NEWS 2016


    LE NOTIZIE DELLA SETTIMANA


                Da Lunedì 25
    a Domenica 31 GENNAIO 2016




www.litaliaindigitale.it
Aggiungilo ai tuoi siti preferiti.



Vuoi condividere le tue impressioni sul digitale terrestre?
Ti interessa divulgare le informazioni in tuo possesso per aiutare chi è in difficoltà nella ricezione del DTT?
Vuoi lanciare un messaggio visibile agli utenti de l'Italia in digitale?
La nostra nuova mail è: sportello@litaliaindigitale.it
Pubblicheremo le vostre mail nello spazio SPORTELLO TV DIGIT@LE.
Potete utilizzare questa mail anche per dare una risposta, consiglio o parere sulle discussioni di questo sito.



https://sites.google.com/site/litaliaindigitale/archivionewssettimana/news2015/news05-11gen2015/NEWS%20DELLA%20SETTIMANA.png








Il nostro indirizzo internet è:
www.litaliaindigitale.it




MUX NAZIONALI

RAI Mux 1 (ABRUZZO)
RAI Mux 1 (BASILICATA)
RAI Mux 1 (CALABRIA)
RAI Mux 1 (CAMPANIA)
RAI Mux 1 (EMILIA-ROMAGNA)
RAI Mux 1 (FRIULI V.G.)
RAI Mux 1 (LAZIO)
RAI Mux 1 (LIGURIA)
RAI Mux 1 (LOMBARDIA)
RAI Mux 1 (MARCHE)
RAI Mux 1 (MOLISE)
RAI Mux 1 (PIEMONTE)
RAI Mux 1 (PUGLIA)
RAI Mux 1 (SARDEGNA)
RAI Mux 1 (SICILIA)
RAI Mux 1 (TOSCANA)
RAI Mux 1 (TRENTINO)
RAI Mux 1 (ALTO ADIGE)
RAI Mux 1 (UMBRIA)
RAI Mux 1 (VALLE D'AOSTA)
RAI Mux 1 (VENETO)
RAI Mux 1 (VENETO/EMILIA-ROMAGNA)
RAI Mux 2
RAI Mux 3
RAI Mux 4
RAI Mux 5
RAI Mux 5 (DVB-T2)
RAI Mux 6 (LAZIO)

MEDIASET Mux 1
MEDIASET Mux 2
MEDIASET Mux 3
TIMB Mux 1
TIMB Mux 2
TIMB Mux 3

Mux DFREE

Mux CAIRO DUE

CANALE ITALIA Mux 1
CANALE ITALIA Mux 2

MEDIASET Mux 4
MEDIASET Mux 5
RETE A Mux 1
RETE A Mux 2

Mux LA 3

Mux RETECAPRI

Mux EUROPA 7 (DVB-T2)


LCN NAZIONALE

Mux STUDIO 1

Mux LA 9 (PIEMONTE)
Mux LA 9 (VENETO)
Mux LA 9 (TRENTINO)
Mux LA 9 (FRIULI VENEZIA GIULIA)
Mux LA 9 (EMILIA-ROMAGNA)
Mux LA 9 (MARCHE)

FRANCIA IN DIGITALE
SVIZZERA IN DIGITALE



LE TV A ROMA LE TV A MILANO LE TV A TORINO
LE TV A PESCARA
LISTA LCN A ROMA
LE TV A MILANO
LE TV A TORINO
LE TV A PESCARA
LE RADIO A ROMA
LE RADIO A MILANO LE RADIO A TORINO LE RADIO A PESCARA

LCN ROMA LCN MILANO LCN TORINO LCN PESCARA
https://lh6.googleusercontent.com/-pbWiqyb-MWI/Uy615CQvIEI/AAAAAAAFUEg/3fje_5yah8o/s1600/MILANO%25202.jpg
LISTA LCN A PESCARA

LCN NAZIONALE



Donazione tramite PayPal, il sito è in assoluto fra i più sicuri per cui non vi è motivo di diffidare.


Clicca sulle immagini per vederle ingrandite


31 GENNAIO 2016
Domenica

https://lh6.googleusercontent.com/-_gtK0lOLsIw/U2ikVik7yDI/AAAAAAAFjzc/L0S9OhfcerY/s1600/Emilia%2520320.gif

Ore 16.50 - TELEDUCATO E TV PARMA: COSA SUCCEDE NELL'EMITTENZA TELEVISIVA LOCALE.

Il 2016 anno zero dell'emittenza televisiva locale? I prossimi giorni saranno decisivi per conoscere il destino di Teleducato, che l'azienda proprietaria Telemec Srl sta cercando di vendere, mentre sul fronte Tv Parma l'editore ha annunciato un piano di ristrutturazione che non esclude a priori la possibilità di chiusura.
Sulla vertenza Teleducato - di cui si parla da diverso tempo e che è esplosa definitivamente a fine 2015 - è in programma l'assemblea dei soci della Telemec che dovrebbe decidere sulle offerte di acquisto.
Azienda e proprietà - aggiungono i sindacati, ricordando la loro opera di sollecitazione - hanno confermato che le trattative per la cessione dei canali hanno privilegiato quei soggetti disposti ad impegnarsi per garantire continuità produttiva, rilancio della tv e rioccupazione per almeno una parte dei dipendenti.
Secondo indiscrezioni, Telemec resterebbe in vita come operatore di frequenza; la numerazione LCN 11 sarebbe ceduta alla neonata Alleanza Coop 3.0 che si installerebbe a Parma espandendo il segnale della modenese Trc nell'ottica di un piano di rafforzamento regionale e non solo.
Una cessione che consentirebbe agli attuali soci di Telemec (Pier Luigi Gaiti al 70% e l'impresario edile Paolo Pizzarotti per il 30%) di abbattere il debito accumulato durante la gestione. Una sorta di rovesciamento dei fronti dopo che nel 2004, all'epoca del post Calisto Tanzi, fu l'imprenditore del settore delle costruzioni a rilanciare l'offerta di acquisto superando la concorrenza delle coop, anche allora interessate a entrare nel mondo dell'emittenza televisiva parmigiana.
Per quanto riguarda la LCN 12, è qui sta un'altra interessante novità, rimarrebbe attiva la famiglia Allodi-Gaiti, pronta a dare vita a una newco pure in questo caso con l'ingresso del mondo cooperativo in qualità di ulteriore azionista. Scenari in cui il futuro dei dipendendi di Teleducato resta tutto da scrivere.
Gaiti, amministratore della società proprietaria Telemec spa, è stato indagato un anno fa per truffa aggravata allo Stato e falso, poiché avrebbe presentato autocertificazioni che riportavano dati non veritieri sul l'impiego del personale e del fatturato nei bandi emessi dal ministero dello Sviluppo Economico dal 2008 al 2013 per il sostegno delle emittenti televisime locali.
Nel frattempo, si è tenuto un incontro con i sindacati anche per Tv Parma. Ed è trapelata la notizia che Segea, la società che controlla il gruppo editoriale Gazzetta di Parma, avrebbe proposto ai dipendenti un contratto di solidarietà (ipotesi di cui si era già parlato alla fine dello scorso anno), che prevederebbe una riduzione dello stipendio di circa il 40% per tutti i tecnici e del 20% per i giornalisti.
Più che una trattativa, però, si sarebbe trattato di un prendere o lasciare: l'alternativa paventata dal manager Matteo Montan sarebbe infati la chiusura imminente della tv che da poco più di un anno irradia il proprio segnale pagando l'affitto delle frequenze a E' TV.
Tv Parma. I sindacati riferiscono che il 3 febbraio si terrà un incontro all'Unione parmense degli industriali con l'amministratore delegato e le rappresentanze sindacali di tecnici amministrativi e giornalisti, per discutere il piano di ristrutturazione della televisione al fine di evitare la chiusura della tv ipotizzata dall'editore.
Fuori provincia le cose non vanno meglio. Il gruppo Rete 7 ha infatti deciso di spegnere gli impianti dell'emittente di Modena Antenna 1. Lo stesso provvedimento, dal primo di febbraio, dovrebbe riguardare anche Teletricolore di Reggio Emilia. Entrambe le tv sono controllate dall'imprenditore reggiano Erminio Spallanzani che a Parma negli anni scorsi aveva dato vita al quotidiano L'Informazione. I dipendenti di Modena e Reggio saranno trasferiti nella redazione di Bologna, accorpati con E' TV, la televisione del gruppo.

Tratto da: http://parma.repubblica.it/cronaca/2016/01/27/news/teleducato_e_tv_parma_cosa_succede_nell_emittenza_televisiva_locale

PIEMONTE IN DIGITALE

Ore 16.15 - MUX PRIMANTENNA (PIEMONTE): ARRIVA LOMBARDIA TV, ELIMINATA CANALE ARTE.

UHF 21 Mux PRIMANTENNA (PIEMONTE)
https://lh3.googleusercontent.com/-DxBDf4GI6YE/VRpqQQTHBiI/AAAAAAAHV7E/h2O140UFMhg/s1600/LOMBARDIA%2520TV%25202%252052.jpg
Aggiorniamo la composizione del mux piemontese di PRIMANTENNA, segnalando che, rispetto alla nostra precedente rilevazione, è stata inserita Lombardia Tv sulla LCN 219.



https://lh3.googleusercontent.com/-wfIVWFkd4l8/Vq4frKRdZPI/AAAAAAAI9NE/1Ugk6uv46dk/s1016-Ic42/219%252520A.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-7e0hj-c-fZ0/Vq4fsMR1q5I/AAAAAAAI9NM/1dpZ_IVB-GU/s1016-Ic42/219%252520B.jpg


Proprio sulla LCN 219 era presente Canale Piemonte che è stata riposizionata sulla LCN 620.


https://lh3.googleusercontent.com/-dkWyNfOew9w/Vq4ft7NNbRI/AAAAAAAI9NU/pJ3_DOhUADE/s864-Ic42/620%252520A.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-LA-M-GyK6mk/Vq4fqfr5XBI/AAAAAAAI9M8/v-54T0S1MB4/s864-Ic42/620%252520B.jpg

Rileviamo infine che è stata eliminata Canale Arte (LCN 697).

https://lh3.googleusercontent.com/-27nlWZm4-Ow/Vq4fpQweuWI/AAAAAAAI9M0/HCviwKbrbz4/s864-Ic42/00%252520B%252520%2525286%252529.jpg

https://lh4.googleusercontent.com/-oQ-eAKVu5Rs/U2ikzCknaFI/AAAAAAAFjz8/LlHJs-vb6oo/s1600/Liguria%2520320.gif

Ore 14.30 - RADIOAMATORI A CACCIA DI FREQUENZE: RADIO ONDA LIGURE ASCOLTATA IN FINLANDIA.

Di seguito anche il rapporto di ascolto inoltrato da Marko Brask radioamatore finlandese che spiega come è riuscito a catturare le frequenze di Radio Onda Ligure 101.
Radioamatori da tutto il mondo in cerca di frequenze da trovare con fatica per poi mandare, ai tempi una cartolina, oggi, una più tecnologica e-mail per raccontare da dove si è riusciti ad ascoltare una radio
Ed ecco che Radio Onda Ligure 101 che trasmette dalla sua sede ad Albenga è stata captata dalla Finlandia Meridionale.
A raccontarlo è Marko Brask che scrive a Radio Onda Ligure 101 ed inoltre il suo “RAPPORTO DI ASCOLTO”.
Buon giorno e saluti dalla Finlandia meridionale !
Mi chiamo Marko Brask, ho 47 anni e vivo nella città di Espoo. La città di Espoo è seconda in grandezza in Finlandia e si trova vicino ad Helsinki - la capitale della Finlandia.
Vi scrivo, poiché con mia grande felicità ho avuto la possibilità di ascoltare la Vostra emittente qui in Finlandia !!!
Vi ho ascoltato il giorno 21 giugno 2015. L'ora Italiana era le 20:46, la frequenza di 101.00 MHz modulazione di frequenza FM.
E dimostra quanto riferito inoltrando la documentazione sonora attraverso un mp3.
Il mio ricevitore è sintetizzatore al quarzo SONY SA-5ES, uso due FM-antenne tipo di "Yagi" di 13-elementi.
Il mio hobby preferito è il "radioascolto" - caccia delle emittenti esteri in FM. FMDX è un hobby molto appassionate. Abitualmente l'ascolto emittenti estere in FM , ma ciò è possibile solo nel periodo compreso tra i mesi di maggio e settembre, grazie a particolari condizioni dello strato ionizzato (Sporadic-E) e tale strato permette normalmente una ricezione di segnale posti a 2000 Km di distanza, ho cosi ' ascoltato varie emittenti FM comprese tra distanze di 1500-3000 Km.
L'ascolto di stazioni varia da pochi secondi a vari minuti e la potenza del segnale ricevuto è anch'esso variabile e assai sovente è ad un livello quasi locale!
L’appassionato radioamatore chiede poi conferma direttamente a Radio Onda Ligure 101 di ascoltare quanto registrato per fargli sapere se il “rapporto di ascolto” è corretto.
Dopo le verifiche effettivamente si è potuto riscontrare che Radio Onda Ligure è stata ascoltata anche in Finlandia e, naturalmente l’emittente ha provveduto a rispondere e ringraziare lo straniero ascoltatore.

Tratto da: www.savonanews.it/2016/01/24/leggi-notizia/argomenti/curiosita/articolo/radioamatori-a-caccia-di-frequenze-radio-onda-ligure-ascoltata-in-finlandia

http://www.savonanews.it/typo3temp/pics/r_b0ce131297.jpg

LOMBARDIA IN DIGITALE

Ore 14.15 - MUX SOLREGINA PO: NUOVO LOGO PER ITALY TV - BRESCIA TV, INSERITA MOTORI TV E CAMBIO DI LCN PER TELE AMBIENTE.

UHF 58 Mux SOL REGINA PO

https://lh3.googleusercontent.com/-shWOrOf9U34/Vq0C3CfdOsI/AAAAAAAI8_c/st06E_WI8S4/s52-Ic42/Italy%252520Tv%252520-%252520BRESCIA.Tv%25252052.jpg
Nel mux SOL REGINA PO l'emittente BRESCIA.Tv,  trasmesso sul canale denominato Italy Tv - BRESCIA.Tv (LCN 172), ha modificato il proprio logo di rete.



A sinistra il nuovo logo, a destra quello precedentemente utilizzato
https://lh3.googleusercontent.com/-cWG-idIF1is/Vq0Eq3GFQlI/AAAAAAAI9AQ/0enJe6J3_vo/s1144-Ic42/172%252520A%252520%2525283%252529.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-M3yfr_CO96I/Vq0EsL-DdnI/AAAAAAAI9AY/JN1ERmwBClc/s1144-Ic42/172%252520B%252520%2525283%252529.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-bsaXCchm3y8/Vq0EtF0NPcI/AAAAAAAI9Ag/gWySde7cbkY/s1144-Ic42/172%252520C%252520%2525282%252529.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-b7U673CMxxw/Vq0EuX5uorI/AAAAAAAI9As/3gxjpkZQWr0/s1144-Ic42/172%252520D%252520%2525282%252529.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-oBICgTGdaKI/Vq0Ep7DsRhI/AAAAAAAI9AI/617S61q8ias/s1144-Ic42/172%252520E.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-9NJ4TegUmaM/Vq0EopgU20I/AAAAAAAI9AA/yw-pGl4pPIA/s1144-Ic42/172%252520F.jpg

Ricordiamo che l'emittente bresciana da qualche mese ha cambiato proprietà. Non fa più parte del gruppo Athesis di Verona che controlla anche il quotidiano BRESCIA OGGI, ora fa parte del gruppo TELECOLOR di Cremona.

https://lh3.googleusercontent.com/-yEQ2VuW3q0o/Vq0EvOSONTI/AAAAAAAI9Aw/F5AN6t0sLG4/s1096-Ic42/Italy%252520Tv%252520-%252520BRESCIA.Tv%252520-%25252007%252520gennaio%252520-%25252020.52.12.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-zKEtbg1M7dE/Vq0EwPftIqI/AAAAAAAI9A8/vT6R4a1NmAQ/s1096-Ic42/Italy%252520Tv%252520-%252520BRESCIA.Tv%252520-%25252007%252520gennaio%252520-%25252020.52.20.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-MiMhh_DgXFo/Vq0Ew01d5kI/AAAAAAAI9BA/ZRhLwF8_Acs/s1096-Ic42/Italy%252520Tv%252520-%252520BRESCIA.Tv%252520-%25252007%252520gennaio%252520-%25252020.53.30.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-hFt7IPuttg4/Vq0Ey_XQWII/AAAAAAAI9BQ/rzTjXJ7ddik/s1096-Ic42/Italy%252520Tv%252520-%252520BRESCIA.Tv%252520-%25252007%252520gennaio%252520-%25252020.55.24.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-HL_N6F5ArPg/Vq0EznUv2II/AAAAAAAI9Bc/rUvYcbPUCvA/s1096-Ic42/Italy%252520Tv%252520-%252520BRESCIA.Tv%252520-%25252007%252520gennaio%252520-%25252020.55.29.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-hWDqOCvz5x8/Vq0E04W0zqI/AAAAAAAI9Bk/-87TRlnLx74/s1096-Ic42/Italy%252520Tv%252520-%252520BRESCIA.Tv%252520-%25252007%252520gennaio%252520-%25252020.55.46.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-DVVdgtEY_ZI/UlCNfUfnOWI/AAAAAAADtBs/-9ZvFn_m75k/s52-Ic42/MOTORI%252520TV%25252052.jpg

Sulla LCN 218 è stata inserita l'emittente piemontese MOTORI TV.


https://lh3.googleusercontent.com/-cIxkA4VFpJs/Vq33OkgssNI/AAAAAAAI9GY/L9H2g52uqDU/s864-Ic42/218%252520A%252520%2525284%252529.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-OERq0koDyEI/Vq33PtNqLpI/AAAAAAAI9Gg/uSUEReH1qKc/s864-Ic42/218%252520B%252520%2525283%252529.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-Bwkt8gWxV9o/VeqvZIAMUEI/AAAAAAAIM94/tAeVKTQryXc/s52-Ic42/Teleambiente%252520N%25252052.jpg
Lombardia tv sport, che a sua volta trasmetteva la programmazione dell'emittente romana TELE AMBIENTE, è stata spostata dalla LCN 218 alla posizione LCN 812. Ora il canale non è più identificato Lombardia tv sport ma TELE AMBIENTE.


https://lh3.googleusercontent.com/-ojS9lWF6Gq4/Vq33NmAA8FI/AAAAAAAI9GQ/X0nTu1QKZi8/s1144-Ic42/812%252520A.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-8IDh8KFfmfY/Vq33Mu2OReI/AAAAAAAI9GI/8DvPGDbCM3U/s1144-Ic42/812%252520B.jpg

Infine è stata eliminta DI.TV che era a schermo nero ed era priva di numerazione automatica.
https://lh6.googleusercontent.com/-Mmloik9Ec5Y/Utb-t4KI2JI/AAAAAAAEv_c/wqu4aFRh_LQ/s1600/SOLREGINA%2520PO%2520133.png
https://lh3.googleusercontent.com/-cYOLPSP1Dps/Vq33TQawQLI/AAAAAAAI9Io/M-SZEqi4Sq0/s720-Ic42/00%252520B%252520%2525287%252529.jpg


30 GENNAIO 2016
Sabato

https://lh6.googleusercontent.com/-_gtK0lOLsIw/U2ikVik7yDI/AAAAAAAFjzc/L0S9OhfcerY/s1600/Emilia%2520320.gif

Ore 22.45 - MODENA: CHIUDE LA STORICA ANTENNA 1.

La decisione comunicata dal direttore Mazzoni. Redattori e tecnico a Bologna. In vista la cessione del gruppo Rete 7.
MODENA. Da ieri non è più in onda il telegiornale di Antenna 1, la storica emittente di area cattolica che trasmetteva a Modena e provincia notiziari e programmi di approfondimento sui temi locali da quasi 40 anni.
La decisione, arriv
ata dopo quasi tre anni di riduzioni di personale e mesi di cassa integrazione, è stata comunicata ieri dal direttore dell’emittente,Giovanni Mazzoni, che è anche socio di minoranza della televisione che fa capo al Gruppo Spallanzani.
Per quest’ultimo, noto a Modena per essere stato proprietario delle Fonderie per diversi anni prima di portarle alla chiusura, si prevede anche la dismissione dall’impegno editoriale per febbraio.
Da subito invece saranno sigillate porte e uffici dell’emittente di via Virgilio. Gli ultimi due redattori e il tecnico rimasti in forza a Modena dal 1° febbraio dovranno iniziare a lavorare a Bologna, dove ha sede la storica emittente del capoluogo, Rete 7, che assorbirà anche i quattro redattori di Teletricolore, emittente gemella di Reggio Emilia che fa sempre capo alla famigliaSpallanzani. Così verrà completato il processo di concentrazione e riduzione del personale delle tre emittenti che negli anni scorsi, al culmine del loro successo tra gli ascoltatori, contavano su redazioni che tutte insieme superavano le 50 unità. La caduta degli ascolti è diventata sempre più rapida mano a mano che si riducevano gli addetti all’approfondimento di temi locali, dalle cronache allo sport passando per cultura e spettacoli.
Domani è previsto un incontro con i sindacati, a partire dall’Aser che rappresenta i giornalisti, in Regione.Verranno discussi gli ammortizzatori sociali, a cominciare da un eventuale contratto di solidarietà che la proprietà avrebbe in animo di chiedere a Bologna, dove l’assessorato competente funziona come ente delegato del Ministero del Lavoro; tempi di applicazione e modalità sono tutti da inventare. E le frequenze? Dove andrà Rete 7 con quel che resta di tre redazioni per un bacino d’utenza di tre milioni di persone?
Qui si entra nel terreno dei “si dice” perchè il Gruppo Spallanzani non ha concesso molto alle comunicazioni ufficiali. La certezza sta nella disattivazione dei programmi tv di Modena e Reggio, e nella riunificazione di tutti i dipendenti a Borgo Panigale, dove ha sede Rete 7.
Si parla come di una quasi certezza dell
a cessione a un editore cremonese,Pieluigi Baronio, nato nel mondo della pubblicità e proprietario di Telecolor, emittente creata nell’84 e diffusa in Lombardia, specialista in televendite. Le garanzie per i dipendenti ? Nessuna, vista la diversità di mercato, di pubblico e di storie aziendali tra i due gruppi.
Quanto poi al commercio delle frequenze bisognerà vedere che cosa accadrà per quella più importante, per cui pare che si siano fatti avanti grossi conglomerati industriali e del terziario ma sempre in Emilia Romagna.
Da un lato il personale e le frequenze meno pregiate in viaggio verso una piccola emittente lombarda.
Dall’altro la frequenza più chiara, con grande valore commerciale e il valore aggiunto di non avere dipendenti, con pretendenti emiliani. Come andrà a finire?
«Vengono spente due importanti voci storiche dell'informazione locale - dice dal canto suo l’Aser, sindacato dei giornalisti dell’Emilia Romagna - È una decisione inaccettabile. L'azienda ha agito senza nemmeno attendere i pareri dei fiduciari di redazione previsti dall'articolo 29 del contratto di lavoro giornalistico. Proprio in questigiorni sono in corso le trattative per nuovi ammortizzatori sociali, finalizzate a tutelare tutti i posti di lavoro e gli spazi informativi. Chiederemo alla Regione un impegno concreto di tutti i soggetti coinvolti per evitare la perdita di due importanti realtà dell'informazione locale».

Tratto da: http://gazzettadimodena.gelocal.it/modena/cronaca/2016/01/28/news/modena-chiude-la-storica-tv-antenna

L’esito era già scritto dopo 7 anni di ammortizzatori sociali durante i quali non è mai stato presentato un piano di ristrutturazione aziendale limitandosi ad indicare esuberi di personale anche dopo una sua sensibile riduzione. Nel silenzio quasi generale della politica e delle istituzioni, a parte qualche voce isolata.
Alla vigilia di un incontro in Regione (venerdì 29) in cui si dovrebbe discutere di ulteriori ammortizzatori sociali da applicare ai dipendenti di Rete 7 (giornalisti, tecnici e amministrativi) in vista di un loro passaggio all’editore cremonese Pierluigi Baronio (ma non è ufficiale), l’azienda ha comunicato la cessazione delle attività redazionali di Antenna 1-Modena (da mercoledì su quel canale sono in onda le trasmissioni di Bologna) e da lunedì 1 febbraio analoga sorte dovrebbe toccare a Teletricolore-Reggio con conseguente trasferimento di tutti i dipendenti nella sede di Bologna (si parla di “disattivazione degli impianti relativamente alla testata giornalistica”). Non è ancora chiaro però se da quella sede potrà avvenire o meno la copertura giornalistica dalle due province in questione.
Ufficialmente la chiusura di Reggio e Modena avviene nell’ottica di ridurre il costo dell’affitto di banda non avvalendosi più di 2 delle 3 frequenze sul Mux del Canale 42. Ma all’orizzonte ci sarebbe una “ristrutturazione”che prevede l’uscita definitiva della famiglia Spallanzani dall’attività editoriale (annunciata da tempo), la cessione del personale (ma sotto ammortizzatore sociale) ad un soggetto terzo e la possibile vendita delle frequenze ad un soggetto quarto. Di concreto per ora c’è stata attraverso la formula della cessione di ramo d’azienda, il passaggio delle frequenze dalla società Rete 7 alla società Antenna 1, partecipata dalla prima al 100%. Il resto, che sia la fine o un nuovo inizio, resta da srivere.

Tratto da: www.7per24.it/2016/01/28/fine-delle-trasmissioni


Ore 12.15 - TV2000: IL ROSARIO IN DIRETTA DA LOURDES CONQUISTA L'AUDITEL.

Ascolti record: nel 2015 la media è stata del 4,12%, con un picco del 6,79%.
Un successo arrivato in silenzio. E forse non poteva che essere così. Una specie di piccolo miracolo televisivo che si ripete ogni giorno, alle 18. Tra telefilm, telegiornali e sitcom c’è una rete che fa registrare ascolti da generalista: Tv2000. L’emittente della Conferenza episcopale italiana diretta da Paolo Ruffini è in continua crescita: in un anno (dal 2014 al 2015) gli ascolti sono aumentati del 16,2%. Ma il vero caso nel caso è rappresentato dal rosario mandato in diretta da Lourdes. È in quel momento che lo share della rete fa clamorosi passi in avanti, andando molto spesso a battere gli ascolti di canali, non solo nativi digitali (Rai Movie, La5, Real Time, per dire), ma anche i primissimi tasti del telecomando. Nel 2015 la media del «Rosario» è stata del 4,12%, con un picco del 6,79%. Numeri a cui farebbe volentieri la firma La7, ad esempio, da anni in affanno nel suo pomeriggio al momento affidato a serie non proprio tra le più accattivanti come «L’ispettore Barnaby» e «Il commissario Cordier», che si stabilizzano il più delle volte tra l’1 e il 3% (scarso). Ma anche percentuali che mettono spesso in difficoltà reti come Rai2, Italia 1 e Rete4.
Il fenomeno poi diventa ancora più sorprendente se si considera la semplicità dell’idea: un paio di telecamere (letteralmente due) che — senza particolari sforzi di regia — inquadrano la famosa grotta per mezz’ora, durante il Rosario, appunto. Un altro segno che — sarà per l’argomento, sarà per il pubblico — la religione in tv funziona. Non solo su Tv2000, che oltre al caso piuttosto clamoroso del Rosario, ha toccato il 2,15% anche con un programma come «Sulla strada», alla cui guida c’è don Dino Pirri, il prete che per primo ha spiegato il Vangelo sui social network (è suo anche il libro Cinguettatelo sui tetti – Il Vangelo di Marco su Twitter). E che vede una crescita sproporzionata degli ascolti ogni volta che segue il Papa (ad esempio: quando lo scorso 21 giugno era a Torino, si è arrivati al 5,29% di share). Il fatto che la religione in tv sia fonte di ascolti lo si deduce anche dall’esperimento riuscito di un programma come «La strada dei miracoli» (Rete4), o dal successo di una fiction come «Don Matteo», con Terence Hill. Chissà se senza quella tonaca sarebbe stato lo stesso.

Tratto da: www.corriere.it/spettacoli/16_gennaio_25/rosario-diretta-lourdes-tv2000-auditel-ascolti

MUX NAZIONALI

Ore 02.30 - RETE A MUX 1: ELIMINATA LAEFFE, SULLA LCN 50 ARRIVA SKYTG24 DFCTD.

UHF 32-44 RETE A Mux 1
Dalle ore 01.00 di oggi nel RETE A Mux 1 l'emittente edita da Feltrinelli LaEFFE ha cessato la sua programmazione sulla LCN 50 del digitale terrestre. LaEFFE è ora fruibile esclusivamente via satellite in modalità pay sulla piattaforma sky sul canale 139.

Video della fine delle trasmissioni di LaEFFE e il passaggio a SkyTG24 DFCTD realizzato da Pierfrancesco.

Fine Trasmissioni LaEFFE (Tivusat-DTT 50)


https://lh5.googleusercontent.com/-_d64T3Kbt84/VIjSVLvwLJI/AAAAAAAGz7E/DYq5_bUx4Rs/s1600/SKY%2520TG24%252052.jpg
Alla posizione 50 dei telecomandi italiani è ora presente l'emittente all news Sky TG24, identificata esattamente SkyTG24 DFCTD, acronimo di Dentro i Fatti Con le Tue Domande. Quest'ultima scritta è al momento sempre presente sotto il logo di stazione di Sky TG 24.


https://lh3.googleusercontent.com/-2FRUEZFrU1E/VqwMge0eLiI/AAAAAAAI878/JxOWWSDC77o/s1144-Ic42/03%252520%2525282%252529.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-k9YM2CM1t04/VqwI7YKjsUI/AAAAAAAI85I/6XLM5qwo0HA/s1144-Ic42/50%252520A.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-8llQ_ywGmmo/VqwI8bgaBrI/AAAAAAAI85Q/ED_fjamB_ds/s1144-Ic42/50%252520B.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-IQpPTnxLHp4/VqwI9qDDuLI/AAAAAAAI85Y/SLHBzsmf_oQ/s1144-Ic42/50%252520C.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-1uc9cPqwdZE/VqwI6QMNLeI/AAAAAAAI85A/VXblElBX3rw/s1144-Ic42/50%252520D.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-jA-k_xF32ZA/VqwLUtDYFEI/AAAAAAAI86Q/L7z0c-d2wKM/s1144-Ic42/NERO%2525201.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-2I9Mvy7nRjo/VqwLTZ2DmzI/AAAAAAAI86I/0RIqInACCeI/s1144-Ic42/NERO%2525202.jpg

Durante le fasce pubblicitarie il logo di SkyTG24 DFCTD resta colorato mentre nella versione diffusa via satellite (sulla piattaforma sky) il logo diventa grigio.

https://lh3.googleusercontent.com/-ko8s8I4HWa8/VqwMeddvxbI/AAAAAAAI87w/Fj2ZapISIYc/s1144-Ic42/01%252520%2525284%252529.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-ctZ6cSVSljE/VqwMfrGlwwI/AAAAAAAI878/s5vIR4mGpaY/s1144-Ic42/02%252520%2525284%252529.jpg

Sky TG24 - LCN 50 digitale terrestre


https://lh3.googleusercontent.com/-mQi5Cw9XSQM/VqyTqSO5GiI/AAAAAAAI89w/eW1UI1SYHao/s749-Ic42/SKYTG24%25252050.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-QR_Xu8tTlXM/VqyTuCNoAoI/AAAAAAAI8-A/09c9HBcTCZg/s749-Ic42/SKYTG24%25252050%252520B.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-naR2qPMSq0A/VqypJcSR7zI/AAAAAAAI8-g/KsecFS6vaKw/s749-Ic42/SKYTG24%25252050%252520c.jpg

Nel RETE A Mux 1 è sempre presente sulla LCN 27 la versione semigeneralista di Sky TG24 che in alcune fasce orarie trasmette una programmazione differente rispetto alla versione all news sulla nuova LCN 50. Ricordiamo infatti che la numerazione LCN 27 è riservata alle emittenti definite semigeneraliste ovvero quei canali che dedicano la loro programmazione ad almeno tre generi differenziati inclusa l’informazione giornaliera, tutti distribuiti in modo equilibrato nell’arco della giornata, ivi comprese le fasce di maggior ascolto, nessuno dei quali deve raggiungere il 70% della programmazione stessa. L'utilizzo della posizione LCN 50 invece permette alla emittente all news di sky di poter trasmettere H24 la programmazione simulcast della versione satellitere. Il prossimo 27 febbraio Sky TG24 (LCN 27), versione semigeneralista, sarà rimpiazzata dal nuovo canale PARAMOUNT CHANNEL.
https://lh3.googleusercontent.com/-uEpqTQ9_Dlw/VqwI1Z_f-MI/AAAAAAAI84o/wWP2kTxDV30/s1144-Ic42/27%252520A%252520%2525282%252529.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-3HiUwk1qKvw/VqwI0Tt8DtI/AAAAAAAI84g/n2U8TA4Nesg/s1144-Ic42/27%252520D%252520%2525282%252529.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-R7ps1C5-J-U/VqwI3m4_NTI/AAAAAAAI844/Fpv0QVIYTKA/s1144-Ic42/27%252520C%252520%2525282%252529.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-Xv3CP-RKfAI/VqwI2vUqdjI/AAAAAAAI84w/WqXbWBFu_ZE/s1144-Ic42/27%252520B%252520%2525282%252529.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-ZF8_HEqh0dk/VqwItpxf4qI/AAAAAAAI84Y/QdggzDaleLo/s864-Ic42/00%252520B%252520%2525282%252529.jpg


29 GENNAIO 2016
Venerdì

SICILIA IN DIGITALE

Ore 22.25 - SOSPETTI SULLA VENDITA DELLE FREQUENZE TV, ASSOLTO A CATANIA MARIO CIANCIO.

La Terza sezione del Tribunale di Catania, presieduta da Elena Maria Teresa Calamita, ha assolto l'imprenditore da ogni accusa "perchè il fatto non è previsto dalla legge come reato".
Al centro dell'inchiesta, la cessione di frequenze e impianti televisivi, avvenuta nel 2006, da Rete Sicilia a Etis 2000 (il centro di stampa inaugurato nel 2005) e la successiva vendita a una società del gruppo Telecom. La vendita fatta da Rete Sicilia a Etis 2000 era stata valutata dal pm come priva di valida giustificazione economica e, pertanto, anche se formalmente ineccepibile, realizzata solo per ricavare risparmi di imposta e quindi determinando un "abuso del diritto" costituente evasione - elusione sanzionata penalmente.
Gli inquirenti avevano chiesto anche il sequestro dell'ipotetico profitto, stimato in oltre tre milioni di euro, ma la giudice per le indagini preliminari Giuliana Sammartino aveva rigettato la richiesta. Nel frattempo, la Commissione Tributaria provinciale di Catania aveva annullato i relativi avvisi di accertamento ritenendo assolutamente valida l'operazione economica. Anche l'appello all'ordinanza di rigetto presentato dal Pm dinanzi al Tribunale del riesame era stato rigettato. Respinta dai giudici catanesi anche l'eccezione di incostituzionalità sollevata dalla Procura, perchè "manifestamente infondata".

Tratto da: http://stadio24.com/2016/94025/sospetti-sulla-vendita-delle-frequenze-televisive-assolto

https://lh5.googleusercontent.com/-kWHaNiQe0Ps/U2fr__cif5I/AAAAAAAFjeY/jVHpWCL4qNo/s1600/Lazio%2520320.gif

Ore 21.50 - MUX TELEDONNA: RITORNA RTVA, TA1 NEWS SU TELEDONNA E CONSUMATORI CHANNEL.

https://lh6.googleusercontent.com/-hsmGIrf3pyA/U0jv1Ia9rOI/AAAAAAAHALY/wUpIM-7WHI0/s1600/Teledonna%25202%252060.jpg
VHF 05 Mux TELEDONNA
https://lh3.googleusercontent.com/-Jel1XO8KCdk/UiXpCAMQZeI/AAAAAAADbjM/_P8ZXdYemRk/s52-Ic42/RTVA%25252052.jpg
Nel mux TELEDONNA è stata reinserita l'emittente RTVA nella posizione LCN 117, ma si ascolta solo l'audio della programmazione, come video è in onda solo una schermata rossa.



https://lh3.googleusercontent.com/-v-GHrZdUVw8/VqtG2XmJ0uI/AAAAAAAI8vg/mvKEp4OJqCo/s864-Ic42/117%252520A%252520%2525283%252529.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-l4swW3lRfDo/VqtG3IKOR4I/AAAAAAAI8vk/nVp7TKN9exQ/s864-Ic42/117%252520B%252520%2525283%252529.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-eFApU5WfMIg/VIQbyTgBX-I/AAAAAAAGyvM/13QccwR6pUc/s1600/Consumatori%2520Channel%2520B%252052.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-zWCv1RU-7zE/VqtMkYlVtmI/AAAAAAAI8wY/mw2HaIkKo98/s52-Ic42/TA1%252520News%25252052.jpg
I canali Teledonna (LCN 98) e Consumatori Channel (priva di numerazione automatica) stanno trasmettendo la stessa programmazione in simulcast, ognuno con il proprio logo di stazione in sovraimpressione in basso a destra, ma in aggiunta per entrambi in basso a sinistra quello inedito di TA1 News.


https://lh3.googleusercontent.com/-jLL56DC7oBw/Vqtl68ETHqI/AAAAAAAI81M/BV2mK85cyG8/s864-Ic42/98%252520A%252520%2525283%252529.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-h9VriqpYQbk/Vqtl7wUWXMI/AAAAAAAI81U/c8vwbe36Z90/s864-Ic42/98%252520B%252520%2525283%252529.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-Ace_HfPbX2Y/VqtRSdXC34I/AAAAAAAI8y8/WgWYLZD4Thw/s864-Ic42/98%252520A%252520%2525282%252529.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-X7DH_aD3EYE/VqtRTeqKkQI/AAAAAAAI8zE/7BpTe_9MufI/s864-Ic42/98%252520B%252520%2525282%252529.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-8u57D2bacKE/VqtRUOChV4I/AAAAAAAI8zM/H2wgQkAI6pI/s864-Ic42/98%252520C%252520%2525282%252529.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-6w0k_6FJ29Q/VqtRU5z92aI/AAAAAAAI8zU/vL3sI3YTxr8/s864-Ic42/98%252520D%252520%2525282%252529.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-peo6x-Fyi4M/Vqtl-bONZ4I/AAAAAAAI81k/j-cLn03yACI/s864-Ic42/NO%25252001%252520A%252520%2525285%252529.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-MbJHoJ5rUlE/Vqtl9V03ISI/AAAAAAAI81c/8Xx-tpoADeE/s864-Ic42/NO%25252001%252520B%252520%2525285%252529.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-FRaowaqPLo0/VqtRWGh-4EI/AAAAAAAI8zc/5zyReh2xY1M/s864-Ic42/NO%25252001%252520A%252520%2525284%252529.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-rSMaDldRuuA/VqtRXGoKumI/AAAAAAAI8zk/fMGEO5llLLk/s864-Ic42/NO%25252001%252520B%252520%2525284%252529.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-uH009uCYW_4/VqtRX9PBPUI/AAAAAAAI8zs/zN2OOg9yW3M/s864-Ic42/NO%25252001%252520C%252520%2525283%252529.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-v0hVrZcvDnE/VqtRY6GBYcI/AAAAAAAI8z0/KjhFhnvJWJU/s864-Ic42/NO%25252001%252520D%252520%2525283%252529.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-RariTQ57BJQ/VqtG12KdDwI/AAAAAAAI8vU/IwTJIuCucAw/s864-Ic42/00%252520B%252520%25252825%252529.jpg


Ore 19.50 - LA NUOVA RADIO ZETA (L'ITALIANA) DI RTL 102.5 CANCELLA IL BALLO LISCIO: SUI SOCIAL SCOPPIA LA RIVOLTA.

Una vera e propria sommossa popolare su Facebook per far tornare il ballo liscio su Radio Zeta, la storica emittente radiofonica con sede a Caravaggio (all’interno dell’omonima discoteca, chiusa da alcuni anni), affermatasi soprattutto grazie alla trasmissione di musiche da ballo, che la notte di Capodanno, dopo una lunga avventura che durava dal lontano 1976, ha spento definitivamente i microfoni: è stata infatti ceduta dal suo fondatore e storico patron, Angelo Zibetti, al gruppo Rtl, diventando Radio Zeta l’italiana.
Una realtà ben diversa da quella piccola radio di provincia che nel tempo è diventata un punto di riferimento per la musica da ballo delle orchestre italiane grazie anche alla passione ed esperienza maturate di Zibetti nella gestione di locali come il Calypso e la Ruota. «Per l’inaugurazione della Ruota sul palco era presente la storica valletta di Mike Buongiorno Edy Campagnoli – ama ricordare Zibetti – e Corrado Lojacono, un cantante che andava per la maggiore in quel periodo». E quel locale ha fatto la storia di tanti altri grandi della musica italiana come Pooh e Battisti. Di pari passo cresceva la popolarità della radio,. Ora i tempi sembrano essere cambiati.
LA NUOVA PROPRIETÀ ha da subito proposto un palinsesto nuovo e diverso dal ballo liscio che caratterizzava la vecchia radio. E così sul social network è nato il gruppo “A noi non piace Radio Zeta l’italiana”, che ha raccolto in poco tempo l’adesione di quasi 400 membri. In alcuni utenti il cambiamento è stato talmente traumatico che hanno maturato la decisione di non ascoltare più la nuova frequenza, a causa della nostalgia per i bei tempi andati e dalla delusione di ascoltare musica italiana “come in qualsiasi altra radio”. Nei giorni scorsi, invece, è partita una nuova iniziativa, una raccolta di firme online per convincere Rtl e il suo direttore Lorenzo Suraci a tornare sulle sue decisioni. Lanciata il 9 gennaio su www.change.org da un’appassionata di Mantova, è già sostenuta da quasi 200 persone. «Siamo gli ascoltatori di Radio Zeta da lunga data – si legge nella presentazione della petizione -. Una emittente che attraverso le canzoni della musica da ballo ha dato a noi e a tanti altri, per 40 anni, allegria, compagnia e felicità. Per molti di noi è come una famiglia. Radio Zeta è diventata l’italiana, ma non vogliamo scordare ciò che è sempre stata e che l’ha fatta arrivare agli eclatanti dati di ascolto attestati ogni anno: Radio Zeta, la Grande Radio della musica da ballo!».
«CAPISCO CHE MOLTI ascoltatori siano rimasti delus
i – ribatte l’ex patron di Radio Zeta, Angelo Zibetti -, ma dal momento in cui l’emittente è stata venduta a Rtl, i nuovi titolari hanno deciso di programmare un nuovo palinsesto a loro piacimento. C’è in atto un cambiamento che bisogna accettare. Una ragione fondamentale che ha spinto Rtl a nazionalizzare la nuova radio, togliendo di fatto il tanto amato liscio, è che in tantissime regioni d’Italia non sono mai esistite frequenze simili alla vecchia Radio Zeta, dove venivano trasmesse quelle musiche. Non vorrei che gli ascoltatori si sentissero presi in giro, ma semplicemente c’è in atto un cambiamento. Bisogna saper accettare i cambiamenti ed andare avanti sempre e comunque».
Tratto da: www.ilgiorno.it/bergamo/radio-zeta-liscio

http://www.ilgiorno.it/polopoly_fs/1.1415226!/httpImage/image.JPG_gen/derivatives/wide_400/image.JPG

MUX NAZIONALI

Ore 11.00 - RETE A MUX 1: DA DOMANI LAEFFE IN ESCLUSIVA SOLO SU SKY.

UHF 32-44 RETE A Mux 1
https://lh3.googleusercontent.com/-KDOVji3cxGc/UrmaxeUIk_I/AAAAAAAEkQM/7blvhBD4jJk/s1600/LaEFFE%252052.jpg
L'emittente LaEFFE da domani abbandonerà il mux RETE A Mux 1 e il digitale terrestre e sarà visibile via satellite solo su sky. Infatti in sovraimpressione affianco al logo di rete di LaEFFE è presente la seguente scritta: DA DOMANI 30/01 IN ESCLUSIVA SU SKY CANALE 139. La posizione LCN 50 sarà rimpiazzata dal canale all news Sky TG24, già presente in versione generalista in questo multiplex con la LCN 27.


https://lh3.googleusercontent.com/-DeiWKXqqgeQ/Vqs0cvVkKKI/AAAAAAAI8uY/moGrsvcpx_s/s1144-Ic42/50%252520B%252520%2525283%252529.jpg

https://lh5.googleusercontent.com/-kWHaNiQe0Ps/U2fr__cif5I/AAAAAAAFjeY/jVHpWCL4qNo/s1600/Lazio%2520320.gif

Ore 00.30 - MUX TELE TIBUR: AGGIORNATA LA GRIGLIA DEI CANALI E LO Z@PPING TV.

https://lh3.googleusercontent.com/-pT7_qzQ4Wys/VqdjLTG5tyI/AAAAAAAI8eA/-k7YP3C9W0I/s60-Ic42/Tele%252520Tibur%25252060.jpg
UHF 28 Mux TELE TIBUR
Nelle pagine della sezione LAZIO IN DIGITALE abbiamo aggiornato la composizione del mux TELE TIBUR, trasmesso sull' UHF 28 dal sito di BAGNI DI TIVOLI nell'omonima località della provincia di Roma.

UHF 28 (530,0 Mhz)
Postazione
Comune
Provincia
Polarizzazione
VIA LAGO DEI TARTARI - BAGNI DI TIVOLITivoliRMOrizzontale

Il mux TELE TIBUR veicola 12 canali TV e una radio.

https://lh3.googleusercontent.com/-4UvAK-WWya8/Vqdqh757hCI/AAAAAAAI8kM/cvNuJCyfum8/s864-Ic42/00%252520B.jpg

https://lh5.googleusercontent.com/-lZMHvOc2HqA/UipA0_6LhQI/AAAAAAADdHg/cHt_pOxTn5c/s1600/TELEROMADUE%252052.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-0UccOY0NUPE/VqdjcUJKCQI/AAAAAAAI8eI/J7x7vfEdfJA/s52-Ic42/Tele%252520Tibur%25252052.jpg
Sulla LCN 89 è in onda TeleRomaDue che trasmette anche con il logo di Tele Tibur. La stessa programmazione è on air anche su Tele Tibur (LCN 119), TeleRomaTre (LCN 622) e IBC (LCN 685).



https://lh3.googleusercontent.com/-7hKf3XtsNPU/VqdqiRc_CzI/AAAAAAAI8kM/X67ONa7gjl8/s1144-Ic42/89%252520A.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-H-uai-AuT7M/Vqdqi7X_SdI/AAAAAAAI8kM/Ps4H69SosOU/s1144-Ic42/89%252520B.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-q4PZAQhRdVY/VqdqkoXs8sI/AAAAAAAI8kM/JLNvLHpvHLk/s1144-Ic42/119%252520A.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-ZtU7SSEZZbo/Vqdql4UZnjI/AAAAAAAI8oI/5bJKqZ9ZSiE/s1144-Ic42/119%252520B.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-OChXm4KbjmU/Vqdqqz6nwFI/AAAAAAAI8oI/wOhNALIs3Y0/s1144-Ic42/622%252520B.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-Qe03IrWbl9w/Vqdqtt36H1I/AAAAAAAI8oI/lempi8eFZC8/s1144-Ic42/685%252520A.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-tKexo89ON7I/VqdquNZyDZI/AAAAAAAI8oI/dZiWtZgyV0M/s1144-Ic42/685%252520B.jpg

https://lh5.googleusercontent.com/-rvwJJ0cvQQ4/Uz_lMB012PI/AAAAAAAFXNk/KulgiQA6bdo/s1600/CANALE%252031%2520B%252052.jpg
Sulla LCN 97 è in onda Canale 31 che trasmette la programmazione di Erde & Mensch mentre alla posizione LCN 597 Canale 31 HD è in realtà una copia in standard definition di Canale 31.



https://lh3.googleusercontent.com/-mmVieQHFNUQ/Vqdqji24EQI/AAAAAAAI8kM/QqDkBXFOGXU/s1144-Ic42/97%252520A.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-oarjWVph1lM/VqdqjxBd2tI/AAAAAAAI8kM/6TddmiyLwqc/s1144-Ic42/97%252520B.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-5HZbfbFvr_M/Vqdqo4jc_mI/AAAAAAAI8oI/lVnJmA9DmME/s1144-Ic42/597%252520A.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-5oMLXytNDqo/VqdqpoNmkMI/AAAAAAAI8oI/Z6GSh3Rv2JM/s1144-Ic42/597%252520B.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-EvhxdS71D1w/UipATtwTpiI/AAAAAAAFMws/ltnkuOm-ZdE/s52-Ic42/PAROLE%252520DI%252520VITA%25252052.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-btGawsVqynA/Uxo0NTUIEaI/AAAAAAAFPxw/C7TiFIbbh3o/s52-Ic42/PAX%252520TV%25252052.jpg
Parole di Vita è in onda sulla LCN 245, mentre sulla LCN 627 il canale Pax TV trasmette sempre la programmazione di Parole di vita aggiungendo in basso a sinistra anche il logo di Pax TV.



https://lh3.googleusercontent.com/-xBz4ZTFNptk/Vqdqml5eKEI/AAAAAAAI8oI/JSyVUiMADWw/s1144-Ic42/245%252520A.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-rK74YGQHzjQ/VqdqnLryuzI/AAAAAAAI8oI/mRuHb2r9OTw/s1144-Ic42/245%252520B.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-llRVkeDel3k/VqdqsGYE3XI/AAAAAAAI8oI/z5RbGTovLJ8/s1144-Ic42/627%252520A.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-K4AD_bFIhFQ/Vqdqs__1_tI/AAAAAAAI8oI/yEqr8kB4VZg/s1144-Ic42/627%252520B.jpg


SL 48 DUE, che trasmette la programmazione di SL48, si posiziona sulla LCN 273.


https://lh3.googleusercontent.com/-TTiJIxoYFxA/Vqdqnzip5_I/AAAAAAAI8oY/Gh3LDBmd3fM/s864-Ic42/273%252520A.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-8pagTRuTHkA/VqdqoeNtc1I/AAAAAAAI8oY/2GVMUXfdNNs/s864-Ic42/273%252520B.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-2EFHfwNgf98/VjJozB43blI/AAAAAAAIlNE/gwWf_CkHJac/s52-Ic42/SPAZIO%252520APERTO%25252052.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-pnfKX67vTUs/VjJoxfAEFnI/AAAAAAAIlMo/a4AJc4kMEFo/s52-Ic42/6MIA%252520TV%25252052.jpg

SPAZIO APERTO TV (LCN 624) trasmette i programmi di SEI MIA TV con entrambi i loghi di stazione in sovraimpressione.


https://lh3.googleusercontent.com/-4c_irYIjSA0/VqdqrBRVcYI/AAAAAAAI8oI/uf4vfnF4D70/s1144-Ic42/624%252520A.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-DvAWenkQgMo/Vqdqr5kYYjI/AAAAAAAI8oI/ZWLvDLHpKF4/s1144-Ic42/624%252520B.jpg

https://lh5.googleusercontent.com/-Ms5zZ7Aco0E/U5VtlBrnnUI/AAAAAAAFzWQ/e7tIIaR6WMs/s1600/SIMPLY%2520TV%252052.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-KpY9_VBew44/VkRwJiDjIlI/AAAAAAAIp6M/_JSNo5B9w8A/s52-Ic42/SIMPLY%252520RADIO%252520B%25252052.jpg
SIMPLY TV (LCN 686) è trasmessa anche con una copia sulla LCN 687 identificata SIMPLY CITY ed alterna il suo logo di rete con le scritte SIMPLY TV / SIMPLY RADIO.



https://lh3.googleusercontent.com/-UoJ7LPoseR0/VkRyIklPyqI/AAAAAAAIp8o/pk7SkWKnP4Q/s133-Ic42/SIMPLY%252520RADIO%252520B.png
https://lh3.googleusercontent.com/-MgmzOOz1ZuE/VqdqvrLGMUI/AAAAAAAI8oI/QFeh-TOgThs/s1144-Ic42/686%252520B.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-AC2vVchPFAA/VqdqwtULVwI/AAAAAAAI8oI/TghJrzvDsnY/s1144-Ic42/687%252520A.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-K9prG1UhE-0/VqdqxVizW_I/AAAAAAAI8oI/nFHmmJFtjTg/s1144-Ic42/687%252520B.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-KpY9_VBew44/VkRwJiDjIlI/AAAAAAAIp6M/_JSNo5B9w8A/s52-Ic42/SIMPLY%252520RADIO%252520B%25252052.jpg

Per quanto riguarda le emittenti radiofoniche, il mux TELE TIBUR veicola anche Simply Radio, on air senza numerazione automatica.


https://lh3.googleusercontent.com/-UoJ7LPoseR0/VkRyIklPyqI/AAAAAAAIp8o/pk7SkWKnP4Q/s133-Ic42/SIMPLY%252520RADIO%252520B.png
https://lh3.googleusercontent.com/-rrTDCdXcDnw/VqdqyNrOSyI/AAAAAAAI8oI/onbhE9FNO8o/s864-Ic42/R%252520NO%25252001.jpg

LE TV A TIVOLI (ROMA)


Abbiamo inoltre aggiornato la lista delle

TV A TIVOLI (Roma)





28 GENNAIO 2016
Giovedì


Ore 18.40 - DAL 27 FEBBRAIO SULLA LCN 27 ARRIVA IL NUOVO PARAMOUNT CHANNEL.

Viacom International Media Networks Italia, con l’obiettivo di ampliare il proprio portfolio in Italia lancia Paramount Channel un nuovo canale di intrattenimento che sarà visibile sul canale 27 del digitale terrestre, attualmente occupato da Sky Tg 24.
Sergio Del Prete, VP Editorial Content di Viacom Italia, seguirà direttamente Paramount Channel in Italia, che sarà on air da sabato 27 febbraio 2016 e promette di caratterizzarsi per una programmazione ricca e trasversale, capace di intercettare un ampio target di consumatori.
La raccolta pubblicitaria sarà seguita da Viacom Pubblicità & Brand Solutions, la concessionaria del gruppo, che arricchisce così l’offerta Viacom per gli investitori.
“Siamo entusiasti di annunciare l’arrivo di Paramount Channel anche in Italia. A differenza degli altri paesi in cui è già presente, in Italia Paramount Channel sarà caratterizzato da una proposta unica e da molte novità che vi racconteremo al più presto” – afferma Andrea Castellari, Amministratore Delegato Viacom per Italia, Medio Oriente e Turchia.

Tratto da: www.davidemaggio.it/archives/126595/paramount-channel-dal-27-febbraio-sul-canale-27

http://i2.hd-cdn.it/img/width660/height351/id489275_1.jpg

MUX NAZIONALI

Ore 16.00 - MUX EUROPA 7 (DVB-T2): CAMBIO DI LCN PER HKS EUROPE E TGC TV.

Mux EUROPA 7 (DVB-T2)
https://lh3.googleusercontent.com/-TFKrMiKrLUw/VqZpxjI9A8I/AAAAAAAI8S8/ggDHmaMVswU/s52-Ic42/HKS%252520EUROPE%25252052.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-XLWpS0BJvLQ/VqZuCbWM88I/AAAAAAAI8X0/I2g3MO1-PSc/s52-Ic42/TGC%252520TV%25252052.jpg
Cambio di numerazione LCN per i due muovi canali cinesi arrivati alcuni giorni fa nel multiplex in DVB-T2 di EUROPA 7. HKS EUROPE dalla posizione 419 passa alla LCN 822 mentre TGC TV dalla 420 passa alla LCN 823.


https://lh3.googleusercontent.com/-Rp718qvl_bg/VqopcnSyNbI/AAAAAAAI8tQ/1d_qg2mmBPw/s880-Ic42/822%252520A.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-lWTV1EZEht4/VqopZrDK5dI/AAAAAAAI8s4/v7ks_SMypHw/s880-Ic42/822%252520B.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-NzcLrVtOmBQ/VqopbvYfpQI/AAAAAAAI8tI/9HGoEGoQ85I/s880-Ic42/823%252520A.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-k2_ZtIeHcsI/VqopatgVV7I/AAAAAAAI8tA/arN3O0XHfkY/s880-Ic42/823%252520B.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-bodwdmA_0n8/VqopdlBhOpI/AAAAAAAI8tY/65JoKWLdFss/s864-Ic42/00%252520B%252520%25252823%252529.jpg

https://lh5.googleusercontent.com/-kWHaNiQe0Ps/U2fr__cif5I/AAAAAAAFjeY/jVHpWCL4qNo/s1600/Lazio%2520320.gif

Ore 12.10 - MUX GOLD TV: ELIMINATA TELEREPORTER ROMA.

UHF 46 Mux GOLD TV
Nel mux GOLD TV è stata eliminata l'emittente TELEREPORTER ROMA che si posizionava con la LCN 88. Rimane sintonizzabile solo uno slot senza identificativo, il nostro ricevitore lo identifica [Empty name], e senza numerazione LCN.

https://lh3.googleusercontent.com/-5u9boAfEgQ4/VqnsVWf5E0I/AAAAAAAI8pc/1s5z_1wbWyA/s864-Ic42/NO%25252002%252520A%252520%2525282%252529.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-BqXP6O6hCas/Vqns9twhuEI/AAAAAAAI8q4/PwaCFuH38Lc/s720-Ic42/00%252520B%252520%25252855%252529.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-BqXP6O6hCas/Vqns9twhuEI/AAAAAAAI8q4/PwaCFuH38Lc/s720-Ic42/00%252520B%252520%25252855%252529.jpg


Ore 10.45 - DAL 1°FEBBRAIO LAEFFE SOLO SU SKY, SULLA LCN 50 SKY TG24 E IN ARRIVO SINERGIE EDITORIALI TRA FELTRINELLI E LA PAY TV.

Il Sole 24 Ore Online - Un accordo che riguarda il versante televisivo, ma non solo.
Laeffe tv, emittente tv del gruppo Feltrinelli, lascia il digitale terrestre (dove era presente sul canale 50), ma continuerà a essere visibile sul piccolo schermo.

L’emittente del gruppo editoriale presieduto da Carlo Feltrinelli e guidato dall’ad Roberto Rivellino (gruppo da 347 milioni di euro di fatturato che a fine dicembre ha separato l’attività core da quella immobiliare) continuerà infatti a essere visibile, in esclusiva, sulla piattaforma Sky. Intanto proprio Sky prenderà il posto di Laeffe sul canale 50, sul quale transiterà il canale all news Sky Tg 24, dal canale 27 dell’Lcn. Lì arriverà un nuovo canale Viacom. Questi ultimi due passaggi avverranno con qualche giorno di distanza in più. Il passaggio di Laeffe tv in esclusiva su piattaforma Sky diventerà effettivo il 1° febbraio. Una vicenda insomma, quella della tv del gruppo Feltrinelli, differente rispetto a quanto deciso da Rcs con Gazzetta tv che ha lasciato il canale 59 per approdare sul web. Laeffe tv era sul canale 139 di Sky dal 2014 e lì sarà possibile continuare a vederlo, in esclusiva.I conti non hanno dato ragione (4 milioni di ricavi e 6,5 milioni di perdite per laeffetv a bilancio nel 2014), ma da Feltrinelli respingono l’idea del flop. «La tv – replica il direttore operativo del gruppo, Alberto Rivolta -ha un suo pubblico importante, che ci apprezza e segue. Noi abbiamo portato la programmazione a un livello medio di share dello 0,3% con punte anche dello 0,6%. E non è per nulla trascurabile come risultato. Inoltre la tv è un elemento di ulteriore aggregazione per la nostra community. Ci saranno sinergie con Sky anche sulla nostra attività core». Nelle librerie Feltrinelli (119 che valgono sui 300 milioni di ricavi) faranno la comparsa corner ad hoc targati Sky. Dall’altra parte ci saranno sinergie editoriali che faranno leva sulla valenza culturale del canale Feltrinelli, in un polo con Sky Arte Hd e Classica Hd.
Tratto da: www.primaonline.it/2016/01/28/224862/dal-1-febbraio-laeffe-passa-su-sky-e-al-canale-50-del-dtt-arriva-sky-tg24

https://sites.google.com/site/litaliaindigitale/archivionewssettimana/news2016/news25-31gen2016/SKY%20TG24%20LCN%2050.jpg

https://lh5.googleusercontent.com/-kWHaNiQe0Ps/U2fr__cif5I/AAAAAAAFjeY/jVHpWCL4qNo/s1600/Lazio%2520320.gif

Ore 10.05 - MUX TELEDONNA: ELIMINATA RTVA, NESSUN SEGNALE SU LOMBARDIA TV.

https://lh6.googleusercontent.com/-hsmGIrf3pyA/U0jv1Ia9rOI/AAAAAAAHALY/wUpIM-7WHI0/s1600/Teledonna%25202%252060.jpg
VHF 05 Mux TELEDONNA
https://lh3.googleusercontent.com/-tEfzKctfw9Y/U9ne7v-j3mI/AAAAAAAGCSs/Wsr81jVKh0c/s1600/LOMBARDIA%2520TV%252052.jpg
Nel mux TELEDONNA è stata eliminata RTVA dalla numerazione LCN 117, mentre il canale Lombardia Tv non sta più trasmettendo la propria programmazione ma è presente una schermata nera con la scritta NO Video Signal !.



https://lh3.googleusercontent.com/-EfqV2IYA04M/VqnXNjO0k1I/AAAAAAAI8n0/FmEbNhGEmp0/s864-Ic42/Lombardia%252520Tv%252520-%25252028%252520gennaio%252520-%25252009.51.21.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-PT7e8ZEZQV4/VqnXOIY89bI/AAAAAAAI8n4/3W8F6M1cmuA/s864-Ic42/Lombardia%252520Tv%252520-%25252028%252520gennaio%252520-%25252009.51.23.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-8aYskDZxh8o/VqnXOhpRkLI/AAAAAAAI8oE/VDcCw2ft7sI/s864-Ic42/00%252520B%252520%25252824%252529.jpg


25 GENNAIO 2016
Lunedì

MUX NAZIONALI

Ore 22.25 - MUX EUROPA 7 (DVB-T2): ARRIVANO DUE NUOVE TV CINESI, HKS EUROPE E TGC TV.

Mux EUROPA 7 (DVB-T2)
https://lh3.googleusercontent.com/-TFKrMiKrLUw/VqZpxjI9A8I/AAAAAAAI8S8/ggDHmaMVswU/s52-Ic42/HKS%252520EUROPE%25252052.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-XLWpS0BJvLQ/VqZuCbWM88I/AAAAAAAI8X0/I2g3MO1-PSc/s52-Ic42/TGC%252520TV%25252052.jpg
Il multiplex in DVB-T2 del provider EUROPA 7 si arricchisce di due nuovi canali cinesi. Infatti sono arrivati HKS EUROPE, emittente di Hong Kong, con la LCN 419 al posto di CLASSIC che era a schermo nero, e TGC TV con la LCN 420 che trasmette anche in lingua inglese e italiano.


https://lh3.googleusercontent.com/-79xy3vt-LvE/VqZssl5zTaI/AAAAAAAI8U8/GB-fnYSVc7w/s880-Ic42/419%252520A%252520%2525284%252529.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-DLBGDsiiswg/VqZsto5eQHI/AAAAAAAI8VE/Nz05XnX7YYk/s880-Ic42/419%252520B%252520%2525282%252529.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-zEQEPFrxzvQ/VqZqfbMvWtI/AAAAAAAI8TY/Hbd1pSA3vX8/s880-Ic42/419%252520A%252520%2525283%252529.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-YNMlK4C3qdc/VqZprTPsdLI/AAAAAAAI8SE/vyeJ_wvaxlg/s880-Ic42/419%252520B.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-yHmKgdRxEZA/VqZqkAaNWKI/AAAAAAAI8Ts/hcafDptZDo8/s880-Ic42/419%252520C.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-H57eNODUFWM/VqZqlovyPtI/AAAAAAAI8T0/gPgMSPXcVhw/s880-Ic42/419%252520D.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-coEA3MqItdw/VqZqmdwDH1I/AAAAAAAI8aI/vN1mRf3N86A/s880-Ic42/419%252520E.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-H4V-k1lVCvo/VqZqjIX1qdI/AAAAAAAI8Tk/h3c2d3-qMlE/s880-Ic42/419%252520F.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-O1oni6srfto/VqZ0OzToFDI/AAAAAAAI8YQ/a34ekuN7oqU/s880-Ic42/420%252520A%252520%2525283%252529.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-kx8Ya1irlfI/VqZ0H4a_cvI/AAAAAAAI8Xc/NJTVsNdMq_c/s880-Ic42/420%252520B.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-L-SUj27LTa4/VqZ0LTbqrLI/AAAAAAAI8X4/vT7C4ztnCSc/s880-Ic42/420%252520E.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-MgRkPfiNjNc/VqZ0MI2-pkI/AAAAAAAI8YE/AsI1_PWewXY/s880-Ic42/420%252520F.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-ahllVISAtMU/VqZ0I25zDxI/AAAAAAAI8Xk/y2BlAHveLno/s880-Ic42/420%252520C.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-cn4M0jwmS-8/VqZ0KInduCI/AAAAAAAI8Xs/kCoO9uuK6o8/s880-Ic42/420%252520D.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-a6EdlS2bPr4/VqZ0NKyofDI/AAAAAAAI8YI/NtRlMmLlhJQ/s880-Ic42/420%252520G.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-xqJNI-xB7SA/VqZ0HZmbNRI/AAAAAAAI8XU/NSRmTmidRAY/s880-Ic42/420%252520H.jpg

https://lh3.googleusercontent.com/-shY69w08oz8/VgAz5N-BQhI/AAAAAAAITow/GlP--riBKGk/s52-Ic42/FLY%252520HD%25252052.jpg

Riprendono le trasmissioni del canale FLY (LCN 417), da un paio di mesi aveva in onda delle barre colore.


https://lh3.googleusercontent.com/-v13CXeVAtdQ/VqZpsvwdt_I/AAAAAAAI8SM/HkF0F4sK2QY/s1176-Ic42/417%252520A%252520%25252810%252529.jpg
https://lh3.googleusercontent.com/-i1-J40J58-A/VqZpuiVSoTI/AAAAAAAI8SU/g_RHVpUYPLM/s1176-Ic42/417%252520B%252520%25252810%252529.jpg

Infine è stato eliminato il canale dati a schermo nero TEST 5 che era priva di numerazione LCN.
https://lh3.googleusercontent.com/-16v3ZY-v3uk/VqZ2bnCcpiI/AAAAAAAI8Zc/MOhYmDKLgS4/s880-Ic42/00%252520B%252520%25252822%252529.jpg

https://lh6.googleusercontent.com/-_gtK0lOLsIw/U2ikVik7yDI/AAAAAAAFjzc/L0S9OhfcerY/s1600/Emilia%2520320.gif

Ore 16.00 - LUTTO NEL MONDO DELLA TV: E' MORTO ANNIBALE PERSIANI, FONDATORE DI TELEROMAGNA.

Tra gli anni '80 e '90, Persiani seppe porre Teleromagna come una tra le tv locali di maggior successo. Nel 2004, l'emittente fu ceduta al gruppo Pubblisole che ha raccolto il testimone.
Lutto nel mondo della televisione. Si è spento all'età di 86 anni Annibale Persiani, fondatore nel 1973 di Teleromagna.
I funerali sono stati fissati per mercoledì , alle 10, nella Parrocchia di S. Maria Assunta della Pianta (Viale Tripoli, 110). Tutto nacque nella storica sede di via Zanchini 21 a Forlì con la nascita di TeleRomagnaCavo, successivamente, nel 1974 iniziarono le trasmissioni via etere. Persiani si trovò quindi ad essere tra i primi in Italia, insieme a emittenti come TeleBiella, Tele Livorno e molte altre, a fare da apripista alla vera e propria liberalizzazione sfociata nel 1976 con la famosa sentenza della Corte Costituzionale.

Tra gli anni '80 e '90, Persiani seppe porre Teleromagna come una tra le tv locali di maggior successo. Nel 2004, l'emittente fu ceduta al gruppo Pubblisole che ha raccolto il testimone. "Pioniere dell'emittenza tv, dobbiamo a lui quello che siamo oggi - è il ricordo dei dipendenti di TeleRomagna -. Persiani fu tra i primi in Italia a capire il grosso potenziale della fine del monopolio della Rai. Alla famiglia Persiani va tutto il cordoglio della redazione, dei tecnici, del personale e della dirigenza".
"Inventore della televisione privata in Romagna, fu pioniere del video: perdiamo un bell’esempio di coraggio", così il deputato forlivese di Scelta Civica Bruno Molea, vice presidente della commissione Cultura alla Camera, ricorda Persiani. "Lo conobbi tanti anni fa, ai tempi della nascita di Teleromagna: fui affascinato dal suo coraggio e dalla sua lungimiranza. Era dolce, mite, cordiale, mai sopra le righe, aperto al dialogo, ma fu soprattutto per la Romagna un precursore - prosegue Molea -: seppe guardare lontano aprendo la strada a una fiorente tradizione di imprenditori ed esperti di telecomunicazione. Una di quelle figure di cui la Romagna è piena: gente che, da un’idea, ha fatto la storia».
Tratto da:
www.forlitoday.it/cronaca/annibale-persiani-morte

http://2.citynews-forlitoday.stgy.it/~media/horizontal-mid/21261180956491/annibale-persiani-teleromagna-1-2.jpg

MUX NAZIONALI

Ore 15.40 - RAI MUX 3: RISOLTI I PROBLEMI TECNICI, REINSERITE LE LCN DEI SEI CANALI.

UHF 26-43 RAI mux 3
Questa mattina sono stati risolti i problemi tecnici del RAI Mux 3 e pertanto i sei canali Rai 4, Rai Movie, Rai Premium, Rai Gulp, Rai yoyo e Rai Scuola sono tornati a memorizzarsi nelle loro consuete posizioni LCN 21, 24, 25, 42, 43 e 146.

https://lh3.googleusercontent.com/-5xEBKTHcpb0/VfZytUJutPI/AAAAAAAIQuY/5iRuk_U-3cg/s864-Ic42/00%252520B.jpg


https://sites.google.com/site/litaliaindigitale/archivionewssettimana/news2015/news05-11gen2015/NEWS%20DELLA%20SETTIMANA.png







https://lh4.googleusercontent.com/-8-L1EG8a4kE/VKVLXfSJeHI/AAAAAAAG5ic/6z7JSXs2j2g/s1600/ANNO%25202012.png











Sei appassionato di tv e radio e vuoi collaborare inviandoci le segnalazioni e le liste della tua zona?

Contattaci alla nostra mail
info@litaliaindigitale.it
e inizia subito a condividere le tue informazioni su L'ITALIA IN DIGITALE.


©
L'ITALIA IN DIGITALE 2009 > 2016


www.litaliaindigitale.it


Copyright
ANDREA POMILIO - RICCARDO GAFFOGLIO