAAAAAAJYH8/CKcPoJTsQVUqocT9vC_G9pn6o8SNZyETgCCo/s1600/5.png
https://lh3.googleusercontent.com/-EKG-apAQ9nU/V3YDtWV0fEI/AAAAAAAJYH8/akFricDh9BsAigfuMT7wMWKYpZzgQFIsgCCo/s1600/6.png

https://lh3.googleusercontent.com/-UuQE0hidCrY/V3YDt21WjiI/AAAAAAAJYH8/FXEEaQDWFrgVosAXpnLD5pVXQ3OV_Tf6ACCo/s1600/7.png
https://lh3.googleusercontent.com/-Ye8oYCXGXKs/V3YDsxCCwxI/AAAAAAAJYH8/agFTdpG4GIEwJuQedoCPMEFM1wtim0v3ACCo/s1600/8.png

https://lh3.googleusercontent.com/-4vwB47dXF98/V3YDu6EKykI/AAAAAAAJYH8/NUeGRnJjI9ku0LWmJdWI51rr693mz3SegCCo/s1600/9.png
https://lh3.googleusercontent.com/-2DqSDMl9QVU/V3YDvNaGWqI/AAAAAAAJYH8/idTkLcwXZ6sBR8p9olWkAeZ3maZlcfUrwCCo/s1600/10.png

https://lh3.googleusercontent.com/--RcQkAjcq7A/V3YDvglwDLI/AAAAAAAJYH8/BfX5hR3549YepPGy9-WgVv8nHTbq_RX4QCCo/s1600/11.png
https://lh3.googleusercontent.com/-28hg1hFKEtw/V3YDuo5DUFI/AAAAAAAJYH8/CyasCzC6gnUGnjXjR1l_SfNx-xrA0LWzgCCo/s1600/12.png

https://lh3.googleusercontent.com/-6ccQNBAkzSw/V3YBg2e_nfI/AAAAAAAJYHI/84Yj9K3CqMgygcuBHi7eL02AW-VMd31oQCCo/s1600/67%2BC.png
https://lh3.googleusercontent.com/-3rGVvOG2GXY/V3YBhM5G_sI/AAAAAAAJYHI/W5imm8DKTIMCHTGFKASLG3Cy-77qdGL1ACCo/s1600/67%2BD.png

https://lh3.googleusercontent.com/-WSu-z5pDn_g/V3YBintUBAI/AAAAAAAJYHI/gV4EHXspRIItPyXllPheov8G4TIYjp2QwCCo/s1600/267%2BC.png
https://lh3.googleusercontent.com/-7Mh9x3DGysE/V3YBiyfA17I/AAAAAAAJYHI/1YkdT10qXdIlugnga29iNLXhjkNfsXbUgCCo/s1600/267%2BD.png

https://lh3.googleusercontent.com/-oiWGe6Y91z8/V3YBkWsb0TI/AAAAAAAJYHI/1eP2kbh-840l1r24JiQQFLZKsCH-U4d7gCCo/s1600/567%2BC.png
https://lh3.googleusercontent.com/-Wl6p2oOhaXw/V3YBkw9uSNI/AAAAAAAJYHI/cJbhU_cGxE8dOe05wYV5KmEDxvTnosBJQCCo/s1600/567%2BD.png


Ricordiamo che MTV MUSIC ha cessato le trasmissioni sul digitale terrestre e resta visibile solamente sul canale 708 di Sky. MTV Italia era passata in esclusiva a
Sky lasciando la numerazione LCN 8 al canale TV8; scompare quindi il marchio MTV dal DTT che resta disponibile solo in modalità pay.


https://lh3.googleusercontent.com/-yZkb2IiRbe0/V3VEIyz3zgI/AAAAAAAJYDM/V52PP5V5ILsxJ9SXYuRpRg3oN3Lnwv-vwCCo/s1600/MTV%2BMUSIC%2B-%2B30%2Bgiugno%2B-%2B18.08.30.png
https://lh3.googleusercontent.com/-jU9jaSPVGeU/V3VIemLAYFI/AAAAAAAJYDo/eTfPcP_QmD4cBajx5xGVGntwXRN_7PEbQCCo/s1600/MTV%2BMUSIC%2B-%2B30%2Bgiugno%2B-%2B18.26.38.png

https://lh3.googleusercontent.com/-qT3qR8F_KHA/V3VK47hYlOI/AAAAAAAJYD4/hagsDtHmBIgy5Xhsz0YhW0alJLh95mC9ACCo/s1600/MTV%2BMUSIC%2B-%2B30%2Bgiugno%2B-%2B18.37.08.png
https://lh3.googleusercontent.com/-Uj1wCWso9lM/V3VK5f7hh9I/AAAAAAAJYD8/BcsTzPfsYuEGmnaNKcSAuCXNfJS1kBz9ACCo/s1600/MTV%2BMUSIC%2B-%2B30%2Bgiugno%2B-%2B18.37.10.png

Sono stati modificati anche gli identificativi dei due canali dati a schermo nero: MTV+ On Demand (LCN 867) diventa VH1 On Demand, MTV MUSIC On Demand (LCN 908) rinominato in VH1 On Demand.

https://lh3.googleusercontent.com/-0E517Sj8QLo/V3YBlIlpQ5I/AAAAAAAJYHI/K-c6ea2mhqcEEoSLUBXu0uDgNCBjnThvwCCo/s1600/867%2BA.png
https://lh3.googleusercontent.com/-NSEHpzcNAFY/V3YBldDfR_I/AAAAAAAJYHI/3KcFaEols4IlBaLW3JPYgJ1xyu4wrAZ-wCCo/s1600/967%2BA.png
https://lh3.googleusercontent.com/-ki5gogC7M1k/V3YBfht5QAI/AAAAAAAJYHI/ESH9lb5hWugQviyqHdJyLMvvjgQFviPEgCCo/s1600/00%2BB%2B%25285%2529.png


30 GIUGNO 2016
Giovedì


Ore 18.30 - TELEPONTE: SPUNTA UN ACQUIRENTE.

TERAMO - Ci sarebbe un possibile acquirente per l’emittente teramanana TELEPONTE.
L’ipotesi è emersa durante la trattativa sindacale, avvenuta ieri nella sede della Provincia, con il proprietario Aldo Di Francesco, il quale, intanto, avrebbe assicurato che entro pochi giorni pagherà i compensi arretrati ai giornalisti e ai tecnici.
Non sono emerse indicazioni certe circa il nuovo possibile acquirente: si sa solo che avrebbe chiesto del tempo per esaminare i conti dell’emittente.
In ogni caso la trattativa è stata aggiornata a domani, ma non è detto che possano emergere novità decisive in quella sede.
Teleponte ha il problema impellente dello sgombero forzoso dai locali che occupa attualmente alla Gammarana, dovuto sia a una procedura di sfratto per morosità (ammonterebbero a circa 100mila euro gli affitti non pagati) sia alla necessità del Consorzio industriale di rientrare in possesso dei locali che devono andare all’asta.
Lo sgombero però potrebbe anche essere sospeso in caso di salvataggio dell’emittente con conseguente pagamento degli affitti arretrati, ma anche su questo aspetto non c’è ancora alcuna certezza.
Tratto da: http://ilcentro.gelocal.it/teramo/cronaca/2016/06/29/news/teleponte-spunta-un-acquirente

LOMBARDIA IN DIGITALE

Ore 09.35 - MUX RETE 55: REINSERITA AMICI ANIMALI TV, ELIMINATA RADIO NEWS 24.

UHF 42 Mux RETE 55
https://lh3.googleusercontent.com/-KeKlMKFyIMs/Vg5T3CkRvOI/AAAAAAAIYVM/14JwTMlNQR4/s52-Ic42/animali%252520amici%25252052.jpg
Nel mux
RETE 55 è stata reinserita Amici Animali TV sulla LCN 248. Mentre effettuavamo la nostra rilevazione l'emittente era a schermo nero.



https://lh3.googleusercontent.com/-UNlwdDchNOQ/V3TK9UB8CSI/AAAAAAAJXyU/AkOWkUkPQhoHUUIKrGuZ-OLd9jom0MZAQCCo/s1600/188%2BA.png

E' stata eliminata RADIO NEWS 24 che si posizionava sulla LCN 182.


29 GIUGNO 2016
Mercoledì

MUX NAZIONALI

Ore 23.45 - CANALE ITALIA MUX 1: INSERITA RADIO PADANIA.

https://lh6.googleusercontent.com/-8i5dTP57ZOA/UpXMPJ-IWkI/AAAAAAAEVBU/aMWQTqvIAfM/s1600/CANALE%2520ITALIA%25201%252060.jpg
CANALE ITALIA Mux 1
https://lh3.googleusercontent.com/-XWFxClp20KY/V3Q6-dc7-2I/AAAAAAAJXt0/RvuY7_xrIdsJ_DbqNNesNwMAnCXJV3GTQCCo/s1600/RADIO%2BPADANIA%2B52.png
Novità nel provider CANALE ITALIA Mux 1 dove è stata inserita RADIO PADANIA LIBERA, l'emittente radiofonica della LEGA NORD. L'identificativo è RADIO PADANIA e si posiziona con la numerazione LCN 740.



https://lh3.googleusercontent.com/-yqDqewArP1k/V3Q8GG9dqkI/AAAAAAAJXv0/8Pp8p5B5bRc9s-4HBzUVmBP8flQhskOFgCCo/s1600/R%2B740.png
https://lh3.googleusercontent.com/-ci7Xuih9LGs/V3Q8GRNQHII/AAAAAAAJXug/sfoyL0bhXFce26LTYgXjtiC2Te0JAtcXACCo/s1600/00%2BB%2B%25282%2529.png


28 GIUGNO 2016
Martedì

SICILIA IN DIGITALE

Ore 23.20 - MUX CANALE 33: ARRIVANO TSB E TSB SHOW, AGGIORNATA LA GRIGLIA DEI CANALI E LO Z@PPING TV DEL MULTIPLEX.

UHF 43 Mux CANALE 33
Rispetto alla nostra ultima rilevazione, segnaliamo che ci sono state alcune novità sul mux CANALE 33, che dettiamo qui di seguito.


https://lh3.googleusercontent.com/-BKModtf_k_Y/U4sMFvt9WVI/AAAAAAAFwnk/GrmfzIv1Bwk/s1600/TSB%252052.jpg

Sono state inserite l'emittente neomelodica TSB con LCN 292 e la sua copia identificata TSB Show con LCN 684.


https://lh3.googleusercontent.com/-ysd2tXFpWd8/V3JSWzQ9SnI/AAAAAAAJXd8/H4e2CDgQq2sM4xJjLhm9oKOkX3iAuSwnACCo/s1600/292%2BA.png
https://lh3.googleusercontent.com/-Wpmq5Basdy8/V3JSXMcy70I/AAAAAAAJXd8/DU4unE7kWb0EaE7zqGdMaG0aPh4IvtnIwCCo/s1600/292%2BB.png

https://lh3.googleusercontent.com/-T_YIw2PAmnw/V3JSefYkv6I/AAAAAAAJXd8/oQTLEue1iHEEpfQJiYakZzN0TG8rDpKogCCo/s1600/684%2BA.png
https://lh3.googleusercontent.com/-C18hSXS2uyc/V3JSe4UrsBI/AAAAAAAJXd8/x7jlEWHWOXQmIFREnJbaTU7znXSshptxgCCo/s1600/684%2BB.png

Il canale TELEREPORTER è stato eliminato dalle posizioni automatiche 177 e 654, ma ha sostituito nelle numerazioni 113 e 643 TELEREP.SICILIA che ha cessato le proprie trasmissioni.



https://lh3.googleusercontent.com/-75Sih2LZh7o/V3JSRGj-3QI/AAAAAAAJXd8/DxQdbTOKegAjsQJJqdBMMP5QsgmXdFUzACCo/s1600/113%2BA.png
https://lh3.googleusercontent.com/-hZblDxhytqk/V3JSRptjmQI/AAAAAAAJXd8/e7aVG9pbcio5LjdAWvUU44PPwkw26Cu8wCCo/s1600/113%2BB.png

https://lh3.googleusercontent.com/-J61Ls2RoCyA/V3JSZZh9IEI/AAAAAAAJXd8/JoFTO8TMI-cr_tbpiuiVsidL3LTXNI1PQCCo/s1600/643%2BA.png
https://lh3.googleusercontent.com/-ZbvSz80JBOs/V3JSZjWTVZI/AAAAAAAJXd8/-_759Q-EAFI1vw2RJO9TLDQ6usbdwVJ4gCCo/s1600/643%2BB.png

https://lh5.googleusercontent.com/-GI8hPbrLuk0/UvymsAf8aHI/AAAAAAAFFQU/GeeGODmD4u4/s1600/RADIO%2520JUNIOR%252052.jpg
E' stato aggiunto un nuovo duplicato di Radio Junior Tivu' sulla LCN 654, occupata precedentemente da TELEREPORTERL'emittente musicale era già sintonizzabile in questo mux nelle numerazioni automatiche 171 e 650 e trasmette la propria programmazione con il logo di RADIO JUNIOR TV posizionato in basso a destra e la scritta RJ TV in alto a destra.


https://lh3.googleusercontent.com/-gnrLWJ9uxQc/V3JSS0wZioI/AAAAAAAJXd8/QONrs8EtqIo0vBG12KYQHnb5rJ9KuWK4wCCo/s1600/171%2BA.png
https://lh3.googleusercontent.com/-awD7ZlOWpwA/V3JSTJvkCDI/AAAAAAAJXd8/SKFAS1bUzKwh91mtlSfMc-LkJh28aCcXgCCo/s1600/171%2BB.png

https://lh3.googleusercontent.com/-lknTno_FNz8/V3JSaFomGRI/AAAAAAAJXd8/D8XDqsxuLoQchwbDpb_MGyjYbESRiINGgCCo/s1600/650%2BA.png
https://lh3.googleusercontent.com/-dAvNZlvuVAQ/V3JSaZmxq1I/AAAAAAAJXd8/MUEsV-BuHwUFJ36YeEPEg5Y8SIjQnlpdgCCo/s1600/650%2BB.png

https://lh3.googleusercontent.com/-lhzOUCF1hTM/V3JSbUToq9I/AAAAAAAJXd8/NISNuSst4j4F76627CcauDpTkyWmQ7ZpwCCo/s1600/654%2BA.png
https://lh3.googleusercontent.com/-gCQBkS-QaTU/V3JScN26K6I/AAAAAAAJXd8/rMziJOB_GpEfZn5TWNtWqsqOEli9GySZgCCo/s1600/654%2BB.png

Nella sezione SICILIA IN DIGITALE abbiamo aggiornato la griglia dei canali e lo z@pping TV del mux CANALE 33.
https://lh3.googleusercontent.com/-WWNGRDSvsg0/V3JR7zX0-RI/AAAAAAAJXd4/6u2MOIBnNBkHcd8F_-OSCAZAM53BdpsWQCCo/s1600/00%2BB%2B1.png
https://lh3.googleusercontent.com/-aBmIbDxKhlQ/V3JR8IHXmDI/AAAAAAAJXd4/aTkcr-GUwE4y_JWTXqwbWGBhBDmwr6iiQCCo/s1600/00%2BB%2B2.png


27 GIUGNO 2016
Lunedì


Ore 22.30 - PERSIDERA SI AGGIUDICA IL BANDO PER VEICOLARE UN CANALE TV DEL VATICANO.

Avviso di aggiudicazione definitiva.
Con determina direttoriale DGSCERP del 23 giugno 2016 è stato aggiudicato alla società PERSIDERA SpA la procedura di gara per la selezione di un operatore di rete, titolare di diritto d'uso, che metta a disposizione dello Stato città del Vaticano, fino al 2032, un canale televisivo con capacità trasmissiva pari a 4 M/bits su un multiplex televisivo preferibilmente isocanale e copertura pari ad almeno il 70% del territorio nazionale.

Tratto da: www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/normativa/notifiche-e-avvisi/2034268-predisposto-il-bando-di-gara-per-la-selezione-di-un-operatore-di-rete-che-metta-a-disposizione-dello-stato-citta-del-vaticano

https://lh4.googleusercontent.com/-oQ-eAKVu5Rs/U2ikzCknaFI/AAAAAAAFjz8/LlHJs-vb6oo/s1600/Liguria%2520320.gif

Ore 15.05 - POTENZIATI ALCUNI RIPETITORI TV DEL SAVONESE MONTE BEIGUA.

A conclusione di un procedimento che ha richiesto complesse analisi ambientali e valutazioni di impatto elettromagnetico, il Comune di Varazze ha rilasciato alla società Cairo Due, del gruppo Cairo Communication (La 7), l’autorizzazione unica ad attivare il canale 59 del digitale terrestre presso la stazione radiotelevisiva gestita da EI Towers sul Monte Beigua.
L’istanza, che era stata presentata allo sportello unico per le attività produttive del Comune di Varazze nell’aprile dello scorso anno, era subordinata al parere di compatibilità elettromagnetica ed al parere dell’Arpal regionale.
Contestual,menmte l’Amministrazione comunale varazzina ha rilasciato alla società Persidera Spa (ex Telecom Italia Media Broadcasting Srl di Roma) l’autorizzazione ad effettuare lo spostamento di tre apparati multiplex televisivi e di altri due impianti su un diverso sistema radiante, presso la postazione del Monte Beigua.

Tratto da: www.savonauno.it/2016/06/22/potenziati-i-ripetitori-televisivi-sul-monte-beigua

http://www.savonauno.it/wp-content/uploads/2016/06/Beigua-2-1024x768.jpg

PIEMONTE IN DIGITALE
LOMBARDIA IN DIGITALE

Ore 14.40 - MUX TELESTAR (PIEMONTE) / (LOMBARDIA): ELIMINATA ARTE MODA.

UHF 41 Mux TELESTAR (PIEMONTE)
UHF 41 Mux TELESTAR (LOMBARDIA)
Nei mux TELESTAR versione PIEMONTE e LOMBARDIA è stata eliminata arte moda che dallo scorso maggio era senza numerazione automatica.

https://lh3.googleusercontent.com/-T2_IfCx35oE/V3EUge8W2cI/AAAAAAAJXCk/118YhazGkLkkJeVI9VnyGn22u7RxyrOgwCCo/s1600/00%2BB%2B%25284%2529.png
https://lh3.googleusercontent.com/-qKqZqqT_xgw/V3EWPYJItSI/AAAAAAAJXC8/c25tKT8XQbw-TAH37WBSTS_NbiB6tSB1QCCo/s1600/00%2BB%2B%25284%2529.png

ABRUZZO IN DIGITALE

Ore 09.55 - SUPER J PRONTA AD APRIRE UNA SEDE A TERAMO.

La trattativa Pallante-Teleponte si allunga, Cori non può attendere e porta in città la tv della Vibrata.
TERAMO - SuperJ, l’emittente privata con sede a Sant’Omero visibile sul canale 634 del digitale terrestre, apre una sede a Teramo.
Lo annuncia il direttore Walter Cori, personaggio storico dell’emittenza televisiva teramana essendo stato direttore a lungo di Teleponte e poi di Tv6, che si limita a dichiarare al Centro: «Noi di SuperJ, augurando le migliori fortune a tutti, crediamo che a Teramo possa trovare spazio anche la nostra emittente».
Ovviamente l’augurio di «migliori fortune a tutti» è un riferimento alla situazione drammatica di Teleponte, la tv più amata dei teramani, alle prese con una crisi finanziaria e gestionale che appare di incerta soluzione e nella quale non ha un posto secondario l’imminente perdita della sede.
La trattativa per rilevare solo logo e canale di Teleponte, avviata ormai da due mesi dall’editore di Tv6 Quintino Pallante, è ancora in piedi, ma si sta rivelando più complessa e difficile del previsto. Cori, che nei piani di Pallante avrebbe dovuto prendere in mano la Teleponte bis, non intende aspettare oltre e ha deciso lo “sbarco” di SuperJ a Teramo. Non è escluso, però, che lui e Pallante possano riprendere il discorso lasciato in sospeso.

Tratto da: http://ilcentro.gelocal.it/teramo/cronaca/2016/06/25/news/superj-pronta-ad-aprire-una-sede-a-teramo

ABRUZZO IN DIGITALE

Ore 09.00 - TELEPONTE: A GIORNI LO SGOMBERO FORZOSO DELLA SEDE.

Lo annuncia il Consorzio industriale: «Proroga scaduta, i locali ci servono». L’ente farà anche un’istanza di fallimento.
TERAMO - Il tempo delle proroghe è scaduto, il bonus degli interventi della politica appare esaurito. Il Consorzio industriale di Teramo si appresta a sgomberare forzosamente Teleponte dalla palazzina di via Gammarana dove l’emittente dell’editore Aldo Di Francesco ha sede da alcuni anni. Lo sgombero – che chiuderebbe un lungo contenzioso legato alla morosità di Teleponte e sfociato in una procedura di sfratto – dovrebbe avvenire, secondo quanto riferisce il commissario del Consorzio, tra fine giugno e inizio luglio. L’ente, inoltre, ha intenzione di presentare un’istanza di fallimento contro la società editrice Fin Television per i circa 100mila euro che vanta per gli affitti non pagati.
Riferisce al Centro il commissario che nel gennaio scorso la Regione ha messo a capo del Consorzio industriale, Giampiero Leombroni: «All’inizio di giugno il presidente della Provincia Di Sabatino ci ha pregato di ritardare lo sfratto per consentire a Teleponte di trovare acquirenti che potessero salvarla, e abbiamo concesso senza problemi tre settimane. Ma ora ci risulta che il tentativo di salvataggio sia fallito, per cui dobbiamo sfrattare materialmente l’emittente. Tra fine giugno e inizio luglio procederemo allo sgombero forzoso dei locali, che ci servono liberi al più presto perché andranno all’asta insieme a tutto il compendio. Dovremo sentirci con il giudice per capire dove andrà depositata tutta la roba di Teleponte, ma gli spazi a disposizione in quell’area, che è tutta del Consorzio, non mancano. Inoltre faremo un’istanza di fallimento per recuperare il credito di circa 100mila euro. Si tratta di un paio d’anni di affitti non pagati».

Tratto da: http://ilcentro.gelocal.it/teramo/cronaca/2016/06/23/news/teleponte-a-giorni-lo-sgombero-forzoso

La sede di Tele Ponte a Teramo.


https://sites.google.com/site/litaliaindigitale/archivionewssettimana/news2015/news05-11gen2015/NEWS%20DELLA%20SETTIMANA.png







https://lh4.googleusercontent.com/-8-L1EG8a4kE/VKVLXfSJeHI/AAAAAAAG5ic/6z7JSXs2j2g/s1600/ANNO%25202012.png











Sei appassionato di tv e radio e vuoi collaborare inviandoci le segnalazioni e le liste della tua zona?

Contattaci alla nostra mail
info@litaliaindigitale.it
e inizia subito a condividere le tue informazioni su L'ITALIA IN DIGITALE.


©
L'ITALIA IN DIGITALE 2009 > 2016


www.litaliaindigitale.it


Copyright
ANDREA POMILIO - RICCARDO GAFFOGLIO